Come rivestire un pergolato

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come vedremo nel corso di questa guida, con un investimento economico minimo ed una buona dimestichezza manuale, è possibile rivestire un pergolato rendendolo elegante e chic, oltre che funzionale. Nei pochi passi di seguito verranno indicati una serie di consigli su come rivestire adeguatamente un pergolato, seguite con attenzione per scoprire dettagli interessanti (tenendo conto che per rivestire un pergolato occorre comunque una certa competenza nel settore).

26

Tenete conto innanzitutto, che il pergolato presenta in genere una struttura più semplice da rivestire, rispetto ad una tettoia o ad un gazebo ad esempio. Nonostante in commercio siano esistenti una molteplicità di soluzioni per rivestire il pergolato, per una resa migliore è consigliabile utilizzare il legno, individuando quello più adatto per la struttura (in questo caso la realizzazione della copertura potrebbe essere più difficoltosa, ma il legno integrandosi naturalmente con l'ambiente, consente di ottenere un basso impatto dal punto di vista ambientale). Si tratta di un'ottima soluzione per arredare il pergolato.

36

Una prima soluzione dunque può essere quella di ricoprire il pergolato con delle tavole di legno perlinato, in modo da rivestire lo stesso con delle eleganti tegole di terracotta (in alternativa è possibile ricorrere a delle tegole in polimero plastico, soprattutto per avere una struttura più leggera). Durante il periodo estivo potete ricorrere alle classiche cannette di bambù, legate con filo plastificato (si tratta di una soluzione di grande impatto estetico, resistente all'umidità e particolarmente adatta ai grandi pergolati). Se optate per la copertura in legno vi consiglio di trattarlo periodicamente con un impregnante adeguato, almeno 2 volte all'anno.

Continua la lettura
46

Un'ulteriore soluzione adeguata, potrebbe essere quella di ricoprire il pergolato con un'apposita copertura in vetro (questa soluzione è adatta per i pergolati con una struttura molto solida, essendo peraltro una soluzione onerosa dal punto di vista economico). Ricordate che la copertura in vetro è piuttosto resistente e non si deteriora nel tempo.

56

Se per il pergolato desiderate optare per una copertura meno definitiva e più veloce, vi consiglio di utilizzare una semplice tenda robusta e adeguata agli esterni (in commercio è possibile trovare delle tende dotate di meccanismo automatico, per chiuderle e aprirle in caso di pioggia e/o vento forte). Questa soluzione è particolarmente adatta per l'estate (in inverno è consigliabile smontarla). Come vedete esistono diverse soluzioni (che richiedono comunque una certa dimestichezza manuale), optate per quella maggiormente consona alle vostre esigenze.

66

Per qualsiasi dubbio, o semplicemente per avere maggiori delucidazioni sull'argomento, vi consiglio di ricorrere ad altri strumenti informativi, facilmente reperibili in commercio (ad esempio riviste dedicate alla ristrutturazione della casa e degli ambienti esterni).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come realizzare un pergolato frangisole

Quando si avvicina la bella stagione, aumenta sicuramente la voglia di godersi gli spazi aperti e il bisogno di fare ordine in giardino, creando la propria oasi di relax. Talvolta, è necessario pensare anche a come ridurre il calore negli interni e a...
Esterni

Come costruire un pergolato in ferro

Il pergolato è una struttura in legno, muratura o metallo che offre un supporto alle pianti di tipo rampicante. In questo modo fornisce un riparo dal sole e crea un ambiente davvero speciale e accogliente. Permette infatti di rilassarci all'ombra e sotto...
Ristrutturazione

Come costruire una tettoia in pergolato

La tettoia in pergolato è un'impalcatura fatta di legno o metallo per sostenere viti e piante rampicanti, ed è usata per fare ombra su terrazze e spazi antistanti di ville. Se se ne vuole costruire una, essa deve essere a norma di legge, per non ricevere...
Ristrutturazione

Come realizzare la posa dei supporti per la costruzione di un pergolato

Il pergolato può essere realizzato sia con struttura in legno, sia in muratura o con il metallo. È caratterizzato da un tetto che ha come funzione quella di proteggere chi soggiorna al di sotto dai raggi solari. La qualità dei materiali è importante...
Esterni

Come scegliere le piante per il pergolato

Se siamo in possesso di un piccolo giardino e vogliamo decorarlo con piante e fiori diversi in modo da creare un bellissimo spazio verde, per prima cosa dovremo individuare quali sono le piante migliori in base alle nostre esigenze e come fare per riuscire...
Arredamento

10 idee per allestire il vialetto di casa

Per allestire il vialetto di casa, e renderlo così maggiormente bello e accogliente per gli ospiti, è sufficiente seguire una serie di suggerimenti elementari. In questo modo, utilizzando poche idee, riuscirete ad allestire con gusto il vostro spazio...
Arredamento

Come chiudere una pergola con le vetrate

Quando si parla di pergolato si fa riferimento ad un elemento decorativo tipico di un giardino o di uno spazio posto all'aperto adiacente, solitamente, ad un'immobile; si tratta di una zona di passaggio ombreggiata di forma quadrata o rettangolare che...
Arredamento

10 idee per arredare il balcone di casa

Arredare un balcone non è affatto difficile, in quanto basta tanta fantasia e un pizzico di creatività. Le possibilità per renderlo raffinato e di buon gusto, in base alle esigenze personali e al tipo di design impostato non mancano di certo, per cui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.