Come scegliere il piano cottura

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sono tanti e diversi i piani cottura presenti nei negozi d'elettrodomestici: da quello a gas fino a piani di cottura elettrici in vetroceramica. In casa, cucinare bene non è solo una questione di abilità personale, contano anche i supporti tecnici. Avere a disposizione un piano cottura che permette di regolare, in maniera precisa, la potenza della fiamma, oppure di cuocere in modo uniforme, grazie ad una equilibrata distribuzione del calore è sicuramente un'enorme vantaggio. A tal proposito in questa breve guida illustrerò dettagliatamente come scegliere un piano cottura in pochi e semplici passi, perciò suggerisco di continuare a leggere questo breve articolo per scoprire come fare. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

27

Occorrente

  • Piano cottura a seconda degli spazi a disposizione
37

Le dimensioni

Le dimensioni standard dei piani cottura sono 4: da 30 cm con 2 fuochi, presenti anche in forma modulare da poter accostare a piacimento fino ad ottenere la dimensione desiderata; da 60 cm con 4 fuochi, solitamente i più diffusi; da 75 cm con 5/6 bruciatori; da 90 cm sempre con 5 o 6 fuochi ma con una maggiore estensione. Una volta decise le misure che dovranno avere i vostri fornelli, si passa alla scelta della tipologia.

47

Piano cottura a gas

I piani cottura a gas sono quelli più diffusi in quanto economicamente più vantaggiosi. Se ne trovano in diversi materiali come in acciaio inox (che si adatta a tutti gli stili di cucina), in acciaio smaltato (molto facile da pulire e con la possibilità di scegliere fra innumerevoli colorazioni), ed in cristallo temperato (che a differenza dei primi due non si scalda). I bruciatori dei piani cottura a gas possono essere di 4 tipologie: ultra-rapidi, rapidi, semi-rapidi ed ausiliari con un diametro rispettivamente di 110, 91, 64 e 43 mm. Nella scelta dei fornelli a gas, vi consigliamo di porgere particolare attenzione alla valvola di sicurezza: dovrà infatti essere presente una termocoppia in grado di interrompere l'erogazione del gas qualora la fiamma si spegnesse accidentalmente.

Continua la lettura
57

Piano cottura elettrico in vetroceramica

I piani cottura elettrici in vetroceramica sono molto apprezzati per il fattore estetico: si presentano infatti con uno stile lineare, essenziale e sottile. Il materiale di cui sono composti è antigraffio ed in grado di resistere ad altissime temperature e sbalzi termici. La loro particolarità sta nel fatto che possono essere installati anche dove non è possibile raggiungere le condotte del gas: sono ottimi quindi per le cucine con isola, per realizzare una seconda cucina in mansarda, in taverna o all'esterno, sotto un portico. Il riscaldamento dei piani cottura in vetroceramica avviene in due modi: con piastre radianti, ossia delle resistenze, o con piastre alogene, ossia luci alogene ad alta efficienza.

67

Piano cottura ad induzione

I piani cottura ad induzione sono gli ultimi ritrovati della tecnologia. Sono anch'essi in vetroceramica e vengono alimentati attraverso l'elettricità, ma funzionano tramite uno speciale induttore elettrico che crea un campo magnetico; quest'ultimo, a contatto solo ed esclusivamente con particolari ed apposite pentole, genera il calore che le riscalda. Delle tre tipologie di piani cottura sono indubbiamente quelli più costosi, ma tra i loro vantaggi, oltre il fattore estetico, hanno anche la totale assenza di fiamme libere, la capacità di cucinare e scaldare molto rapidamente garantendo comunque cotture uniformi dei cibi, l'estrema facilità di pulizia, e, cosa non da poco, il piano cottura non si scalda, evitando così scottature e dispendiosi sprechi di energia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come rendere abitabile il piano interrato

Il piano interrato è una parte della casa che si trova sotto il livello del suolo, mentre il seminterrato è leggermente sopra questa soglia. Quando si decide di rendere abitabile il primo, è importante risolvere in modo semplice le tipiche problematiche...
Arredamento

Come organizzare la zona pranzo relax

In taluni casi, quando si è proprietari di case provviste di ambienti piccoli o comunque poco spaziosi, ecco che organizzare una zona pranzo (e quindi una zona cucina) attigua alla zona relax diventa quasi una necessità arredativa dalla quale non si...
Arredamento

Come scegliere il forno elettrico

Il forno elettrico è un elettrodomestico indispensabile in cucina, che permette di cucinare moltissime pietanze in maniera varia e diversificata. La cottura in forno, oltre a permetterci di cucinare senza sporcare, ci fa valorizzare delle pietanze light,...
Arredamento

Come posizionare le mensole in cucina

Senza dubbio le mensole non possono mancare in una cucina che si rispetti. In una cucina ciò che cerchiamo è la funzionalità e, sopratutto avere tutto a portata di mano. I barattoli del sale, del caffè dello zucchero e via dicendo dovranno essere...
Arredamento

Come arredare un camper in stile moderno

Un camper va arredato come se fosse una piccola casa: è necessario collocare dentro tutto il necessario per un viaggio comodo e confortevole. Lo spazio a disposizione vi sembra troppo esiguo per realizzare un progetto così importante? Non occorre disperare,...
Arredamento

Come scegliere ed acquistare una cucina

Scegliere l'arredamento della propria casa è una mossa molto difficile: bisogna tenere conto dei gusti delle altre persone con cui si convive e bisogna scegliere delle sfaccettature di colori e materiali che non stufino. Se non sapete come fare ad arredate...
Arredamento

Come organizzare gli spazi in cucina

La cucina solitamente è il posto più utilizzato dopo il soggiorno e il bagno. Infatti in questo ambiente passiamo buona parte della giornata per cucinare, o anche per riunirsi con amici o amiche per un buon caffè, e sapere come organizzarne gli spazi...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile newyorkese

Una cucina si può arredare in diversi stili come ad esempio quello newyorkese che è ideale per ottimizzare lo spazio disponibile nell'ambiente, senza dover rinunciare alla funzionalità. In pratica si tratta di una soluzione d'arredo che prevede l'uso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.