Come scegliere il box doccia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Arredare il bagno può non essere semplice: bisogna fare attenzione a prendere le decisioni giuste per ottenere la soluzione ideale. Questa guida vuole in particolare, dare indicazioni su come scegliere al meglio il box doccia, un elemento d'arredo comodo e funzionale che è percepito ormai come irrinunciabile .

27

Occorrente

  • box doccia
37

Criteri imprescindibili di scelta per il box doccia

Sul mercato esistono box doccia di ogni genere e di tutti i costi. Quindi come scegliere un box doccia? Tenete in considerazione due elementi fondamentali: lo spazio a vostra disposizione nel bagno e le vostre personali esigenze. I box doccia, a prima vista, sono tutti molto simili pur presentandosi spesso con prezzi molto diversi. Forme e materiali sono i più vari. I box doccia differiscono per il tipo di materiale con il quale sono realizzati, la forma, il design e il numero e la struttura dei pannelli. La forma, quadrata, circolare, rettangolare o angolare è predeterminata dal piatto doccia che possedete. Se invece la vostra è una doccia con scarico a terra, direttamente sul pavimento, non dotata cioè di piatto doccia, scegliete la forma che più vi piace. Attenzione sempre, però, alla quantità dello spazio a vostra disposizione e alla prossimità dei altri sanitari.

47

Scelta dei materiali

Una scelta fondamentale da fare è quella che riguarda il materiale dei pannelli. Preferite il vetro trasparente; il vetro serigrafato è sicuramente piacevole da vedere, ma sappiate che il processo di serigrafia prevede l'utilizzo di acidi che lo possono indebolire. Se volete una soluzione economica, optate per box in pvc. È una valida alternativa in quanto a funzionalità. L'estetica non è allo stesso livello di quella del vetro, ma il risparmio economico può essere considerevole. Scegliete una struttura di sostegno in alluminio: non si ossida e ha un degrado nel tempo molto limitato. La sua duttilità gli permette inoltre di assumere facilmente diversi tipi di forme.

Continua la lettura
57

Scelta della chiusura box

Concentratevi ora sul tipo di chiusura per il vostro box doccia. Anche qui la scelta è molto ampia. Esistono ingressi a battente, a scorrimento, tipo saloon o ancora con porte a soffietto. Se non avete problemi di spazio, orientatevi sulla tipologia che ritenete più comoda, che vi soddisfa esteticamente e sia facile da pulire. Un porta a battente sarà sicuramente più semplice da pulire rispetto ad una porta a scorrimento. Tuttavia se lo spazio in cui potete muovervi è molto ristretto, installate un box con una porta a scorrimento oppure a soffietto. Queste saranno meno facili da pulire, soprattutto nei punti di snodo, ma a volte sono l'unica alternativa possibile.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete il vostro piatto doccia secondo le vostre esigenze e non per l'estetica.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere la tenda doccia curva

La doccia è un gesto quotidiano che garantisce in pochi minuti freschezza e pulizia. L'ambiente bagno non sempre permette dei box doccia di ampie dimensioni. Spesso si adibiscono piccoli spazi per questo importante componente. In alcuni casi il box viene...
Arredamento

Come scegliere le piastrelle per la doccia

Se stai ristrutturando il bagno o devi rivestire il vano doccia, ma non hai idea di come scegliere le piastrelle per la doccia, sei capitato nel posto giusto. Innanzitutto, una scelta di questo tipo deve tenere conto sia di un criterio tecnico sia di...
Arredamento

Come scegliere la tenda per la doccia

Il bagno è una stanza difficile da arredare; infatti, è un luogo molto intimo dove c'è bisogno quindi di armonia e nel contempo di un design appropriato. Inoltre nel caso si opta per una tenda per la doccia, se nello specifico ha la funzione di proteggere...
Arredamento

Come scegliere un soffione per doccia

Fare una bella doccia, magari dopo una giornata stressante, è un piccolo piacere della vita. Permette di ripulire il corpo dalle tossine e di rilassare membra e mente. Ma a volte capita qualche imprevisto, come la temperatura un po' "ballerina" o il...
Arredamento

Come arredare con le pareti in vetrocemento

Il vetrocemento viene utilizzato per finestre e pareti decorative, sia nell'edilizia residenziale che commerciale. I costruttori possono decorare utilizzando blocchi di vetrocemento singoli verniciati oppure con blocchi composti, per creare decorazioni...
Arredamento

Consigli di arredamento di una dépendance

Si definisce dépendance una piccola costruzione che si trova annessa all'abitazione principale, solitamente collocata in giardino. Si tratta di uno spazio che può essere sfruttato in molti modi diversi: può essere trasformata in una casa a tutti gli...
Arredamento

Come arredare un bagno senza finestre

Come vedremo nei pochi passi di questo tutorial dedicato all'arredamento della casa, arredare un bagno cieco, ovvero un bagno privo di finestre e di aperture, è semplice e veloce, basta seguire una serie di accorgimenti apparentemente banali che consentono...
Arredamento

Consigli utili per arredare un bagno quadrato

Molte persone sono convinte che arredare in maniera funzionale ed esteticamente consona il proprio bagno risulti sempre abbastanza complicato per via delle diverse dimensioni dello spazio a nostra disposizione. Niente paura! Attraverso alcuni semplici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.