Come sbiancare le lenzuola

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le lenzuola sono un accessorio che non può mancare in un corredo da sposa: lenzuola di lino e di cotone riempiono i bauli ed i cassetti del comò, fino all'avvicinarsi della fatidica data del matrimonio. Con grande sorpresa, però, ci accorgiamo che il trascorrere del tempo ha lasciato un'impronta non proprio piacevole sulle lenzuola: infatti, esse risultano piene di chiazze gialle che non sarà facile mandare via con un semplice lavaggio. Cosa fare allora in questi casi? Niente paura, basterà utilizzare dei piccoli accorgimenti e le lenzuola riprenderanno il loro colore in men che non si dica. Non resta che leggere attentamente i passi di questa guida che spiegheranno come sbiancare le lenzuola.

26

Occorrente

  • Recipiente di plastica
  • Acqua
  • sale grosso
  • Bicarbonato
  • Acqua ossigenata
  • Sapone di Marsiglia
  • Soda
  • Acido citrico
  • Talco veneto
  • Aceto bianco
  • Candeggina
36

Anzitutto, quando le lenzuola si presentano particolarmente ingiallite, bisogna intervenire con un lavaggio preliminare sui punti dove la patina è particolarmente accentuata. Bisognerà quindi prendere le lenzuola ed immergerle in un recipiente di plastica, lasciandole in ammollo per una notte intera. Oltre a ciò, è consigliato lasciarle immerse per una notte in una bacinella con acqua, sale grosso e bicarbonato (2 o 3 cucchiai di ciascuno per ogni litro di acqua) per poi lavarle in lavatrice. Il giorno dopo, le lenzuola andranno risciacquate con acqua corrente e controllate per verificare che non presentino ancora macchie di giallo.

46

Se le macchie non dovessero andar via, converrà versare su di esse dell’acqua ossigenata, dopodiché bisognerà sciacquarle e procedere al lavaggio con il sapone di Marsiglia se si tratta di bucato a mano, oppure inserendole in lavatrice con i detersivi specifici aggiungendo nell'apposita vaschetta della soda (non caustica) oppure dell’acido citrico (estratto di limone) acquistabile in farmacia. Un altro rimedio ugualmente efficace per sbiancare le lenzuola, è quello di utilizzare il bicarbonato di sodio mescolandolo con il talco veneto, un cucchiaio di aceto bianco e acqua ossigenata, ottenendo così una soluzione che andrà poi setacciata o frullata per renderla simile alla panna montata.

Continua la lettura
56

Con questo prodotto, sarà possibile strofinare a mano le lenzuola nei punti ingialliti prima di procedere al lavaggio finale a mano o in lavatrice. Infine, se sulle lenzuola ingiallite sono presenti macchie ostinate, la parte "incriminata" andrà trattata con candeggina diluita al 30% con acqua. Quando si adopera la candeggina, è importante evitare che gli schizzi vadano a contatto con i tessuti colorati, che potrebbero scolorirsi irrimediabilmente, per cui bisognerà fare attenzione durante questa operazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come sbiancare pizzi e merletti

Se in casa avete diversi centrini, tovaglie, lenzuola o fazzoletti, fatti con pizzi e merletti, così come capi di abbigliamento, spesso non è facile sbiancarli poiché si corre il rischio di danneggiarli irrimediabilmente. A tale proposito ecco una...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di sangue dalle lenzuola

Tutte le casalinghe, più in generale tutte le donne alle prese con i lavori domestici sanno che, una delle tipologie di macchie più ostinate sui tessuti, in particolare sulle lenzuola sono senza dubbio le macchie di sangue; il ciclo inatteso può giocare...
Pulizia della Casa

5 alternative ecologiche al detersivo per la lavatrice

Se quando fate dei lavaggi in lavatrice non intendete usare prodotti che emanano cattivi odori e soprattutto contengono sostanze chimiche, potete orientarvi su quelli naturali peraltro di facile reperibilità e dal costo decisamente inferiore. In riferimento...
Pulizia della Casa

Consigli per lavare le lenzuola di cotone

Contrariamente a quanto si pensa il cotone è un tessuto che deve essere lavato con cura perché è facile che si restringa. Ancora più facile è far formare delle grinze difficile poi da eliminare quando si va a stirare. Questo può succedere sia per...
Pulizia della Casa

Come lavare le lenzuola di lino nuove

Le lenzuola di lino posseggono delle caratteristiche che le differenziano nettamente da tutti gli altri tessuti: sono resistenti e durature nel tempo, non si deteriorano facilmente e trattengono bene sporco e odori. Un piccolo problema, tuttavia, può...
Pulizia della Casa

Consigli per mantenere bianche le lenzuola

E’ molto frustrante per chi si occupa di lavori di casa, veder ingiallire le lenzuola nel tempo. Talvolta capita per il tipo conservazione al chiuso, altre volte il lavaggio non adeguato può interferire con la degenerazione di macchie. In tutti i casi...
Pulizia della Casa

Come lavare le lenzuola di cotone

Eccoci qui, pronti a proporvi una guida, veramente molto utile ed anche interessante, per imparare come poter lavare, nella maniera più corretta possibile, le lenzuola di cotone.Eseguire il lavaggio delle lenzuola della nostra camera da letto o anche...
Pulizia della Casa

Come utilizzare la cenere della stufa o del camino

Se in casa abbiamo un caminetto o una stufa a legna, dobbiamo sapere che possiamo sfruttare il prodotto della combustione del legno o della carta come materiale di riciclo. Quindi, se abbiamo intenzione di riciclare la cenere che il nostro caminetto o...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.