Come sbiancare le perle ingiallite

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le perle, simbolo di eleganza sono tra gli accessori preferiti dalle donne. Da sempre indossare una collana o degli orecchini di perle è motivo di vanto per ogni membro del gentil sesso, aggiungono un tocco di raffinatezza a qualunque outfit e valorizzano il décolleté. Spesso però capita che le tanto amate perle, col tempo, subiscano un processo che le porti lentamente ad ingiallirsi, ma non vi preoccupate, ecco per voi alcuni consigli semplici e pratici per sbiancare le vostre perle che le faranno tornare come nuove.

26

Occorrente

  • Perle
  • Acqua ossigenata
  • Sale
  • Panno morbido
36

Se si tratta di perle vere, tendenzialmente, inizieranno a perdere lucentezza dopo qualche anno. Per prima cosa procuriamoci della semplice acqua ossigenata non troppo forte (che non superi i 12 volumi) e riempiamo una bacinella con mezzo litro di acqua fresca. Andiamo ad aggiungere alla nostra bacinella l'acqua ossigenata (due cucchiaini saranno sufficienti) e lasciamo le perle a bagno per una decina di minuti. Questo processo fermerà il progressivo ingiallimento delle nostre perle, visto che il perossido di idrogeno (l'acqua ossigenata) è un agente ossidante blando. Ricordate bene di non usare dell'acqua ossigenata superiore ai 12 volumi, o rischieremo seriamente di rovinare irreparabilmente le nostre perle!

46

Per continuare nella nostra operazione dobbiamo ripescare le nostre perle dalla bacinella d'acqua e risciacquarle con abbondante acqua fresca. In seguito andremo a riempire una scodella con acqua e sale grosso in cui immergeremo le nostre perle. Utilizzate sempre mezzo litro d'acqua e saranno sufficienti due cucchiai di sale. Mescoliamo di tanto in tanto e lasciamo in ammollo per circa dieci minuti. Questo servirà a rinvigorire le perle dal loro interno, fornendogli i sali di cui necessitano per la loro lucentezza, ricreando a grandi linee il loro habitat naturale.

Continua la lettura
56

Infine, prendiamo un panno morbido (preferibilmente di cotone) e asciughiamo con cura ogni singola perla, una alla volta e lasciamole asciugare per qualche ora prima di indossarle nuovamente. Il risultato vi sorprenderà appena le indosserete! Le vostre perle saranno tornate alla lucentezza di una volta e resteranno così per molto tempo. Se poi volete ottenere un grado di lucentezza superiore, lucidatele passandoci sopra qualche goccia di olio puro. Questo è uno dei tanti metodi che potete usare per lucidare le vostre perle e togliere quel fastidioso colore giallastro, ma è sicuramente uno dei più semplici, rapidi e soprattutto meno invasivi. Non rischia di rovinare le perle poiché andremo ad usare solo prodotti naturali e non troppo forti che non aggrediscono la superficie delle perle rovinandole irreparabilmente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungete qualche goccia di olio per ridare lucidità alle perle

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come sbiancare le lenzuola

Le lenzuola sono un accessorio che non può mancare in un corredo da sposa: lenzuola di lino e di cotone riempiono i bauli ed i cassetti del comò, fino all'avvicinarsi della fatidica data del matrimonio. Con grande sorpresa, però, ci accorgiamo che...
Pulizia della Casa

Come Sbiancare Le Tende Ingiallite

Le vostre tende bianche con il passare del tempo, a causa di polvere, umidità, smog e quant'altro si sono ingiallite? Questo soprattutto se avete appena dotato la vostra casa di una magnifica stufa a pellets, che purtroppo da questo inconveniente. Tranquille!...
Pulizia della Casa

Come sbiancare i contenitori di plastica ingialliti

I contenitori in plastica sono ideali per poter conservare gli alimenti. Col passar del tempo e con l'utilizzo essi tendono a macchiarsi; infatti, assumono una tonalità di giallo poco gradevole a vedersi. Per evitare di gettarli e per cercare di risparmiare...
Pulizia della Casa

Come prendersi cura dei gioielli con le miscele naturali

I monili, e metalli preziosi in generale, nel corso degli anni, tendono a perdere gran parte della loro brillantezza: essi perciò necessitano di essere puliti periodicamente. Le principali cause dell'opacizzazione di gioielli e pietre sono il sebo cutaneo,...
Pulizia della Casa

Come sbiancare il nylon

Il nylon è un tessuto che tende a diventare giallo nel tempo, anche quando viene trattato con cura. Questo tessuto, soprattutto quando è bianco è un vero e proprio magnete in grado di attirare salsa, caffè e qualsiasi altro materiale liquido. Se si...
Pulizia della Casa

Vodka: come utilizzarla per le pulizie di casa

In tale tutorial, vi indicheremo come utilizzare la vodka per le vostre pulizie di casa. Quando pensiamo a pulire casa, e lo si fa con prodotti economici e naturali, vi possono venire soluzioni come il bicarbonato di sodio, l'aceto, il succo del limone,...
Pulizia della Casa

Come sbiancare il copriwater

Con il passare del tempo, il copriwater tende ad ingiallire, creando un effetto sgradevole ed antiestetico.Le cause sono da ricercarsi nell’uso di detergenti aggressivi che, a lungo andare, ne usurano irrimediabilmente la plastica. Il risultato è un...
Pulizia della Casa

Come smacchiare i gioielli

I gioielli, con il tempo, tendono a perdere la loro lucentezza ed è necessario quindi smacchiare i vostri preziosi con delicatezza. Non tutti i gioielli però possono avere lo stesso trattamento pulente e bisogna prestare attenzione per non danneggiarli,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.