Come scegliere elementi d’arredo in stile vintage

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Anche se il termine potrebbe riferirsi ai mobili e ai complementi d'arredo di qualsiasi periodo di tempo prima dell'era attuale, si riferisce generalmente ai pezzi che vanno dal 1950 fino ai primi anni 1980. L'arredamento vintage (o retrò) è diventato uno tra gli stili più in voga. Gli elementi dei periodi precedenti rientrano invece nell'antiquariato vero e e proprio. Per un risultato ottimale, occorrono gusto e senso estetico. Vediamo, quindi, su questa semplicissima guida come scegliere elementi d'arredo in stile vintage.

26

Posizionare porte e finestre

Disegnate la stanza su carta millimetrata, segnando il posizionamento di porte e finestre. Stimando la dimensionalità esistente, potete più facilmente decidere quali complementi inserire. Determinate per ogni pezzo la posizione esatta. È importante che tra un mobile e l'altro ci sia uno spazio sufficiente, per non creare sovraccarichi e disordine.

36

Sviluppare un piano di progettazione

Sviluppate un piano di progettazione. Un tema ben preciso, come il mood 1960 o il vintage retro- futuristico, aiutano a restringere le infinite possibilità. Pensate a quale effetto finale volete ottenere e a quante e quali modifiche apportare alla situazione attuale. Misurate accuratamente lo spazio. Giocate anche con i colori. Solitamente i pezzi retrò sono splendidamente realizzati in legno o materiale piuttosto scuro: accostateli a mobili iper-moderni, bianchi e dalle linee molti semplici, essenziali e rigorose, oppure a un complemento di design dalla forma insolita. Avrete così uno stile innovativo e sicuramente insolito.

Continua la lettura
46

Acquistare mobili retrò

Se volete risparmiare e aggiudicarvi degli elementi vintage davvero interessanti, guardatevi intorno, frequentando i mercatini delle pulci, i siti di aste online, i negozi retrò dedicati e i rigattieri. Per non incorrere in spiacevoli sorprese, informatevi prima sulla valutazione media di ogni pezzo, consultando i manuali di settore. Inserite solo un arredo vintage o due in ogni stanza. In caso contrario, l'ambiente risulterebbe "vecchio" e non arredato con stile. Orientatevi su mobili classici e versatili come tavolini, testate del letto, armadi e divani.

56

Arredare il bagno

Non dimenticate il bagno, una tra le ambientazioni che meglio si presta al vintage. Qui le soluzioni sono davvero tantissime: provate della rubinetteria in ottone anticato per un look anni '50 o ad inserire un elemento di grande effetto, come ad esempio una vasca a terra anni '60. L'importante è non esagerare e creare un piacevole contrasto tra antico e moderno.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Camera da letto vintage: 10 complementi d'arredo must have

Negli ultimi tempi la moda per il vintage, ha davvero preso piede in tutto il mondo, soprattutto, nell'arredamento e nella scelta dei mobili che devono riempire una casa. Anche la camera da letto può essere creata attraverso l'utilizzo di alcuni elementi...
Arredamento

Cucina vintage: 10 complementi d'arredo must have

Tra arredi moderni e futuristici che possono conquistare la popolazione del XXI secolo, il vintage rimane sempre un ever green. Con i suoi elementi "di una volta" può dare una sensazione di calore unica. In questa lista vedremo 10 complementi d'arredo...
Arredamento

Come scegliere un tessuto vintage per l'arredo

I tessuti sono dei materiali che costituiscono la base dell'interior design; essi vengono impiegati per fare dei rivestimenti e delle decorazioni ed inoltre arricchiscono l'arredamento di dettagli e colori. In questo tutorial vengono dati dei consigli...
Arredamento

Come abbinare elementi vintage e moderni

Il gusto estetico è un dono innato, ma il sapersi intendere di forme, spazi e colori è qualcosa che si può migliorare e affinare con il tempo e l'esperienza. A volte anche un singolo elemento di decoro o arredamento, può rendere il risultato visivo...
Arredamento

Come allestire un arredo bagno vintage

Il termine vintage viene attualmente riferito ad oggetti prodotti ed utilizzati almeno venti anni fa. Inizialmente questo termine era stato creato per definire i vini prodotti in annate particolarmente buone. È stato poi utilizzato per determinati capi...
Arredamento

Come scegliere un letto in stile vintage

Un letto in stile vintage permette di dimenticare lo stress e le tensioni della vita moderna, rifugiandosi di una camera da letto che avrà il sapore di un ambiente tranquillo e lontano dal caos. Femminile e affascinante, una camera da letto in stile...
Arredamento

Come arredare la taverna in stile vintage

Tantissime sono le persone che amano lo stile vintage sia come stile di vita che come stile nel vestire. I veri appassionati cercano, all'interno di negozi specifici o nei mercatini cittadini, anche mobili in stile vintage per arredare la propria casa....
Arredamento

Come decorare la casa in stile vintage per un matrimonio

Come vedremo nel corso di questo tutorial, le decorazioni della casa non devono mai essere trascurate. È importante infatti non lasciare nulla al caso e scegliere i giusti accessori e complementi d'arredo, soprattutto se si tratta di un evento importante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.