Come scegliere dei portafoto da parete

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Vi è mai capitato di avere riposti in un cassetto, foto o stampe bellissime che vorreste mettere in mostra, ma non avete idea di come disporle in casa? Per non parlare poi dei portafoto, "li prendo colorati o neutro? Con cornice o senza? Quadrati o tondi?" Niente panico, per prima cosa guardatevi bene attorno e valutate bene tutto l'arredo, non tralasciate però le vostre preferenze stando comunque attenti a non esagerare o a non creare eccessivo contrasto poco piacevole da guardare. Vediamo ora come scegliere delle portafoto da parete.

26

Occorrente

  • Metro
  • Chiodi
  • Martello
  • Matita
  • Foglio a quadretti da disegno
36

Scegliere la parete

Il primo passo per iniziare è, sicuramente, scegliere la parete più adatta per poter appendere quelle bellissime foto o stampe della quale siamo tanto innamorati. Ovviamente in casa nostra siamo liberissimi di scegliere il posto per noi migliore dove appendere un portafoto, ma alcuni spazi sono sicuramente più adatti rispetto ad altri. In genere le stanze preferite da tutti, dove appendere delle foto o dei quadri, sono le scale e la sala da pranzo. Ambienti in genere più vissuti e più visti anche dagli ospiti. Si usa moltissimo appendere dei quadri anche sopra il divano, l'attenzione principale in questo caso, è l'equilibrio tra gli spazi che vanno dallo schienale alla cornice.

46

Scegliere la cornice

Il secondo passo è importantissimo, qui dobbiamo capire e scegliere le dimensioni, la forma e il colore del nostro portafoto. Dobbiamo cercare di dare più omogeneità possibile all'ambiente. Possiamo decidere di giocare molto con le foto e le immagini, scegliendo però cornici semplici e che facciano risaltare il loro contenuto senza disturbare. Se amiamo invece cornici imponenti, arredamento permettendo, dobbiamo optare per quadri o dipinti, in modo da risaltarli maggiormente.

Continua la lettura
56

Scegliere la composizione migliore

Se si vuole dare importanza ad una foto in particolare, bisogna scegliere una cornice più grande per metterla in primo piano rispetto alle altre e, darle una posizione centrale in una ipotetica composizione. Se vogliamo invece dare importanza a tutte le foto, dobbiamo creare una composizione ben studiata, che sembri però casuale, le cornici dovranno essere tutte uguali di colore e spessore. Se vogliamo appendere i portafoto sopra un divano o altri complementi d'arredo, dobbiamo immaginarci una linea guida da seguire, così da poterli posizionare ad eque distanze. Immaginiamo linee o forme guida anche per altre pareti di casa, sempre per poter rispettare un certo equilibrio. Se invece non amate rispettare gli schemi, potreste optare per una parete completamente ricoperta di foto, acquistare adesivi da parete e crearci attorno, delle forme completamente personali. Se amate il fai da te, date libero sfogo alla vostra fantasia, creando spazi dedicati sulle vostre pareti, sui vostri mobili oppure appendendo direttamente le foto sulle mensole.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di bucare il muro con chiodi e martello, assicuratevi di prendere le giuste misure e di aver bene in mente il disegno finale del vostro progetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere una parete attrezzata

Se per la vostra casa avete intenzione di installare una parete attrezzata, è importante valutare bene la scelta; infatti, in commercio se ne trovano di svariati tipi ed ognuna con delle caratteristiche specifiche che in base alle esigenze, al gusto...
Arredamento

Consigli per organizzare al meglio una parete attrezzata

Se abbiamo un ambiente cucina piuttosto ampio che comprende anche il soggiorno, possiamo dividere le due zone applicando come divisione una parete attrezzata. Per fare ciò, è possibile trovare alcune soluzioni tutte funzionali e persino originali. A...
Arredamento

Come arredare una parete rossa

Sicuramente il colore in una casa è l'elemento fondamentale per caratterizzare e rendere particolare lo stile e la personalità dell'ambiente. Prima le pareti venivano tinteggiate tutte della stessa tonalità, oggi invece si preferisce realizzare almeno...
Arredamento

Come rivestire una parete con il legno

Una parete rivestita in legno ha sempre il suo fascino e conferisce un'inconfondibile eleganza agli ambienti, sia che si tratti di legno autentico o di materiali che lo imitano fedelmente.Le case moderne, ma anche quelle di un tempo, sono rifinite con...
Arredamento

5 modi per arredare una parete vuota

Quando si decide di ristrutturare una casa o di fare di rinnovarne l'arredamento bisogna fare spesso i conti con le spese che queste modifiche comportano. Arredare con gusto infatti non implica dover dedicare una grande parte delle proprie finanze, è...
Arredamento

Come arredare con gli orologi da parete

Oggi in quasi tutte le case c'è almeno un orologio appeso ad una parete. La vita frenetica obbliga alla corsa contro il tempo: per cucinare, quando si esce per divertimento, per lavoro oppure per fare la spesa; tutto ciò ci fa guardare spesso l’orologio...
Arredamento

Come arredare la parete dietro al letto

Come vedremo nel corso di questo tutorial, lo stile decorativo e l'arredamento di una casa non deve mai essere lasciato al caso. E importante infatti sfruttare tutti gli spazi presenti nella casa, arredando adeguatamente gli angoli maggiormente nascosti...
Arredamento

Come scegliere un orologio da parete

Possono essere vintage, moderni, etnici o a quadro. I protagonisti di questa guida sono gli orologi da parete. Nei successivi passaggi infatti, vi illustrerò come scegliere un orologio da parete e qual è quello che meglio si adatta agli ambienti della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.