Come scegliere il deumidificatore per la cantina

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le cantine sono luoghi necessari per conservare vari oggetti e utensili che in casa non trovano posto per questioni di spazio. Tuttavia c'è da ire che la loro caratteristica strutturale, le rende vulnerabili e maggiormente esposti a vari tipi di muffe e batteri causati dall'eccessiva umidità. Per ovviare a questo inconveniente è fondamentale mettere un deumidificatore; uno strumento in grado di eliminare l'umidità nell'ambiente ed evitare il formarsi di antiestetiche muffe. Nei passi di questa guida vi sarà consigliato come scegliere il deumidificatore per la vostra cantina.

25

Scegliere il più adatto alle nostre esigenze richiede alcune considerazioni importanti. Ricordiamo che i modelli piccoli non sono in grado di gestire il contenuto di umidità di un seminterrato. I modelli di grande capacità invece possono contenere fino a 75 litri di umidità, mentre quelli di media capacità ne possono contenere dai 45 ai 60 litri. Tuttavia se la cantina è soggetta a bagnarsi eccessivamente, formando delle vere e proprie pozzanghere sul pavimento, è necessario scegliere un deumidificatore grande.

35

Prima di acquistarlo, è di fondamentale importanza controllare il livello del rumore, soprattutto se la cantina viene utilizzata anche come zona living. Il rumore dei deumidificatori viene misurato in decibel, e solitamente questi parametri sono compresi tra 55 e 67. Più basso è il numero, meno rumoroso sarà di conseguenza il deumidificatore. Un'altra caratteristica da analizzare prima della scelta, è verificare che l'apparecchio disponga di connessioni flessibili. Un collegamento del tubo può essere infatti, una funzione utile se abbiamo uno scarico diretto, dove è possibile liberare la condensa. L'ideale per un ambiente con una quadratura di circa 20 metri cubi, è senza dubbio un deumidificatore che riesce a raccogliere almeno 7 litri di acqua al giorno.

Continua la lettura
45

L'apparecchio in oggetto ha delle misure standard reperibili anche in molti modelli di altre case costruttrici. La forma in genere è rettangolare e misura 40x40 centimetri con un'altezza di 50. L' apparecchio deumidificatore, è corredato inoltre di una vaschetta sul lato posteriore, che ha la stessa forma, ed è dotata di un galleggiante, che blocca il funzionamento dell'apparecchio appena si riempie, per evitare la fuoriuscita di acqua in caso di eccesso di umidità. Tuttavia c'è da aggiungere che le case produttrici di deumidificatori, compreso questo modello che stiamo analizzando, lo hanno dotato di un rubinetto, su cui si può agganciare una cannula di plastica per lo scarico diretto nel water o nella fogna della cantina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come scegliere il deumidificatore adatto alla tua casa

I deumidificatori sono diventati un apparecchio indispensabile sia per le case che per gli uffici. Oltre a mantenere il massimo comfort, un deumidificatore può anche prevenire gravi danni alla casa che può essere colpita dall'eccessiva umidità presente...
Economia Domestica

Deumidificatore: 5 errori di utilizzo

Il deumidificatore è un apparecchio che ha la funzione di ridurre il tasso di umidità presente nell'aria in locali interni. Il suo uso è semplice ma, per massimizzarne l'efficacia, è bene avere alcuni accorgimenti. Vi indichiamo di seguito 5 errori...
Economia Domestica

Come organizzare la dispensa in cantina

Possedere una cantina, al giorno d'oggi, è una gran fortuna per i proprietari di un immobile. In tempi lontani, le cantine erano il posto ideale per allestire dispense poiché le particolari condizioni che andavano a crearsi erano perfette per la conservazione...
Economia Domestica

5 dritte per tenere in ordine la cantina

In ogni abitazione la cantina è sempre il luogo in cui vengono conservate tutte le cose che si utilizzano di meno in casa. All'interno di una cantina si trovano spesso gli oggetti più strani e nella maggior parte dei casi, si accumulano troppe cose...
Economia Domestica

Idee per avere la cantina sempre in ordine

Se abbiamo una cantina ed intendiamo tenerla sempre in ordine, e quindi poterci muovere agevolmente oltre che trovare facilmente ciò che ci serve, è importante sapere che per massimizzare il risultato, sono necessari alcuni piccoli accorgimenti che...
Economia Domestica

Come conservare i libri in cantina

Se in casa possedete un certo quantitativo di libri (tra cui molti testi scolastici) ed intendete liberare la vostra libreria, potrete custodirli in cantina cercando, però, delle valide soluzioni che vi consentano di preservarli per evitare che possano...
Economia Domestica

Come riporre i vestiti in cantina

Molto spesso, soprattutto se la nostra abitazione è di dimensioni ridotte, lo spazio per riuscire a conservare i nostri vestiti è veramente molto ristretto, per questo motivo, generalmente, tendiamo a sfruttare lo spazio presente nella nostra cantina...
Economia Domestica

Come sistemare il vino in casa o in cantina

La passione per il vino trova larga diffusione nel nostro Paese. Il vino, in particolare quello rosso, è parte integrante di una sana dieta mediterranea. Un bicchiere a pasto è un vero toccasana e poche altre bevande sanno esaltare il gusto di certi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.