Come scegliere il cancello per l'ingresso

Tramite: O2O 26/09/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Tutti sognano una bella casa o addirittura una villa. Non sempre questo può essere possibile ma si può almeno abbellire l'abitazione con un elegante e anche pratico cancello d'ingresso. Può essere di vari tipi, forme e materiali a seconda del nostro gusto e del nostro portafogli. Andremo qui ad esaminarne alcuni tipi, cercando così di essere utili nel capire come scegliere il giusto cancello d0ingresso per la nostra abitazione, che si tratti di un palazzo, una villa o una casa indipendente.

27

Permessi e luce lampeggiante

La prima cosa da fare, prima di installare un cancello d'ingresso, magari automatico, è informarsi sempre presso il comune di appartenenza per quanto riguarda la forma, il colore e il tipo di cancello, poiché ci potrebbero essere anche dei vincoli paesaggistici. È importante, inoltre, installare una luce lampeggiante che ne segnali la presenza, soprattutto ai pedoni, che un'auto, uscendo dal cancello, sta muovendosi in quel punto della strada.

37

Estetica praticità e sicurezza

Di un cancello d'ingresso le prime cose da valutare sono, non solo l'estetica, ma soprattutto la praticità e la sicurezza. L'estetica è importante perché colore e forma si devono ben abbinare a tutta la proprietà; la praticità perché dovrà aprirsi in modo semplice senza arrecare danno nè fastidio agli altri residenti o ai passanti; ed infine la sicurezza, perché il cancello costituisce la prima difesa che si appone alla propria casa. Curiamo allora tutti e tre questi fattori per avere il perfetto cancello d'ingresso. Poi, si potrà scegliere tra altri elementi che andremo adesso ad analizzare.

Continua la lettura
47

Apertura scorrevole e apertura a battente

C'è da scegliere, quindi, tra due tipi di cancello con due aperture diverse: l'apertura scorrevole e l'apertura a battente. Di solito si usa l'apertura scorrevole quando si ha molto spazio lateralmente e poco spazio all'interno della proprietà. Il cancello con apertura a battente, invece, è da preferire quando all'interno della proprietà c'è molta più profondità. Per il cancello a scorrimento, dunque, bisogna che ci sia molto spazio lateralmente cosicché il cancello possa scorrere agevolmente su di un binario, facilitandone il più possibile l'apertura e la chiusura. Ma laddove non fosse possibile fissare un binario, si può optare anche per i cancelli autotrasportanti, purché costruiti con materiale molto leggero. Il cancello ad apertura con battenti, invece, è esteticamente molto più bello, ma si dovrà fare attenzione allo spazio che si ha all'interno della proprietà o allo spazio che si andrà ad occupare eventualmente all'esterno, qualora l'apertura avvenisse verso la strada. Sarà bene informarsi, sempre presso il Comune, se è possibile, in questo caso occupare del suolo pubblico, perché di norma non è permesso intralciare i pedoni nel loro passaggio sulla strada comunale. Automatizzare un cancello è il finale dell'opera. È così bello non scendere dall'auto, soprattutto quando piove, e poter aprire il cancello con il semplice tocco di un telecomando.

57

Forme e materiali

Per quanto riguarda le forme, si va dal cancello più semplice, diritto e liscio, adatto soprattutto all'apertura scorrevole, ai cancelli più raffinati ed elaborati: bombati, per chi non vuole il solito cancello, e persino a spiovente, dove le ante possono inclinarsi sia verso il basso che verso l'alto. E anche le ante potranno essere di varie forme, da quelle traforate a quelle piene. Il materiale del cancello che si andrà a scegliere è di fondamentale importanza. Si va dal semplice cancello in PVC, molto leggero e anche molto economico, al più classico cancello in legno, con l'accortezza di trattare questo materiale in modo particolare per preservarlo dalle intemperie.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se decidete di installare un cancello d'ingresso con l'intenzione di provvedere alla sua automatizzazione solo in seguito, assicuratevi di scegliere già da subito un modello che ne supporti l'automazione, per non ritrovarvi in seguito a dover cambiare tutto il cancello.
  • Attenzione ai cancelli in acciaio, perchè richiederanno costanti trattamenti con antiruggine.
  • Quando scegliete un cancello d'ingresso, tenete conto anche della possibilità di integrare, sul cancello stesso o a parte, un semplice cancelletto per l'ingresso pedonale. Vi farà risparmiare sull'usura del cancello.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come restaurare un cancello di ferro

Esposti come sono alle intemperie e all'usura, a volte i nostri bei cancelli in ferro hanno davvero bisogno di un restauro. Che sia vernice, ruggine o qualche piccolo ritocco strutturale, si tratta nella maggior parte dei casi di un'operazione alla portata...
Ristrutturazione

Come riparare la fotocellula del cancello automatico

I cancelli automatici negli ultimi anni hanno fatto passi da gigante e attualmente i sistemi in commercio sono molto, diversi e sempre più sofisticati. Purtroppo come tutti i sistemi automatici possono guastarsi ed avere problemi. In questo caso è necessario...
Ristrutturazione

Come creare una zona d'ingresso nel soggiorno

Come vedremo nel corso di questo tutorial, con un po' di pazienza e un piccolo investimento economico, è possibile progettare una zona d'ingresso nel soggiorno, creando un disimpegno d'ingresso e rendendo questa parte della casa originale ed elegante....
Ristrutturazione

Come decorare e rendere accogliente l'ingresso della tua casa

Senza dubbio, la cura della casa è un' arte, così come lo è arredarla e renderla il più piacevole ed accogliente possibile. Le stanze come cucina, camere da letto e salotto necessitano di una gamma di mobili "prestabilita" in funzione al loro uso,...
Ristrutturazione

Come dipingere l'ingresso

Col passare del tempo sono necessari in casa alcuni interventi di manutenzione, come la tinteggiatura delle pareti che col trascorrere degli anni perdono tonalità e si sporcano per colpa dello smog e della polvere che ci portiamo dietro. Nei seguenti...
Ristrutturazione

Arredamento dell'ingresso: idee economiche

Siete alla ricerca di idee economiche per l'arredamento dell'ingresso della vostra casa? Niente paura! Non è assolutamente necessario spendere cifre da capogiro per caratterizzare questa zona della casa, spesso sottovalutata. Del resto, è il biglietto...
Ristrutturazione

Come dividere le zone dell'ingresso dal soggiorno

Ingresso e soggiorno sono ambienti nei quali si vive tutti i giorni e sono anche i primi locali che l'ospite incontra. Ultimamente, specialmente per ragioni di spazio, questi ambienti vengono fusi in un'unica stanza. Però, a volte, una divisione anche...
Ristrutturazione

Come Realizzare Un Cancelletto In Pochi Minuti

A chiunque in casa sarà capitato di avere la necessità di delimitare un locale o impedire l'accesso ad una stanza, attraverso l'utilizzo di un manufatto di veloce collocazione. Può essere ad esempio necessario interdire l'accesso ad una scala pericolosa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.