Come sbiancare le porte laccate bianche

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Quando nell'appartamento si presenta l'esigenza di effettuare dei lavori di pulizia straordinaria, la maggioranza delle persone si rivolge immediatamente al personale specializzato nel settore. Qualche volta però i costi da sostenere risultano troppo elevati, dunque non accessibili a chiunque. L'alternativa consiste nel procedere in modo autonomo, risparmiando così sul prezzo della manodopera. Le porte laccate bianche sono meravigliose ed eleganti, ma diventano esteticamente inadeguate (giallastre) con il tempo. Fortunatamente esistono delle soluzioni in grado di riportarle allo stato originale. Nel presente interessante tutorial, vediamo quindi come è possibile sbiancare le porte laccate bianche.

28

Occorrente

  • Panno in microfibra
  • Sapone di Marsiglia o detersivo per stoviglie
  • Acqua ossigenata
  • Patata (opzionale)
  • Spugna
  • Sapone neutro o alcool
  • Acqua
38

Procurarsi un panno in microfibra ed uno sgrassatore delicato

Innanzitutto bisogna sapere che le porte laccate bianche divengono gialle per colpa dell'esposizione a diversi agenti (come il fumo, il vapore acqueo o le varie sostanze provenienti dalla cottura degli alimenti). Di conseguenza è necessario occuparsi spesso della loro pulizia, attraverso l'impiego di un panno in microfibra ed uno sgrassatore diluito. Il panno in microfibra consente di evitare i graffi alle porte laccate bianche, mentre lo sgrassatore deve risultare piuttosto delicato.

48

Usare il sapone di Marsiglia o il detersivo per stoviglie e l'acqua ossigenata

La pulizia delle porte laccate bianche richiede l'utilizzo del sapone di Marsiglia e di un panno in microfibra bagnato lievemente con acqua ossigenata. Quest'ultimo bisogna passarlo nella superficie laccata di ogni porta bianca. Qualora lo sporco fosse piuttosto grasso, è necessario sostituire il sapone di Marsiglia con il detersivo per stoviglie. In qualsiasi caso, occorre procedere sempre dal basso verso l'alto. Anche il risciacquo deve avvenire nello stesso modo, però stavolta dall'alto verso il basso.

Continua la lettura
58

Sciogliere il detersivo per stoviglie nell'acqua tiepida o impiegare una patata

Generalmente, il punto più esposto è quello intorno alla maniglia delle porte laccate bianche. In questo caso, è possibile adoperare il detersivo per stoviglie disciolto nell'acqua tiepida. Poiché tende a formare abbastanza schiuma, è necessario impiegare questo prodotto in quantità ridotta. Esistono comunque dei metodi più naturali, come quello di strofinare una patata tagliata a metà e poi risciacquare abbondantemente con una spugna.

68

Acquistare un detergente neutro oppure usare il sapone neutro o l'alcool diluito

In ferramenta o negozi di vernici specializzati, esistono anche detergenti neutri studiati appositamente per le superfici laccate. Questi prodotti contengono ammoniaca, dunque potrebbero modificare il colore originale delle porte laccate bianche. Di conseguenza è opportuno adoperare un po' di sapone neutro o alcool diluito in acqua con una spugna umida. Ecco dunque come sbiancare una porta laccata bianca.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Adoperare un panno in microfibra umidito con acqua ossigenata ed il sapone di Marsiglia o il detersivo per stoviglie.
  • Se viene adoperato il detersivo per stoviglie, utilizzarlo in quantità ridotte.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come sbiancare la lycra

Alcune volte può capitare che un un capo di abbigliamento, oppure un lenzuolo o una coperta in lycra si macchino o arrivino perfino ad ingiallirsi, e ciò può sicuramente essere dovuto a moltissimi fattori. Tuttavia, sempre più spesso in commercio...
Arredamento

Come arredare una casa prefabbricata

Una casa prefabbricata rappresenta una particolare tipologia di abitazione, la quale viene assemblata sul terreno e nel luogo scelto dal committente. Le sue caratteristiche risultano piuttosto versatili, dunque la casa prefabbricata viene considerata...
Pulizia della Casa

Come pulire la casa spendendo poco

Mai come in questo momento di crisi si ha la necessità di risparmiare e di pulire la casa senza spendere le consistenti cifre che normalmente vengono impiegate per comprare i diversi detergenti o cercando l'aiuto, naturalmente retribuito, di un'altra...
Pulizia della Casa

Come sbiancare la tela

La tela è un tessuto utilizzato per moltissime cose, soprattutto per vestiti, tene o altri oggetti di decoro. La tela è un tessuto ricavato dal cotone. Nella sua struttura, si presenta come una retina sottilissima e traspirante, adatta quindi per diverse...
Pulizia della Casa

Come sbiancare le tende gialle

Perché la nostra casa risulti sempre in ordine e confortevole dobbiamo dedicarle tante cure. La pulizia e l'igiene sono quindi prioritarie. Per goderci davvero l'ambiente domestico non possiamo prescindere da questo. La salubrità di salotto, camera...
Arredamento

Arredare riciclando: idee facili da realizzare

Cerchi idee facili per avere un arredamento perfetto? Sei nel posto giusto allora. Senza spendere grosse cifre e con pochi passaggi, potresti avere la casa dei sogni che tutte le riviste pubblicizzano. Certo comprando tutto nuovo dalla a alla z è facile...
Arredamento

Come scegliere un letto alla turca

Il letto alla turca è la perfetta soluzione per coniugare stile e uno spazio ridotto. Difatti con questo termine si indica una struttura che di giorno potrete usare come divano e di notte come un letto confortevole singolo o ad una piazza e mezza. Questo...
Esterni

Come arredare il giardino in stile barocco

Lo stile barocco rappresenta il vento del cambiamento culturale e artistico che si diffuse intorno al '600. Interessò Roma e altre importanti città italiane quali Firenze e Venezia, per poi espandersi in tutta Europa. Con lo stile barocco si identificano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.