Come scegliere il rivestimento in legno per pareti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Perché optare per un rivestimento in legno? Innanzitutto, si tratta di un materiale che, a differenza del canonico muro freddo e lineare, dà immediatamente un senso di calore. Al di là dell'aspetto estetico, c'è un altro vantaggio davvero incommensurabile. Accade a volte di voler tornare a casa, chiudendo fuori il resto del mondo. Si cerca solo un nido tranquillo dove rilassarsi, ma spesso ciò non è che un sogno: rumori di automobili in strada, il chiasso dei vicini, i cani che abbaiano, la TV del vicino mezzo sordo che sbraita, i bambini che piangono, il famigerato ticchettio dei tacchi a spillo o degli zoccoli... Ecco tutto quello che si trova aprendo la porta di casa. Si può paragonare al caos molesto di una centrifuga, che fa venire voglia di rispondere con una canzone a caso degli Slayer sparata a tutto volume dallo stereo. Inutile sperare di avere sbagliato indirizzo! Isolare acusticamente le pareti perimetrali e quelle confinanti con altri è un'idea per sopravvivere alla rumorosa cacofonia della città. La qualità di vita migliorerà se il rivestimento in legno è anche fonoassorbente. Quali sono i criteri per scegliere un rivestimento in legno che si adatti perfettamente alle vostre esigenze? Tenetevi forte, state per scoprire come fare leggendo qui.

27

Occorrente

  • pannelli di legno
  • stucco da legno
  • flatting
  • tintura
37

Il rivestimento tramite elementi lignei è perfetto per ambienti quali il soggiorno o la camera da letto, lo studio o la zona relax. Alcuni lo impiegano persino in cucina e in bagno (in tal caso dovrà avere proprietà idrofughe). La prima cosa da fare è allora decidere quale stanza va rinnovata. Infatti avere chiaro la visione dell'ambiente nudo da cui si vuole partire è fondamentale prima di procedere. Esistono tante possibilità originali. Il vostro modello di riferimento può essere la spartana ma super accogliente "Casa nella prateria", oppure la romantica stiva di un antico veliero inglese, che vi suggerirà subito affascinanti avventure tra i pirati dei Caraibi. Dovrete poi stabilire se dedicarvi al fai da te, poiché alcune sono più semplici da realizzare di altre. La scelta del rivestimento determinerà naturalmente l'effetto finale, rustico o lussuoso.

47

La soluzione più classica di tutte è il profumato abete. Per poter essere usato in ambiente domestico, necessita di un trattamento chimico preventivo. L'impregnante ne accrescerà durata e protezione. Per rivestire le pareti di legno, senza alcun dubbio la scelta più semplice ed economica è quella di impiegare il compensato. Se preferite il legno grezzo, potreste semplicemente comprare le perline di abete, cioè delle tavolette da applicare direttamente alla parete. Vanno completate con stucco da legno, carteggio e infine verniciate col flatting trasparente, capace di donare lucentezza, oltre che protezione. Oppure si ricorre alla tintura specifica e si mette il flatting come vernice finale lucidante.

Continua la lettura
57

Il larice è un'altra opzione interessante, di elevata qualità e durata nel tempo. Un legno assai robusto è poi il cedro. Non necessita di manutenzione o di particolari rifiniture. Altrimenti, vi sono i bellissimi legni pregiati, per esempio quelli dalle tinte calde come il mogano. Potrete anche scegliere varietà ricercate come il noce o dalle venature rossastre come il ciliegio, ma fate attenzione perché questi ultimi sono i prediletti dalle tarme.

67

Esistono anche i pannelli in kit. In particolare, vi sono scelte decisamente innovative per personalizzare con eleganza gli ambienti di casa vostra con materiali tradizionali. Sto parlando delle famose boiserie, ossia dei rivestimenti in pannelli di legno decorati secondo una tecnica antica con intarsi e incisioni. Insomma, per tutti i gusti e per tutte le tasche!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di procedere con l'installazione, è buona norma acclimatare i moduli per 24/48 ore, ponendoli in posizione orizzontale al centro della stanza
  • Controllate il materiale da installare e isola i moduli difettosi
  • Prima di scegliere il materiale, dovrete realizzare uno schizzo preventivo in scala, mettendo tutte le misure necessarie
  • I pannelli possono servire a nascondere antiestetiche macchie sulle pareti, ma fate attenzione all'umidità: così facendo potreste infatti peggiorare la situazione interna del muro

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare le pareti di un bar con il legno

Il bar è solitamente un luogo frequentato da molte persone che, proprio per questo motivo, deve essere arredato con uno stile che possa incontrare il favore di tutti e riscuotere una comune approvazione. Colori caldi, atmosfera rilassante, luci appropriate,...
Arredamento

Come scegliere il rivestimento per il divano

Il divano è uno di quei pezzi dell'arredamento di una stanza molto sfruttato: infatti viene usato da tutti, animali domestici compresi. È normale che con l'andar del tempo il suo rivestimento tende ad usurarsi e a diventare vecchio. Allora cosa fare?...
Arredamento

Come scegliere il rivestimento per la stufa

La stufa oggi ha conquistato un ruolo importante nell'arredamento. Oltre alla funzionalità si va sempre più affermando anche il lato estetico, con tutti i vari tipi di rivestimenti che il mercato ci offre. Tuttavia in base allo spazio che abbiamo a...
Arredamento

Come scegliere la resina per pareti

Normalmente quando si acquista o si prende in affitto un immobile, prima di tutto va ovviamente rinfrescato. Per quanto riguarda le pareti bisogna scegliete il rivestimento che si vuole utilizzare per la propria abitazione. Per la maggior parte delle...
Arredamento

Come abbinare il parquet al colore delle pareti

Arredare bene una casa non vuol dire solo riempire gli spazi, ma curare gli ambienti in ogni dettaglio, i fattori che entrano in gioco sono diversi: il trattamento superficiale delle pareti, la quantità di luce che entra nella stanza, il rivestimento...
Arredamento

10 idee per decorare le pareti di casa con creatività

Quando si vuole ristrutturare una casa è importante anche dedicarsi al design delle pareti, per creare un ambiente personalizzato e adatto alle proprie passioni e ai propri gusti. Le pareti di casa possono essere personalizzate in migliaia di modi ed...
Arredamento

Come decorare le pareti con i fregi

Se abbiamo terminato dei lavori nella nostra casa e quindi anche tinteggiato le pareti, su queste ultime possiamo applicare dei fregi, in modo da renderli adeguati al design impostato e quindi ideali per un arredamento classico. In riferimento a ciò,...
Arredamento

Pareti ai lati del camino: idee decorative

Se in casa abbiamo un camino e il design delle pareti ai lati ci pare non adeguato e piuttosto spoglio, possiamo abbellirle sfruttando alcune idee in merito. La decorazione deve ovviamente essere adeguata, per cui a seconda della tipologia di struttura,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.