Come rivestire le travi in muratura

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La nostra casa è un elemento fondamentale della vita quotidiana, bisogna sempre averne una buona attenzione e non va mai trascurata, ma anzi, va sempre controllata ed eseguita la giusta manutenzione. Quando si deve lavorare su un ambiente da ristrutturare le cose su cui mettere mano sono davvero molte e non sempre vengono come si desiderano, ma è differente quando si dice di costruirne uno da zero. In questo caso, si può davvero agire come meglio si vuole e fare tutto a nostro piacimento risultando così perfetto. La prima cosa che si nota quando si entra in un abitazione sono le travi, che sono sempre in bella vista e bisogna trovare il modo di valorizzarle. Vediamo allora, in questa guida, come rivestire le travi in muratura.

26

Occorrente

  • tavole di legno
  • pannelli di cartongesso
  • trapano
  • tasselli
  • seghetto alternativo
  • metro
  • vernice
36

Materiale da usare

La cosa principale è sicuramente l'organizzazione di lavoro che si adotta e il materiale da impiegare, bisogna sempre concentrarsi per ridurre i tempi e ottenere ottimi risultati. Ci sono diversi metodi per rivestire le travi in muratura, si può adoperare del legno oppure si può far uso del cartongesso. L'occorrente è minimo e l'applicazione è davvero semplice, ci si dovrà procurare delle tavole di legno, un seghetto alternativo, dei tasselli, un trapano, un metro, dei pannelli di cartongesso e della vernice.

46

Rivestire con il cartongesso

Il primo procedimento è quello che prevede l'utilizzo dei panelli di cartongesso. Prima di tutto si dovrà, con il metro, prendere le misure delle travi per vedere a che lunghezza tagliare i pezzi, per fare ciò si adopererà il seghetto alternativo che è molto pratico e veloce. Dopo di che con il trapano si andranno a praticare dei fori nei travi e in seguito nel cartongesso, il tutto sarà fissato con i tasselli. Una volta essersi accerti di aver applicato bene il materiale, si agisce con la vernice che renderà un bel aspetto all'ambiente. Il lavoro può così considerarsi concluso e si avrà un ottimo risultato con pochissima spesa e tempi brevi.

Continua la lettura
56

Rivestire con il legno

Il secondo procedimento di cui parliamo, è l'utilizzo del legno per rivestire le travi in muratura. Ci sono diversi tipi di legname da utilizzare dal faggio, al ciliegio, all'abete, alla quercia, al noce e per finire con il castagno. Quest'ultimo è sicuramente, uno dei più adoperati poiché ha una buona resistenza nel tempo, è uno dei più belli con le sue tonalità scure, si lavora molto bene e ha un ottimo rapporto qualità prezzo. Da considerare sono anche la quercia e il noce, che hanno una durata di vita molto lunga ma sono anche molto costosi. L'applicazione è la stessa del cartongesso, con la differenza che si dovrà applicare la vernice trasparente per aver un buon risultato. Questo metodo risulta essere più dispendioso economicamente del precedente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rivestire le travi in legno lamellare

Le travi in legno possono aiutare a dare un aspetto elegante e raffinato alla casa e in alcuni casi possono aggiungere un tocco delicato e rustico a qualsiasi ambiente. Il legno lamellare è abbastanza particolare e potrebbe risultare inadeguato per alcuni...
Ristrutturazione

Come realizzare un soffitto con travi in finto legno

Quando si desidera realizzare una stanza nuova o ristrutturarne una già esistente bisogna decidere che stile conferire all'ambiente. Gli amanti dello stile più rustico, conosceranno le travi in legno che donano un'atmosfera campagnola alla stanza. Realizzare...
Ristrutturazione

Come verniciare le travi a vista del soffitto

Le travi a vista fanno parte del fascino di vivere in una vecchia casa di legno. Queste possono essere sia estremamente evidenti che appena visibili, a seconda di come sono rifinite. Se ad esempio l'arredamento della casa è rustico, le travi in legno...
Ristrutturazione

Come dipingere le travi a vista

La maggior parte dei soffitti delle case moderne sono caratterizzati da una copertura piana e liscia. A volte anche nelle case antiche si trovano soffitti piani, spesso posti per coprire delle travi lignee a vista. Se avete un soffitto con travi a vista...
Ristrutturazione

Come installare le travi di legno lamellare

Le travi in lamellare sono molto più economiche rispetto a quelle scatolate. Una volta installate correttamente al soffitto, anch'esse possono svolgere la funzione di rendere più calda ed accogliente una taverna o un soggiorno. Di fondamentale importanza...
Ristrutturazione

Come realizzare un soffitto con travi a vista

I soffitti con le travi a vista, una volta relegati a fienili e a casette in legno, sono presenti comunemente in molte case. Se disponete di soffitti che sono più alti di 8 metri, è possibile installare delle travi a vista. Anche se è possibile acquistarli...
Ristrutturazione

Come valorizzare le travi a vista

Una bella casa in stile rustico ha bisogno che tutti i suoi punti di forza vengano messi in evidenza. Pietre, pavimenti in cotto, mattoni antichi, tutto può essere fatto spiccare con gusto. Le travi a vista sono sicuramente l'elemento più facile da...
Ristrutturazione

Come realizzare un doccia in muratura

Le docce in muratura normalmente vengono installate quando la casa è di proprietà, poiché una volta fissate non possono essere rimosse a meno che non si vogliano sostituire. Le docce in muratura possono essere realizzate con i materiali che più si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.