Come scegliere il cappotto esterno per la casa

Tramite: O2O 26/02/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cappotto esterno di una casa viene inteso come un vero e proprio rivestimento. Esso è in grado di garantire non soltanto una minore dispersione del calore, ma riesce ad agire anche sull'aspetto acustico. In parole brevi riesce a restituire una maggiore tranquillità all'interno delle mura domestiche. Inoltre, è fondamentale per evitare la formazione di chiazze di umidità oppure muffe che sono pericolose per la salute degli abitanti. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come scegliere il cappotto esterno per la casa. Ecco allora di seguito tutte le indicazioni necessarie.

26

Occorrente

  • Materiali naturali
  • Pannelli in poliuretano
  • Materiale da incollaggio
  • Materiali di rifinitura
  • Materiali sintetici
36

Scelta del materiale

La scelta dei materiali per la realizzazione di un cappotto esterno per la casa è fondamentale. La loro qualità influisce sicuramente sulla resa del cappotto termico. Si possono utilizzare materiali sintetici oppure naturali. Entrambi sono ottimi, ma nella scelta bisogna considerare che i materiali naturali hanno una durata maggiore e fungono anche da isolanti acustici. I pannelli in poliuretano poi, sia espanso che estruso, hanno ottime prestazioni termiche, ma la loro densità può creare problemi. Infatti, con il passar del tempo, a causa delle escursioni termiche si possono deformare ed arrecare danni alle pareti.

46

Spessore del materiale

Lo spessore del materiale è il primo fattore che contribuisce all'isolamento termico. Ad uno spessore maggiore corrisponde inevitabilmente una maggiore coibentazione. Però, dal momento che non occupa uno spazio interno, un cappotto termico esterno può avere diversi spessori. Si parte da uno spessore di 5 cm per arrivare fino a 24 cm. La scelta va fatta tenendo presente sia lo stato delle pareti e del tetto al momento dei lavori sia il tipo di materiale che viene utilizzato. Inoltre, bisogna prendere in considerazione anche la fase di incollaggio e la finitura esterna. Anche esse infatti contribuiscono ad un aumento dello spessore.

Continua la lettura
56

Utilità dell'isolamento

I pro dell'isolamento termico a cappotto esterno sono in primis i benefici che si ottengono in termini di confort abitativo e di risparmio energetico. In inverno il cappotto esterno funge da protezione per l'involucro edilizio. Esso infatti riduce la transmittanza termica del freddo proveniente dall'esterno. Si ha quindi una temperatura più costante all'interno in quanto il calore non vene assorbito dalle pareti e dal tetto. Il calore resta immagazzinato in casa. In estate invece si ha una ridotta accensione degli impianti di condizionamento. I raggi solari non riescono a penetrare grazie all'azione dei materiali isolanti.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come scegliere il pavimento drenante per esterno

I pavimenti drenanti presentano delle funzionalità differenti rispetto ai pavimenti da esterno semplici; questi devono presentare oltre che delle caratteristiche estetiche, anche delle funzionalità, come ad esempio: l'impermeabilità, la resistenza...
Esterni

Come trattare i mobili da esterno

Se possedete un giardino o un balcone arredato e non sapete proprio come trattare il vostro mobilio, non temete, avete trovato la guida giusta per voi. I mobili da esterno, infatti, essendo particolarmente esposti alle intemperie, necessitano di cure...
Esterni

Come posare un pavimento per esterno

Una piastrella può dare al vostro ingresso di casa un aspetto lussuoso. In commercio ci sono molte varietà, colori e modelli di piastrelle di ceramica tra cui alcuni realizzati appositamente per l'esterno.Queste piastrelle, possono essere installare...
Esterni

Come Creare Una Fondazione Per Un Muretto Esterno

Per realizzare un muretto esterno o meglio qualunque manufatto non interno in muratura, occorre costruire innanzitutto un basamento rigido e stabile (chiamato fondazione). Ciò deve avvenire poiché qualsiasi opera in muratura fatta esternamente non dovrà...
Esterni

Stile minimal: come arredare l'esterno

Se sei un appassionato del fai da te e desideri scoprire come sia possibile arredare lo spazio esterno di una casa adottando lo stile minimal, ti consiglio di leggere con attenzione questo tutorial, in quanto ti indicherò con brevi passi quali complementi...
Esterni

Come scegliere l'albero di Natale da esterno

Il Natale è ormai alle porte ed è giunto anche il momento di pensare all'albero, a come addobbarlo, illuminarlo ma soprattutto a dove posizionarlo. L'offerta è piuttosto ampia, a partire da quelli veri fino ad arrivare a quelli artificiali. In questa...
Esterni

Come arredare il giardino con le luci da esterno

Il giardino è un naturale punto di sfogo dello spazio abitativo. Questo ambiente posto all'aria aperta. Se opportunamente arredato, può diventare uno spazio integrante e vivibile della casa. La vivibilità di un giardino dipende da molti fattori principali:...
Esterni

Come creare un nuovo punto acqua esterno

Se abbiamo un giardino ed intendiamo creare un punto acqua per poterlo agevolmente irrigare, quindi senza collegare nessuna cannula all'impianto idrico all'interno della casa, lo possiamo fare acquistando alcuni materiali e utilizzando pochi attrezzi....