Come scegliere i faretti led da incasso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I faretti led da incasso sono costituiti da due componenti principali: l'alloggiamento e l'assetto. Mentre la scelta del giusto assetto è in gran parte basata sul vostro gusto personale, scegliere il giusto alloggiamento potrebbe risultare un'operazione un po' più tecnica. Una buona idea è senz'altro quella di rivolgersi al vostro elettricista di fiducia, che saprà senz'altro consigliarvi quello giusto. Infatti, la chiave per la scelta giusta dell'illuminazione led da incasso è senz'altro avere una buona conoscenza di base dei diversi elementi e componenti. Ma vediamo insieme come scegliere i faretti led da incasso.

26

Occorrente

  • Una buona conoscenza di base degli elementi e dei componenti dei faretti a led ad incasso.
36

Scelta dell'alloggiamento

Al fine di scegliere il corretto alloggiamento dei faretti led ad incasso, è necessario sapere se occorre utilizzare un rimodellato o un alloggiamento con uno stile di costruzione più moderno. Gli alloggiamenti nuovi sono adatti quando si dispone di sufficiente spazio accessibile intorno al punto in cui verrà collocato il faretto. Questi vengono utilizzati quando si sta costruendo la stanza da zero e si ha effettivamente accesso alla parete, al soffitto o al pavimento, senza l'eventuale ostacolo di uno strato di roccia o di gesso. I rimodellati, invece, sono meno ingombranti e appropriati quando si ha un accesso limitato, o addirittura nessuno spazio, sopra l'alloggiamento del Led. Ciononostante, sarà comunque necessario rimuovere il cartongesso o fare buchi nel soffitto per poter installare il nuovo faretto.

46

Scelta di un faretto IC o non IC

Un altro aspetto critico nello scegliere i faretti Led è senz'altro capire se si ha bisogno di una componente IC (contatto di isolamento) o non IC. Un faretto IC implica che l'apparecchio può venire in contatto diretto con l'isolamento termico. Non IC, o contatto non di isolamento, implica che l'apparecchio non può venire a contatto diretto con l'isolamento tecnico e deve essere mantenuto ad una distanza di almeno dieci centimetri da ogni tipo di isolamento.

Continua la lettura
56

Scelta della tensione

La componente tecnica finale da considerare nella scelta dell'illuminazione ad incasso è quello di determinare se si desidera o meno una bassa tensione. L'illuminazione a bassa tensione ha una maggiore efficienza energetica, visto che utilizza corrente a 12 volt, anziché la normale a 120 volt. È necessario un trasformatore speciale per ridurre la tensione e un moderno regolatore di luminosità, soprattutto se si desidera disporre della funzione di oscuramento. La bassa tensione è consigliabile quando si desidera creare un elevato contrasto e si utilizzano i faretti a led come forma di illuminazione d'accento.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'assetto è la parte visibile della luce, quindi dovrebbe riflettere lo stile che si vuole riprodurre.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come creare un controsoffitto con LED

Un soffitto stellato crea un effetto romantico e delicato in qualunque camera da letto. L'utilizzo di luci a LED, che hanno una lunga durata ed emanano solo una piccolissima quantità di calore, possono trasformare un semplice soffitto in un cielo stellato....
Arredamento

Come disporre i faretti in casa

Quando si deve effettuare una ristrutturazione in casa, di solito quello che si cambia in generale, sono, la pittura alle pareti delle stanze, oppure i mobili che le compongono. A volte, quando l'abitazione è troppo vecchia, l'impianto elettrico, può...
Arredamento

Come sostituire il frigorifero da incasso

Un frigorifero da incasso è generalmente pesante e difficile da spostare. Avere gli strumenti giusti e conoscere la maniera corretta di spostare l'apparecchio può fare la differenza. A parte la necessità di rimuovere le staffe presenti in alcuni modelli,...
Arredamento

Come scegliere un piatto doccia ad incasso

Sul mercato è presente una vasta gamma di piatti doccia ad incasso, costruiti in vari materiali, i più comuni sono: la resina e l'acrilico. Indipendentemente dal modello, i piatti doccia aggiungono al bagno lusso e stile, aiutando a creare un design...
Arredamento

Come scegliere un frigorifero da incasso

Quando si parla di frigoriferi da incasso, la scelta da effettuare risulta un po' più complicata rispetto a quella per un frigorifero tradizionale. Infatti, trattandosi di elettrodomestici integrati nel design dei mobili, bisognerà considerare non solo...
Arredamento

Come illuminare con i led

La prima lampadina con il filamento al tungsteno è stata utilizzata per la prima volta più di un secolo fa; in seguito si è dato il via a tutte quelle che abbiamo e utilizziamo attualmente. Negli ultimi anni, inoltre, sono stati fatti notevoli progressi,...
Arredamento

Faretti: guida alla scelta

Illuminare in modo corretto un appartamento è una delle cose più difficili da fare, ma è anche una cosa fondamentale. Sicuramente poche persone riflettono su come "illuminare la propria casa". Non basta posizionare una lampada su un comodino per avere...
Arredamento

Come installare una striscia led

L'installazione di strisce led è molto utile, in quanto permette di illuminare la propria casa in un modo innovativo ed originale. Inoltre l'installazione è molto adattabile, e quindi consente di personalizzare ogni tipo di ambiente.La "led strip",...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.