Come scegliere i pavimenti per la casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Stiamo ultimando la costruzione o la ristrutturazione della nostra casa? Allora tra le tante cose di cui ci dobbiamo occupare c'è certamente la scelta dei pavimenti. È un'ottima occasione per seguire gli ultimi trend e per dare un tocco originale agli ambienti. I pavimenti devono armonizzarsi sia alle pareti che ai mobili. Quindi dobbiamo valutare con attenzione questi tre aspetti. Per un lavoro più accurato possiamo rivolgerci a dei professionisti. Se vogliamo esaltare il gusto personale ed abbiamo del tempo a disposizione possiamo occuparcene noi. Infatti per una scelta accurata dei pavimenti non dobbiamo avere fretta. C'è da valutare il materiale, la dimensione, i colori e non ultimo il prezzo. Per tale motivo, ci occorrono più preventivi, l'importante è affidarsi a gente competente e seria. Ora vediamo in dettaglio qualche consiglio su come scegliere i pavimenti per la casa.

26

Occorrente

  • Divisione degli ambienti
36

Come accennato la prima cosa da considerare è l'ambiente di casa nel suo insieme. Sulla scelta finale dei pavimenti incide molto il nostro gusto e se abbiamo o meno dei mobili. La regola essenziale è raggiungere un equilibrio che renda gli ambienti accoglienti e gradevoli. Se la casa è di nuova costruzione e senza mobilio possiamo scegliere più liberamente i pavimenti. Se i mobili sono già presenti, dobbiamo tener conto delle tonalità e dello stile di questi.

46

Fatte le dovute premesse, consideriamo alcuni aspetti. Una casa è composta da ambienti diversi, alcuni più frequentati, altri più in vista ed altri ancora più in riserbo. Per stanze come cucina e bagno, miriamo al pratico, devono essere pavimenti resistenti ai detersivi, facili da pulire e antiscivolo. Tra i migliori materiali per robustezza e resistenza troviamo il porfido. Altra recente tendenza sono i pavimenti in resina, anch'essi molto indicati per bagno e cucina poiché idrorepellenti, facili da pulire e resistenti alle abrasioni. Insieme al PVC si sposa bene con l'arredamento moderno. Per questi due ambienti della casa è molto indicato anche il grès porcellanato per le stesse caratteristiche dei precedenti. In tutti i casi è possibile scegliere tra tanti colori e sfumature.

Continua la lettura
56

Il classico pavimento in parquet dona calore e accoglienza perciò è adatto ad ambienti come la camera da letto. Per contro, assorbe l'umidità e non è facile da pulire quindi va preservato. Un'applicazione simile sono i pavimenti realizzati con lamelle ultrasottili in legno massiccio. Per un tocco più rustico ma dall'insuperabile fascino, possiamo optare per il cotto ad esempio, per pavimentare una scala, per rivestire archi, piani d'appoggio e il salotto. Le tendenze attuali tendono a mettere da parte la classica ceramica e il marmo per pavimenti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione al pavimento in cotto perché assorbe i liquidi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere i pavimenti in marmo

La scelta dei pavimenti della propria casa merita sicuramente una particolare attenzione, e non soltanto per deciderne lo stile e il colore, ma anche per ciò che concerne il materiale da impiegare. Esistono pavimentazioni di diverse tipologie: legno,...
Arredamento

Guida ai pavimenti in ceramica

Le piastrelle in ceramica sono di diversa qualità e hanno prezzi che variano a seconda del tipo di lavorazione. Prima di decidere quale fa al caso proprio bisogna fare delle considerazioni molto importanti. Ad esempio tenete presente in quale posto...
Arredamento

Come rinnovare i pavimenti con le resine

La resina di nuova generazione, spesso adoperata per rivestire pavimenti e non solo, è il frutto di grandi investimenti che hanno permesso di creare un prodotto di elevata qualità sia dal punto di vista funzionale che quello estetico. Questo tipo di...
Arredamento

Come ambientare i pavimenti di marmo

Un tipo di pavimentazione che è stata sempre più utilizzata nel corso del tempo è quella in marmo. I motivi che stanno dietro questa scelta sono molteplici: la bellezza del materiale, la sua lucentezza, la sua solidità e soprattutto la sua versatilità....
Arredamento

Guida ai pavimenti in sughero

Qualora si decidesse di modificare o creare per intero una pavimentazione per la propria abitazione, certamente, la scelta non ricadrebbe su un materiale come il sughero; infatti, esso viene usato generalmente per sigillare ermeticamente l'apertura delle...
Arredamento

Come illuminare un seminterrato

I seminterrati, o cantine, di norma non godono di una buona illuminazione naturale. Le finestre sono piccole e. La posizione poco felice. L'ambiente diviene così buio ed angusto. Se non puoi aspirare ad uno spazio migliore, non affliggerti. Puoi sempre...
Arredamento

Guida al pavimento in linoleum

Il linoleum rappresenta un materiale di pavimentazione tanto amato, quanto odiato. La popolarità del linoleum si riferisce a vantaggi quali una vasta gamma di colori e modelli, nonché il suo basso costo. La sua reputazione negativa è collegata principalmente...
Arredamento

Come scegliere un pavimento ecologico

Il pavimento è una parte molto importante della nostra casa, non è solo l'appoggio per i mobili o la parte dove camminiamo, è anche la parte che ci isola dall'esterno, inoltre se vogliamo la casa sia ecologica, deve essere tale anche il nostro pavimento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.