Come scegliere i sanitari

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando si arreda il bagno bisogna prestare particolare attenzione alla scelta dei sanitari. Attualmente con il nuovo design il bagno non è più qualcosa di anonimo, anzi esso riesce ad esprimere al meglio il proprio gusto e la propria personalità. È consigliabile fare la scelta in base ai propri gusti per non pentirsi in seguito. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come scegliere i sanitari.

25

Notizie generali

I fattori che influenzano la scelta dei sanitari sono: gusto, abitudini personali, spazio, budget disponibile ed impianti esistenti. Generalmente per sanitari si intendono tazza wc, bidet e lavabo; a volte si possono includere anche il piatto doccia e la vasca da bagno. Sui cataloghi vengono indicati i primi tre elementi che si possono comprare anche separatamente, invece la doccia e la vasca sono separate. Ultimamente per una questione di design i lavabi sono progettati singolarmente.

35

Consultazione cataloghi

Per la scelta dei sanitari è consigliabile consultare i cataloghi che sono disponibili online. Vedendo gli ultimi design si può trovare qualcosa di unico ed originale e di conseguenza capire cosa più piace. Per farsi un'idea sui costi, ed eventualmente acquistare, è opportuno un giro sui siti che si occupano in generale della vendita dei sanitari di diverse marche. Comunque prima di fare un acquisto è preferibile consultare il proprio idraulico.

Continua la lettura
45

Scelta sanitari

Quando si devono scegliere i sanitari bisogna tener presente i vincoli del bagno. I sanitari sospesi sono comodi in quanto la superficie da pulire è minore ed il pavimento resta libero. In un bagno in costruzione si può mettere un lavabo free standing, cioè al centro oppure comunque spostato dalla parete. Invece, in un bagno in restauro è impossibile spostare lo scarico al centro della stanza in quanto non si ha sufficiente pendenza per arrivare alla colonna nella quale l'acqua defluisce. In questo caso è preferibile orientarsi verso sanitari a terra inusuali oppure lavabi ad appoggio.

55

Scelta tra vasca e piatto doccia

La scelta tra piatto doccia e vasca dipende fondamentalmente da due fattori: spazio disponibile e abitudini. Chi non ha spazio sceglie quasi sempre la doccia. I piatti doccia si incassano nel pavimento, le chiusure si possono fare con vetri a prova d'urto ed i doccioni includono cascate e getti giganti. Inoltre, si può scegliere un box multifunzione con sauna annessa. Se la doccia viene fatta in una vasca è scomoda, ma chi non vuole rinunciare al bagno, spazio permettendo, sceglie la vasca al posto della doccia. In commercio esistono vasche combinate, cioè hanno una parte dedicata alla doccia. In questo modo si accontentano i diversi gusti delle famiglie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare il bagno con sanitari squadrati

Se state ristrutturando la vostra abitazione e volete conferire alla cucina ed alla sala uno stile moderno e minimal, dovete valutare l'idea di impiegarlo anche per il bagno, per conferire una certa continuità tra gli ambienti. I sanitari squadrati,...
Arredamento

Sanitari sospesi: guida alla scelta

I servizi igienici montati a parete sono in grado di fornire quel look moderno ad un qualsiasi bagno ed occupano meno spazio rispetto ai modelli tradizionali. Questi inoltre rendono più agevole la pulizia del pavimento ed hanno un impatto estetico totalmente...
Arredamento

Come disporre i sanitari nel bagno

Qualunque sia l’intervento che si decide di attuare nel proprio bagno, non vi è una formula precisa, unica ed universale che illustri come progettarlo o che spieghi in che modo disporre all'interno i singoli elementi. Quando si parla di sanitari, a...
Arredamento

Come scegliere il sedile degli apparecchi sanitari wc

Scegliere il giusto sedile per il water richiede alcune valutazioni preliminari. Questo accessorio, infatti, prevede una spesa da non sottovalutare in questo periodo di crisi economica (il costo varia all'incirca dai 30 ai 60 euro) e inoltre esso, in...
Arredamento

Come arredare un bagno rettangolare

Se nella vostra casa avete un bagno piuttosto stretto e lungo quindi di forma rettangolare, potete arredarlo adottando alcuni accorgimenti. Innanzitutto, si tratta di modificarne l'aspetto dal punto di vista strutturale, e sfruttare poi le nuove misure...
Arredamento

5 soluzioni salva spazio per l'arredo bagno

Un bagno piccolo può essere una limitazione in casa, ma esistono delle soluzioni per far sembrare l'ambiente più grande, come usare colori pastello e mettere uno specchio ampio che dia l'illusione di allargare lo spazio. In più, si può allestire il...
Arredamento

Idee creative su come arredare il bagno

Se abbiamo una stanza da bagno del classico colore bianco ed intendiamo arredarla in modo diverso, possiamo farlo senza necessariamente rimuovere piastrelle dalle pareti, pavimenti e sanitari. Nello specifico si tratta di aggiungere alcuni materiali decorativi,...
Arredamento

5 suggerimenti per scegliere la vasca idromassaggio

Se la vostra stanza da bagno è ancora in fase di progettazione, e siete indecisi sulla tipologia di alcuni sanitari da installare come ad esempio la vasca, e volete acquistarne una multifunzionale con idromassaggio anzichè quella classica, bisogna tener...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.