Come scegliere i mobili sospesi

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando si decide di arredare una stanza, che sia una cucina oppure un bagno, bisogna prestare molta attenzione a quali mobili dovranno essere inseriti in quell'ambiente, facendo in modo che siano in armonia con lo stile della casa. Al giorno d'oggi esistono tantissime tipologie di arredamento e la scelta è veramente vasta; sul mercato sono stati commercializzati dei mobili sospesi che possono essere attaccati al muro, grazie all'ausilio di alcuni tasselli, e non sono appoggiati al pavimento. Questi mobili sospesi, che hanno ottenuto un grande successo, si possono trovare ovunque, sia nelle abitazioni private che in ambienti pubblici, e sono molto eleganti e particolari. Bisogna prestare molta attenzione quando si acquistano, ed in questa guida vedremo come scegliere i mobili sospesi.

24

Prestare attenzione allo stile della casa

Ovviamente è difficile trovare dei mobili sospesi in case che hanno uno stile "arte antica". Solitamente questa tipologia di mobilia viene posta in ambienti moderni dal momento che ricorda vagamente il futuro; se avete una casa in stile "arte povera", vi consiglio di acquistare dei mobili che abbiano anche dei piedi, mentre se la vostra casa è chiara ed arredata con mobili le cui caratteristiche principale siano le linee pulite ed eleganti, allora i mobili sospesi fanno al caso vostro.

34

Dove posizionare i mobili sospesi

Molto spesso capita, dopo essersi fatti un bagno, di ritrovarsi il pavimento bagnato e quindi bisogna asciugarlo attentamente con un mocio. L'acqua, qualora dovesse filtrare dalle fessure dei mobili che sono poggiati per terra, potrebbe risultare difficile da asciugare. Vi consiglio di arredare il vostro bagno con dei mobili sospesi, non in legno, onde evitare che si rovini qualora dovesse andare in continuo contatto con l'acqua, in modo che il pavimento sia facilmente pulibile. Esistono inoltre moltissimi mobili sospesi le cui superfici sono composte da materiali che non si macchiano e sono facili da pulire, come quelle in ceramica.

Continua la lettura
44

Fare attenzione allo spazio

I mobili sospesi solitamente sono più piccoli dei mobili che poggiano per terra e quindi bisogna fare attenzione, quando si decide di acquistarli, che siano sufficientemente capienti per contenere tutti gli accessori, come asciugamani e salviette. Molto spesso assieme a questi mobili, per preservare più spazio possibile, viene sostituito anche il lavamano, con un lavello a filo che sicuramente ingombra meno rispetto al lavabo con colonna. Qualora voleste procurarvi un mobile sospeso più grande, chiedete ad un falegname se può costruirvene uno dal momento che quelli venduti nei negozi hanno delle misure già preimpostate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come appendere i mobili

Appendere i mobili al muro non rappresenta soltanto un modo per guadagnare spazio: in realtà si può scegliere di appendere i mobili alle pareti anche per questioni meramente estetiche. Particolarmente gradevoli risultano, ad esempio, i sanitari sospesi...
Arredamento

Come scegliere i mobili usati

Il mondo dell'usato abbraccia molti campi: ora anche i mobili usati possono essere acquistati per un eventuale riutilizzo. Questo a volte, permette di ottenere mobili che in commercio non si trovano più e che fanno la loro bellissima figura, facendo...
Arredamento

Come arredare una casa con mobili antichi

I mobili antichi hanno sempre avuto un fascino particolare, perché rispecchiano il gusto e lo stile di altre epoche. I mobili antichi sono unici e rari, vere e proprie opere d'arte e gli amatori di questi mobili li acquistano sempre per poter essere...
Arredamento

Come arredare la casa con i mobili in vimini

Per arredare una casa si possono sfruttare diversi materiali come il legno, il ferro ed il vimini. Quest'ultimo è particolarmente diffuso per ambienti un po' rustici anche se i mobili realizzati con questo materiale si integrano bene con qualsiasi tipo...
Arredamento

Come arredare una casa con mobili d'epoca

Ci sono moltissimi modi diversi per arredare una casa, dai moderni design che prediligono materiali come l'acciaio, fino ai mobili d'epoca, realizzati in legno massello, dall'aspetto robusto e maestoso. I mobili d'epoca però non devono necessariamente...
Arredamento

Come arredare la casa con mobili in bambù

Il bambù è una pianta molto particolare che si presenta sotto forma di canne. Gli arbusti del bambù sono perfetti per creare anche mobili e oggetti da arredamento e da giardino. Si tratta di un materiale molto resistente che si presta a diverse lavorazioni....
Arredamento

Come risparmiare sull’acquisto dei mobili

Acquistare o costruire da zero la propria casa è uno dei nostri sogni di vita. Niente è in grado di infondere sicurezza quanto una dimora di proprietà. La casa è un luogo intimo, nostro, dove possiamo rilassarci e alienarci dagli impegni quotidiani....
Arredamento

Come comprare dei mobili a basso costo

Arredare la casa è un processo che richiede una serie di accorgimenti che interessano diversi e numerosissimi aspetti. Non bisogna dunque sottovalutare in alcun modo questo punto di vista importantissimo, per ottenere un ottimo risultato finale. Chiaramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.