Come scegliere gli arredi per esterni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli arredi per esterni creano delle atmosfere magiche e ci permettono di condividere le zone più interessanti della nostra casa con le persone per noi più importanti. Sono prodotti che possono essere realizzati con tantissimi materiale diversi, venduti a prezzi variabili. In commercio, infatti, è possibile acquistare mobili ed arredi per esterni a prezzi economici, insieme ad altri prodotti da brand di design, a prezzi più elevati. A tal riguardo, nei passi a seguire, vedremo insieme come scegliere gli arredi per esterni.

26

Occorrente

  • Mobili per esterni
  • ombrellone, tenda da sole o pergolato
  • fiaccole o candele alla citronella
  • punti luce
  • lettini prendisole
  • tavolino d’appoggio
  • rampicanti
36

Acquistare i mobili per esterni

Come anticipato nell'introduzione, i materiali utilizzati in questo settore sono davvero molteplici. Tra i materiali più comuni per la realizzazione dei mobili da esterni troviamo il legno (teak), la ghisa, l’acciaio ed anche il bambù. Per quanto riguarda i tavoli con relative sedute ed i gazebo, il materiale prediletto è il ferro battuto, spesso caratterizzato da decori floreali e riccioli. Inoltre, durante gli ultimi anni, si è diffuso l'utilizzo di un materiale sintetico che riproduce fedelmente l’estetica del midollino e del rattan, con l'unica differenza che questo risulta meno soggetto agli agenti atmosferici esterni e, quindi, più adatto per creare angoli paradisiaci all'aperto. Questo tipo di materiale ha molteplici impieghi. Viene, infatti, utilizzato per sedie, tavoli, poltrone e dondoli arricchiti di imbottiture e cuscini.

46

Creare una zona d'ombra

Per quanto riguarda l'installazione di una zona pranzo, è fondamentale creare una zona d'ombra con i materiali precedentemente citati oppure utilizzando un semplice ombrellone, una tenda da sole o un pergolato. Oltre a ciò, per creare un'atmosfera suggestiva, sono estremamente utili le fiaccole o le candele alla citronella, efficaci anche per allontanare i fastidiosi insetti. Ricordiamo di predisporre alcuni punti luce nei posti allestiti, in maniera tale da poter soggiornare all'aperto anche di sera.

Continua la lettura
56

Aggiungere un tavolino d'appoggio

Per utilizzare il nostro spazio all'aperto come solarium diventa, dovremo acquistare dei lettini prendisole. Anch'essi vengono prodotti in vari materiali e sono reperibili sul mercato a prezzi differenti. Non dovrà certo mancare un piccolo tavolino d’appoggio su cui poter posare riviste e libri, o bibite rinfrescanti. Infine, creiamo degli archi decorativi di rampicanti sia sempreverdi che fioriferi. Il risultato sarà il nostro personale angolo di paradiso, dai mille colori ed odori, in cui ritagliare dello spazio per noi stessi o per tutta la famiglia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come preparare gli arredi del giardino all'inverno

La stagione più calda è sicuramente l'estate, dopo di essa inizia l'autunno, portandosi l'afa e regalando il tempo mite e dopo il freddo: ecco che arriva l'inverno. Ecco che il nostro giardino e le terrazze cambiano volto, gli alberi si spogliano, le...
Esterni

Come riscaldare gli ambienti esterni

Godersi gli ambienti della propria casa è molto importante. Molto spesso però non vengono tenuti in considerazioni gli ambienti esterni, soprattutto durante i mesi un po' più freddi. Per ovviare tale problematica fortunatamente esistono degli strumenti...
Esterni

Come arredare un terrazzo con i tappeti da esterni

Chi l'ha detto che un terrazzo deve essere arredato solo con le piante e qualche mobile e non messo alla pari di una zona giorno? È un ambiente in cui si passa molto tempo, soprattutto dalla primavera all'autunno ed è un prolungamento della tua casa....
Esterni

Come scegliere i tessuti per esterni

Quando si arreda una casa, è sempre meglio lasciare poco o niente al caso. Per fare questo, uno degli aspetti da tenere presente è quello di prestare la stessa attenzione che si ha per gli interni anche per gli spazi esterni presenti nella proprietà....
Esterni

Come applicare la resina per pavimenti esterni

Molto spesso, dopo aver fatto lavori di ristrutturazione interni, ci si rende conto di come i pavimenti esterni stonino con quelli interni. I motivi possono essere diversi: per il colore, per il modello, oppure semplicemente perché c'è grosso distacco...
Esterni

Guida ai pavimenti per esterni

Capita alle volte di dover dare una bella sistemata alla propria abitazione, rinnovando magari qualche parte ormai rovinata dal tempo, o di eseguire dei lavori straordinari di manutenzione e provvedere così a sostituire alcuni pezzi. Molto spesso l'esterno...
Esterni

Suggerimenti di pittura per esterni

Le pareti esterne sono sottoposte, inevitabilmente, all'azione di agenti atmosferici come la pioggia, il vento o la neve che causano il degradarsi della pittura che le ricopre. Proprio per questo motivo, la pittura per esterni è differente da quella...
Esterni

Come isolare i vasi esterni

Nei periodi afosi dell'estate non siamo gli unici a dover soffrire. Infatti, se avete delle piante in casa, saprete che in estate queste necessitano di molta più cura e molta più acqua. Ma tutto questo non elimina del tutto il rischio che le piante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.