Come rivestire un pozzo in pietra

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete allestito un pozzo nel vostro giardino di casa, ed intendete scegliere il rivestimento adatto, sia per le intemperie che per il design impostato nell'ambiente, potrete divertirvi a scegliere lo stile che più si adatta ai vostri gusti. Se il pozzo è in stile rustico, quindi della classica forma circolare e ben levigato, il miglior rivestimento da fare è sicuramente con le pietre. In questa guida, sono elencati sia metodi per rivestire un pozzo in pietra sia le varie tecniche su come poterlo realizzare semplicemente con le vostre mani.

26

Occorrente

  • Malta, cemento e terriccio, cazzuola, stucco, flatting, sassi, pietre.
36

Recuperare e posizionare le pietre

Su di un pozzo circolare, avendo già a portata di mano diversi tipi di pietre che vi siete preoccupati di raccogliere nei boschi e nei campi, applicate gradualmente il composto di malta e cemento, utilizzando una cazzuola e creando uno spessore di almeno 3 centimetri. Affondate manualmente nel composto molle, tutte le pietre avendo la possibilità di affiancarle tra loro, sfruttando i tagli irregolari naturali e creando delle giunture perfette. Una volta iniziato il lavoro su di un lato della circonferenza del pozzo, con la stessa tecnica di applicazione, raggiungete man mano la parte opposta, congiungendovi ad essa.

46

Applicare lo stucco idrorepellente

Quando il materiale si sarà essiccato, prendete dello stucco idrorepellente e applicatelo nelle fughe naturali che si sono create tra le pietre. Infine, per proteggere la struttura e tenerla sempre pulita ed in ordine, l'ideale è applicare del flatting soprattutto in previsione delle abbondanti piogge invernali. Per ottenere un rivestimento esterno di un pozzo circolare, e attenervi quindi alle caratteristiche tipiche dello stile rustico, potete inoltre pazientemente trovare delle pietre di forma trapezoidali spesso di particolare bellezza, sia per colore che per sfumature e per le porosità naturali. Seguite il passo successivo per scoprire come fare.

Continua la lettura
56

Applicare delle pietre trapezoidali

La tecnica di applicazione è la stessa per quanto riguarda il materiale che funge da collante, ma il vantaggio di questo tipo di pietre e che hanno in genere sempre un lato ben dritto, per cui man mano che le fisserete, le sfrutterete anche per ottenere degli angoli retti, che vi faranno da guida e vi consentiranno di chiudere il cerchio, creando un rivestimento compatto, preciso ed esteticamente bello da vedersi. Anche in questo caso, potrete definire le pietre con del flatting, oppure se le preferite al naturale, dopo l'essiccazione e l'eventuale stuccatura negli interstizi, dovrete sgrossarle con una paglietta di metallo. Un lavoro semplice ma abbastanza preciso da eseguire.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come realizzare un pozzo artesiano

Quelli artesiani sono dei pozzi molto particolari, più piccoli e con una profondità maggiore rispetto ai pozzi freatici. In un pozzo artesiano l'acqua tende a salire in superficie da sé anziché subire un innalzamento mediante un'apposita pompa.L'uso...
Esterni

Come prelevare l'acqua dal pozzo con l'elettropompa

Prelevare l'acqua da un pozzo è un'operazione abbastanza lunga e complessa. Proprio per questo, per eseguire in modo rapido e semplice quest'operazione, esiste un'apposita pompa che vi consentirà di effettuare in modo drasticamente più veloce quest'operazione....
Esterni

Come pulire e proteggere un pavimento esterno in pietra

La scelta di un pavimento esterno in pietra rende molto affascinante l'ambiente all'aria aperta. Sia la Quarzite o la Pietra Serena, di Lecce o di Vicenza, sono tutti materiali naturali. Il gradevole aspetto della pietra si contrappone però allo svantaggio...
Esterni

Come Dare Movimento Ad Un Muretto In Pietra

Un muretto in pietra è un elemento decorativo per il giardino. Non è difficile costruirne uno, anche piccolo. È possibile far crescere attorno al muretto in pietra dei fiori colorati. Un muretto può segnare un confine, delimitare il giardino, oppure...
Esterni

Come creare un vialetto di pietra

Il vialetto di pietra è tipico dei nostri giardini. Fin da bambini abbiamo sempre disegnato casette con un vialetto per arrivare alla porta d'ingresso. Perciò non dobbiamo stupirci se li troviamo quasi in tutti i giardini. Alcune persone si rivolgono...
Esterni

Come pulire la pietra di un arco

Se non sapete come pulire i conci di un arco in pietra, avete trovato la guida giusta per voi. Lo scopo di questo tutorial, infatti, consiste nell'illustrarvi alcuni metodi naturali, così da riportare l’arco alla sua antica bellezza, senza usare prodotti...
Esterni

Come rivestire un gazebo

Come vedremo nel corso di questo tutorial, rivestire un gazebo non necessariamente comporta la necessità d'investire cifre economiche considerevoli. In commercio attualmente è possibile trovare diverse possibilità per rivestire un gazebo e renderlo...
Esterni

Come rivestire un pergolato

Come vedremo nel corso di questa guida, con un investimento economico minimo ed una buona dimestichezza manuale, è possibile rivestire un pergolato rendendolo elegante e chic, oltre che funzionale. Nei pochi passi di seguito verranno indicati una serie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.