Come scegliere il gres per il soggiorno

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Scegliere il pavimento giusto per una stanza, come ad esempio il soggiorno, vuol dire tenere in considerazione diverse caratteristiche come: l'ampiezza, la forma, lo stile e la luce dell'ambiente. Una delle numerose opzioni che riguardano la scelta del materiale è rappresentata dal gres che è un tipo di ceramica greificata che si ottiene lavorando una miscela di argille naturali con altre componenti come la sabbia.
A seconda dei materiali utilizzati può assumere diversi colori, smaltato o porcellanato. La cottura è ad altissime temperature (circa 1200°). In questa guida vedremo come scegliere il gres per il soggiorno.

26

Occorrente

  • gres effetto legno in varie tonalità
36

L'argilla è un materiale che è stato utilizzato per secoli (soprattutto nella produzione di porcellana e maioliche) grazie alla sua grande versatilità e facilità di lavorazione. In questi ultimi anni il gres è diventato uno dei pavimenti preferiti dagli Interior Designes perché è il connubio di semplicità, comodità, raffinatezza e bellezza. Ne esistono diverse tipologie che spaziano dalla piastrella colorata, a quelle bianche, alle smaltate a quelle che riproducono in modo fedele le venature del legno.

46

Il parquet tende a deteriorarsi e a graffiarsi subendo così il peso dell'usura e del tempo mentre il gres ad effetto legno è resistente alle rotture, al consumo e al calpestio. Un altro vantaggio rispetto al classico parquet è la facilità con cui si può pulire; per questo tipo di pavimentazione è sufficiente, infatti, passare un panno umido per la pulizia giornaliera e in caso di pulizia più profonda lavare con un detersivo neutro non abrasivo. Qualche anno fa si pensava all' uso della ceramica solo per ambienti come bagno e cucina soprattutto a causa delle sue proprietà isolanti (fondamentali per contrastare e ridurre il fenomeno della condensa) e repellenti (la rendono più facile da pulire).

Continua la lettura
56

Il soggiorno, in ogni casa, rappresenta sempre il luogo di incontro per tutta la famiglia e anche per ricevere eventuali ospiti. Preferire un pavimento in gres al parquet donerà all'ambiente un tocco di classe ed eleganza superiori e non comuni. Se la stanza è ben illuminata si può osare scegliendo un pavimento effetto legno sui toni scuri per ricreare un ambiente caldo ed intimo. Questa scelta è sconsigliata quando invece la luce è poca; in questo caso è meglio scegliere una tonalità chiara (un colore simile al legno d'abete o del rovere). La dimensione di queste piastrelle è simile a quella dei listoni del parquet per cui ad un primo impatto ricorderà il legno ma avrà tutti i vantaggi dl gres in termini di resistenza.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • il colore deve essere scelto in base all'ampiezza della stanza e alla quantità di luce che filtra dalle finestre
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Le migliori piastrelle in gres

Le piastrelle in gres sono divenute una scelte sempre più comune nelle case moderne per diversi motivi. Esse sono realizzate con materiali estremamente puri, ottenuti dall'estrazione altamente avanzata e tecniche di ordinamento di ultima generazione....
Ristrutturazione

Come forare piastrelle e gres porcellanato

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato al fai da te, effettuare alcuni lavori di ristrutturazione, come ad esempio la foratura di piastrelle e di altri elementi complessi come il gres porcellanato, può sembrare difficile e costoso....
Ristrutturazione

Come progettare e ristrutturare un soggiorno

L’ambiente della casa che esprime tutta la nostra personalità è il soggiorno. Spesso desideriamo fare cambiamenti e dare una nuova vita al soggiorno con uno spazio aperto (open space) e un nuovo arredamento che lo renderà moderno, funzionale,...
Ristrutturazione

Come creare una zona d'ingresso nel soggiorno

Come vedremo nel corso di questo tutorial, con un po' di pazienza e un piccolo investimento economico, è possibile progettare una zona d'ingresso nel soggiorno, creando un disimpegno d'ingresso e rendendo questa parte della casa originale ed elegante....
Ristrutturazione

Come ampliare il soggiorno

Molte persone desiderano avere un soggiorno più ampio, magari per ospitare vari amici a casa o per fare delle belle tavolate in famiglia. Purtroppo può succedere che non sempre si dispone dello spazio necessario per accogliere tutti e stare comodi allo...
Ristrutturazione

Come definire le zone in un soggiorno articolato

Come vedremo nei pochi passi di questo interessante tutorial dedicato allo stile della casa, con un po' di fantasia e originalità, è possibile definire le zone di una stanza in modo elegante e funzionale, senza investire cifre economiche esagerate,...
Ristrutturazione

Come dividere le zone dell'ingresso dal soggiorno

Ingresso e soggiorno sono ambienti nei quali si vive tutti i giorni e sono anche i primi locali che l'ospite incontra. Ultimamente, specialmente per ragioni di spazio, questi ambienti vengono fusi in un'unica stanza. Però, a volte, una divisione anche...
Ristrutturazione

Come ristrutturare il pavimento di un cortile

Ristrutturare il pavimento di un cortile richiede alcune piccole accortezze. A seconda del materiale di rivestimento, bisogna seguire tecniche differenti. In questo tutorial, vi aiuteremo nell'intento. Vi mostreremo come ristrutturare un cortile in cemento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.