Come sbloccare una pompa da pozzetto ostruita

Tramite: O2O 26/01/2017
Difficoltà: facile
15

Introduzione

In questa guida vi spiegheremo un modo semplice e sicuro per sbloccare una pompa da pozzetto ostruita. Può capitare in qualsiasi momento della giornata, o magari nel week-end, che la pompa da pozzetto si blocchi, e allora se il problema è rappresentato dall'ostruzione della stessa, potete cercare di risolvere la situazione personalmente senza la necessità di ricorrere ad un tecnico. Vediamo insieme come procedere.

25

Come ben sapete, la pompa ha bisogno dell'energia elettrica per funzionare e per questo motivo, la prima cosa da fare ai fini della sicurezza è quella di staccare la corrente e recuperare la pompa. In questo modo sarete in grado di poter verificare quale sia il problema, e in particolare se si tratti di una semplice ostruzione oppure di qualcosa di più complesso che richiede l'intervento di un tecnico.

35

A questo punto potete riattivare la corrente, e dopo aver inserito il cavo della pompa nella presa, provate ad avviarla. In base al rumore che l'apparecchio emette, possiamo essere in grado di capire quale sia il problema vero. Se percepiamo un ronzio come se la pompa volesse avviarsi, ma nello stesso tempo la girante rimane comunque ferma, siamo in presenza di un blocco. Se invece alzando manualmente il galleggiante la pompa non vuole mettersi in moto, in questo caso il problema può essere causato dal condensatore danneggiato.

Continua la lettura
45

Supponiamo di essere davanti ad una pompa ostruita, in questo caso il procedimento da effettuare è il seguente. Togliamo la spina dalla presa di corrente, con un panno asciutto procediamo alla pulizia esterna della pompa in maniera da togliere qualsiasi tipologia di residuo che può entrare poi in circolo creando ulteriori danni, quando la pompa è pulita e asciutta, andiamo alla ricerca del filtro. Una volta trovato controlliamo attentamente che non sia otturato provvediamo poi ad effettuare una accurata pulizia. Continuiamo la manutenzione spostando ora la nostra attenzione sulla valvola di sicurezza. In genere nella stragrande maggioranza dei modelli, la suddetta valvola è sistemata nella parte superiore della pompa più precisamente sul tubo di scarico. Provvediamo quindi a controllare che la valvola sia in perfetto stato, ancora una volta cerchiamo di eliminare eventuali residui di materiale che impediscono il suo normale funzionamento. A lavoro terminato riposizioniamola nella sua sede, inseriamo nuovamente la spina nella presa di corrente e controlliamo che la pompa sia pronta a partire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come manutenere la pompa per piscine

L'estate è il periodo migliore per godersi pienamente la propria piscina. Quest'ultima però necessita di una corretta manutenzione. Infatti una piscina trascurata potrebbe andare incontro a diverse problematiche che possono danneggiarla nel tempo. La...
Esterni

Come Stasare Una Fognatura

Se per caso nella vostra abitazione avete un vaso, un lavello, una doccia oppure un lavabo che si scarica davvero molto lentamente oppure se il pozzetto di raccolta con sifone posto all'esterno della casa rigurgita, non potete lasciare le cose come stanno....
Esterni

Come prelevare l'acqua dal pozzo con l'elettropompa

Prelevare l'acqua da un pozzo è un'operazione abbastanza lunga e complessa. Proprio per questo, per eseguire in modo rapido e semplice quest'operazione, esiste un'apposita pompa che vi consentirà di effettuare in modo drasticamente più veloce quest'operazione....
Esterni

Come sturare tubi e grondaie

Se in inverno durante le giornate piovose e fredde, notate che da alcuni tubi di discesa collegati alle grondaie non fuoriesce l’acqua, vuol dire che ci sono dei brutti ingorghi causati da foglie e rami. Per evitare che con le piogge potrebbero verificarsi...
Esterni

Come realizzare un pozzo artesiano

Quelli artesiani sono dei pozzi molto particolari, più piccoli e con una profondità maggiore rispetto ai pozzi freatici. In un pozzo artesiano l'acqua tende a salire in superficie da sé anziché subire un innalzamento mediante un'apposita pompa.L'uso...
Esterni

Come installare un congelatore sul terrazzo

Immaginate una bella serata d'estate. Gli amici, una bella grigliata in terrazzo, delle lucine per creare l'atmosfera... E un bel cocktail ghiacciato.Sapete cosa renderebbe questa serata davvero perfetta? Un bel congelatore sul terrazzo, perfetto per...
Esterni

Come svuotare una piscina

La piscina è un luogo di divertimento e svago, ma perché ciò rimanga nel migliore dei modi, devono essere seguite alcune semplici regole. Quando finisce l'estate e non viene più utilizzata deve essere necessariamente svuotata perché l'acqua può...
Esterni

Come realizzare una cascata di pietra

Una cascata di pietra è il dettaglio che donerebbe quel tocco di eleganza in più al vostro giardino. Nulla è più calmante del suono dell'acqua che colpisce le pietre sottostanti, e perché no, aggiungere qualche pesciolino nello stagno e trasformare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.