Come scegliere il divano per una sala riunioni

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il divano per una sala riunioni, deve essere soprattutto comodo e di bell'aspetto, in quanto questo tipo di ambiente lavorativo lo richiede. Esistono diverse caratteristiche da prendere in considerazione durante l'acquisto. In questa guida sarà illustrato nel dettaglio come scegliere il divano per una sala riunioni.

25

Cuscini

La maggior parte dei cuscini per divani, ha un nucleo in poliuretano espanso; più densa è la schiuma e più risulterà essere resistente e durerà nel tempo. Nei divani più economici, il cuscino è riempito con il solo nucleo in poliuretano espanso. Nei divani più costosi invece, il nucleo è avvolto con l'imbottitura in dacron. Le opzioni di qualità più elevata includono cuscini in poli-piuma, che sono mescolati con l'imbottitura e i cuscini a molla, che presentano un nucleo di molle circondate da schiuma e piume. La schiuma di poliuretano è un riempimento per un cuscino a basso costo ed è facile da pulire. La schiuma ad alta resilienza (HR) è leggermente più costosa ma più confortevole e duratura. La fibra di poliestere è economica, ma si appiattisce rapidamente. Le imbottiture di piume d'oca e anatra sono comodi, ma possono ammassarsi nel tempo.

35

Giunti e telaio

I migliori divani hanno giunti a doppio tassello, dotati di blocchi angolari incollati e avvitati (non graffati) in posizione. I divani di qualità hanno gambe che fanno parte del telaio, con piedini rimovibili. I divani contemporanei tendono ad avere linee più pulite, meno svolazzi e tappezzerie sobrie. Considera durante l'acquisto le proporzioni della sala riunioni e determina quale altezza, lunghezza e profondità del divano risultino migliori nello spazio. Se la sala presenta uno stile tradizionale, si consiglia di acquistare un divano con le braccia arrotolate, con uno schienale sagomato e i cuscini trapuntati. I divani sono generalmente dotati di due tipi di schienali: un cuscino posteriore, che presenta dei cuscini removibili nella parte posteriore o un dorso stretto, in cui la tappezzeria è adattata ai contorni della schiena del divano. I divani con schienale sono generalmente considerati più comodi e invitanti. La profondità del sedile e l'angolo della schiena influenzeranno la sensazione di comfort.

Continua la lettura
45

Tessuti

I tessuti sintetici sono più resistenti, colorati e pulibili. Evita i rasi, i broccati e i damaschi, a meno che il divano non sia molto usato. I divani per una sala riunione, necessitano di un tessuto resistente. Cotone e lino sono i più consigliati ma fai attenzione alle trame larghe, che possono impigliarsi facilmente. La microfibra sintetica, può imitare la maggior parte dei tessuti ed è resistente alle macchie. Il cotone e il lino possono essere trattati per resistere alle macchie, ma anche in questo caso non sono facili da pulire o resistenti. La lana e la pelle sono belle esteticamente ma costose. La seta è elegante ma fragile. I tessuti con motivi intrecciati tendono ad indossare meglio di quelli con motivi stampati.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si consiglia di sedersi fermamente su un angolo o sul bordo esterno del divano per testare la resistenza
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere il tavolo per una sala riunioni

La sala riunioni è un ambiente molto importante per il nostro ufficio, studio o altra area di lavoro. Non solo ci dovrà ospitare nelle occasioni lavorative più "ingombranti", ovvero quando necessitiamo di più spazio o dobbiamo lavorare in più persone...
Arredamento

Come illuminare una sala riunioni

La sala riunioni è uno degli ambienti più importanti in un'azienda. Qui si tengono meeting, conferenze o semplici riunioni tra dipendenti. Per illuminarla al meglio, e favorire così il lavoro e la permanenza anche per lungo tempo, è fondamentale che...
Arredamento

Come scegliere il divano per una sala d'aspetto

La sala d'aspetto è il primo luogo che le persone vedono entrando in un posto del tutto nuovo, ed è quello che deve dare l'impressione positiva fin dal primo impatto. In questo luogo, le persone devono stare comode, tranquille, sicure e devono sentirsi...
Arredamento

Come scegliere il divano per una sala relax

Quando si tratta di acquistare un divano per una sala relax, la prima cosa che colpisce di solito l'attenzione è un design accattivante. Alcuni divani a prima vista potrebbero sembrare perfetti, ma nel giro di pochi mesi inizieranno ad usurarsi. È importante...
Arredamento

Come arredare una sala condominiale

Se abitate in una grande città, ma anche in quelle di medie dimensioni, è molto probabile che il vostro appartamento sia collocato all'interno di un condominio. Per condominio si intende appunto una struttura in cui ciascuno possiede uno o più appartamenti,...
Arredamento

Come arredare cucina e sala in unico ambiente

Oggi, la maggior parte delle abitazioni moderne sono composte da cucina e sala, entrambe organizzate in unico ambiente. La scelta dell'arredamento in questo caso, è molto importante ai fini dell'estetica, poiché bisogna arredare cercando di mantenere...
Arredamento

Come creare in casa una sala giochi

Uno dei desideri più comuni, soprattutto tra i giovani, è quello di poter creare una sala giochi all'interno della propria abitazione. Se in casa nostra disponiamo già di una stanza in più, sarà necessario solo definire come allestirla. Spesso però...
Arredamento

Come disporre un divano angolare

Il salotto è il primo ambiente che un ospite incontra quando si reca in visita nella nostra abitazione. Moderno o antico che sia, il suo arredamento è un vero e proprio biglietto da visita per l'intero appartamento. Inoltre, lo sfruttiamo molto soprattutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.