Come scegliere il colore per i muri esterni di casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Durante la progettazione di una casa è inclusa anche la scelta del colore interno ed esterno; questa non è un aspetto secondario e va valutato con attenzione al pari di altri parametri. Negli ultimi anni c'è un'attenzione particolarmente crescente per la scelta cromatica dei muri sia interni che esterni. Tuttavia, quando si decide di tinteggiare i muri esterni di una casa, bisogna prestare molta attenzione ai materiali scelti che, naturalmente devono essere impermeabili e resistenti agli agenti atmosferici, allo sporco e all'inquinamento. Nelle righe che seguono vedremo come scegliere il colore dei muri esterni di casa.

27

Occorrente

  • colori ecologici
37

Generalmente nei Paesi dove il clima è freddo, le tonalità sono scelte tra quelle più calde ed intense come il giallo, il beige, il bordeaux, il rosso con tutte le sue sfumature, il ciclamino; mentre nei Paesi mediterranei, caldi, le tonalità scelte sono generalmente più chiare come il bianco, l'azzurro, il verde, il paglierino, il rosa. Il colore esterno influisce non poco sulla forma e sulla prospettiva dell'edificio, ne denota le forme e l'imponenza e conferisce all'edificio stesso una "personalità".

47

Inoltre bisogna tener conto dell'ubicazione della casa, se si trova in un centro storico è consigliabile attenersi ed adeguarsi alle tonalità specifiche del luogo. Le ristrutturazioni e le tinteggiature esterne devono essere necessariamente scelte da una rosa di colori proposta dal comune dove è situato l'edificio. Presso le località marine i colori sono generalmente bianchi, per combattere la calura o di colori vivaci; mentre nell'entroterra i colori sono più sobri, come ad esempio il grigio e a tutte le sfumature del marrone. Inoltre bisogna tener presente anche al paesaggio circostante, è ovvio che in prossimità di un bosco ci si orienterà su un colore che possa essere inserito in quel quadro e in quella dimensione.

Continua la lettura
57

Nella scelta del colore esterno bisogna tener presente anche i colori degli infissi e dei balconi e degli eventuali suppellettili di abbellimento esterno; prima di tinteggiare le pareti esterne, per immaginare e visualizzare come potrebbe risultare il lavoro finito, passate il colore scelto o più colori su tavole di legno abbastanza grandi e poggiatele al muro, in questo modo vi sarà possibile immaginare tutto l'insieme. I colori a disposizione in commercio, oggigiorno sono quasi tutti ecologici, per evitare che cedano sostanze nocive ai muri e all'ambiente che vivete.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nella scelta del colore esterno bisogna tener presente anche i colori degli infissi e dei balconi e degli eventuali suppellettili di abbellimento esterno.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come tinteggiare le pareti

Tinteggiare le pareti non è così facile come sembra. Occorrono tecnica, pratica e soprattutto precisione. Prima di procedere, controlla lo stato della parete. Deve essere liscia e uniforme. In caso contrario, provvederai a riparare le imperfezioni con...
Ristrutturazione

Tinteggiare le pareti: 5 consigli utili

Tinteggiare le pareti di un appartamento è fondamentale sia per rinfrescare l'ambiente che per l'estetica in sé. Nonostante negli ultimi anni si sia affacciata una moda piuttosto particolare, ossia quella che vede nei colori forti le nuance migliori,...
Ristrutturazione

Come tinteggiare una parete con i pennelli o il rullo

Tinteggiare periodicamente le pareti di casa riduce la formazione di muffa ed umidità. Rende l'ambiente sano e vivibile. Inoltre, rinnova piacevolmente l'estetica, con colori sempre nuovi e variabili. Per procedere, puoi affidarti a personale esperto....
Ristrutturazione

Come tinteggiare una stanza con le staccature bianche agli angoli

Molto spesso le pareti di casa nostra hanno bisogno di essere tinteggiate nuovamente, perché possono essersi macchiate oppure semplicemente perché vogliamo dare un tono diverso ad alcune stanze, magari cambiandone il colore. Il metodo che verrà esposto...
Arredamento

Come tinteggiare le pareti degli spazi dei bambini

Come scoprire insieme nel corso di questo tutorial, la scelta dei colori per abbellire lo spazio dei bambini dev'essere valutata attentamente, cercando anche di coinvolgere i bambini nella scelta dei toni e delle sfumature da adottare, anche in base all'ambiente...
Ristrutturazione

Come tinteggiare il soffitto

Se dopo aver ristrutturato la casa come ad esempio con la posa di pavimenti ed altri grandi interventi murari, non ci resta che concludere i lavori con la tinteggiatura delle pareti. Tuttavia questa fase deve essere preceduta dalla finitura del soffitto,...
Ristrutturazione

Come tinteggiare casa con la tecnica del colore a calce

Gli stili pitturali attualmente disponibili soddisfano le molteplici esigenze abitative, anche le più fantasiose. Per arredare una casa con gusto ed eleganza, oltre al mobilio, va curata anche la tinteggiatura. Le tonalità regalano agli ambienti uno...
Ristrutturazione

Come tinteggiare le pareti di casa

Tinteggiare le pareti di casa è una prassi che siamo soliti espletare in Primavera, quando le giornate cominciano ad intiepidirsi. Generalmente rinfrescare le pareti con la tinteggiatura avviene quando l'intonaco si scrosta, magari per l'umidità, o...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.