Come sbiancare la parte bianca di un vestito colorato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando arriva il momento di fare il bucato solitamente si smistano i capi da lavare separando i bianchi dai colorati. Alcuni indumenti tuttavia presentano zone bianche miste ad altre colorate, ed in questo caso il lavaggio diventa un po' più elaborato perché il capo deve essere trattato diversamente dal resto del bucato. In questa guida vi spiego come sbiancare la parte bianca di un vestito colorato. Con i miei consigli riuscirete a compiere questa operazione senza problemi. Ve lo garantisco!

26

Occorrente

  • Candeggina, cotone idrofilo, sapone da bucato, acqua ossigenata
36

A chi non è mai capitato di rovinare un bel vestitino colorato rovesciandoci sopra del sugo oppure un bicchiere di vino rosso? Di solito in questi casi ci si fa prendere dal panico perché magari la zona sporca è bianca, e non a colori come il resto del vestito. Cosa fare in questi casi? Gettare via l'abito? Oppure candeggiarlo con il rischio che i colori sbiadiscano? Niente paura: vi offro alcune soluzioni per rimediare a questo disastro salvando l'abito. Prima di tutto, se il vestitino aveva già bisogno di una rinfrescata, lavatelo normalmente con il vostro solito programma. Quando il vestito è asciutto, agite sulle macchie che inevitabilmente hanno resistito al lavaggio delicato riservato ai capi colorati.

46

Il metodo migliore per sbiancare la parte bianca di un vestito colorato è quello di dedicarsi unicamente a detergere la zona macchiata evitando in tutti i modi di bagnare il resto del vestito. Procedete in questo modo: in una scodellina di plastica diluite un cucchiaio di candeggina con tre cucchiai di acqua tiepida. Prendete un batuffolo di cotone idrofilo e bagnatelo nel liquido, strizzandolo leggermente. Adesso sfregate le macchie con delicatezza facendo attenzione a non oltrepassare la zona bianca. Lasciate in posa la candeggina diluita per almeno mezz'ora e procedete al risciacquo usando un altro batuffolo di cotone bagnato con semplice acqua fresca. Quando vi sembra di avere rimosso completamente la candeggina, risciacquate tutto il vestito ed appendetelo ad asciugare.

Continua la lettura
56

Una volta asciutto, constaterete che le macchie sono sparite e la parte colorata del vestito è salva. Un risultato analogo si può ottenere utilizzando acqua ossigenata a 12 volumi al posto della candeggina. In questo caso non diluitela ma usatela pura. Utilizzate sempre un batuffolo di cotone in modo da dissolvere le macchie solo nelle zone critiche. Se sopra il tessuto bianco resta ancora qualche traccia di sporco, ripetete l'operazione una seconda volta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il tessuto è molto delicato usate soltanto l'acqua ossigenata evitando la candeggina

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come sbiancare un mobile con candeggina

Il passare del tempo e l'uso possono rovinare gli strati di pittura o macchiare la superficie naturale del legno. Nel primo caso il lavoro da svolgere è duplice: innanzitutto si deve eliminare lo/gli strati di vernice che coprono il legno, detta sverniciatura,...
Pulizia della Casa

Come sbiancare le lenzuola

Le lenzuola sono un accessorio che non può mancare in un corredo da sposa: lenzuola di lino e di cotone riempiono i bauli ed i cassetti del comò, fino all'avvicinarsi della fatidica data del matrimonio. Con grande sorpresa, però, ci accorgiamo che...
Pulizia della Casa

Come sbiancare le federe ingiallite

Siamo ben pronti ad offrire ai nostri lettori una guida, pratica e veloce, tramite cui poter imparare come e cosa fare per sbiancare, nel modo corretto, le federe che si sono ingiallite. Capita a tutti di avere delle federe, magari di colore bianco, che...
Pulizia della Casa

Come sbiancare le tende gialle

Perché la nostra casa risulti sempre in ordine e confortevole dobbiamo dedicarle tante cure. La pulizia e l'igiene sono quindi prioritarie. Per goderci davvero l'ambiente domestico non possiamo prescindere da questo. La salubrità di salotto, camera...
Pulizia della Casa

Errori da evitare nel candeggio del bucato

La candeggina, è un prodotto chimico utilizzato spesso per il bucato ma non solo. La candeggina, oltre a disinfettare i capi e qualsiasi altra superficie, è in grado di sbiancare determinati indumenti ingialliti o non più molto bianchi ma ormai macchiati...
Ristrutturazione

Come Sbiancare un mobile prima del restauro

Un mobile è un oggetto che ha bisogno di molte più cure di quanto si possa pensare: dopo anni passati rinchiuso in quattro mura, ad assorbire polvere, fumo e odori vari, spesso perde il suo colore originale e la sua lucentezza, arrivando a sbiadirsi....
Pulizia della Casa

Come sbiancare il copriwater

Con il passare del tempo, il copriwater tende ad ingiallire, creando un effetto sgradevole ed antiestetico.Le cause sono da ricercarsi nell’uso di detergenti aggressivi che, a lungo andare, ne usurano irrimediabilmente la plastica. Il risultato è un...
Pulizia della Casa

10 consigli per sbiancare le fughe delle piastrelle

Chiunque abbia in casa un pavimento in piastrelle, sa bene che le fughe si sporcano molto facilmente. Queste linee che separano le piastrelle le une dalle altre, essendo delle rientranze, tendono infatti ad accumulare sporcizia e altri residui. Per questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.