Come Rivestire Il Soffitto Con La Carta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Un soffitto con crepe e altre imperfezioni può essere rinnovato, ricoprendolo con dell'apposita carta da rivestimento, liscia o ruvida, con motivi oppure semplice, che, successivamente, potrà anche essere tinteggiata in base allo stile dell'arredamento e alle proprie preferenze. Prima di iniziare, organizza la tua piattaforma di lavoro, procurandoti un'attrezzatura che ti consenta di raggiungere il soffitto e di spostarti agevolmente durante l'operazione di tappezzeria. Nei passi seguenti ti verrà spiegato come rivestire il soffitto.

27

Occorrente

  • carta da rivestimento o semplice carta decorativa
  • metro e matita
  • pioli o chiodi
  • filo di spago
  • un pezzo di gesso
  • cutter
  • colla e pennello
  • una spazzola larga con setole lunghe
  • un rullo
  • raschietto
  • una spugnetta
  • impalcatura
37

Come primo passo, per avere un sicuro riferimento per la posa delle strisce di carta ed evitare eventuali intralci dovuti alle irregolarità delle pareti, traccia delle linee parallele alla mezzeria del soffitto. Per le linee di riferimento, tendi fra due pioli una cordicella imbiancata col gesso, falla schioccare contro il soffitto, poi taglia le strisce di carta necessarie per il rivestimento del soffitto.

47

È molto importante lasciare sempre circa cento millimetri in eccesso in ogni striscia, in modo da avere una sovrapposizione di circa cinquanta millimetri, da rifilare a ogni estremità. A questo punto, applica la colla sul retro della carta e, mentre procedi, piegala a soffietto. Successivamente, sovrapponi l'ultima piega del soffietto alla prima, che deve essere più corta delle altre. Stai attento a non sporcare la parte anteriore della carta.

Continua la lettura
57

Terminata l'operazione, prosegui il lavoro, infilando un rullo di carta sotto al soffietto, in modo che esso rimanga sollevato per poterlo poi prendere e trasportare agevolmente. Adesso potrai mettere in opera la carta, incollando la prima striscia dalla parte della stanza opposta alla porta d'ingresso. Procedi senza fretta, cercando di essere il più preciso possibile, poiché dall'accuratezza del tuo lavoro dipenderà un buon risultato finale.

67

A questo punto, passa con cura una spazzola da tappezziere sulla carta, partendo dal centro verso i bordi e premendo bene lungo gli spigoli, dove le pareti e il soffitto si incontrano, poi procedi con la strisce successive, senza sovrapporle l'una con l'altra. Utilizza un rullo per comprimere perfettamente i bordi delle strisce, facendolo scorrere lungo il giunto. Rifila la parte di ogni striscia di carta che si sovrappone alle pareti, sia di testa sia di lato, se necessario. Infine, usa un raschietto come guida per il cutter, in modo da ottenere una rifilatura accurata, poi, usando una spugnetta, rimuovi i residui di colla dalle pareti.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di iniziare, procurati una tuta da lavoro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rivestire il soffitto con il perlinato

Molto spesso, quando dobbiamo eseguire alcuni lavori nella nostra abitazione, richiediamo l'intervento di esperti in questo settore in modo da ottenere un risultato perfetto. Se però abbiamo intenzione di risparmiare qualcosa, potremo provare ad eseguire...
Ristrutturazione

Come rivestire i tubi sul soffitto della cantina

La guida che andremo a sviluppare nei prossimi quattro passi, andrà a concentrarsi sul fai da te. Entrando più nello specifico, cercheremo di spiegarvi in modo molto semplice Come rivestire i tubi sul soffitto della cantina.La cantina, normalmente,...
Ristrutturazione

Come posare i pannelli nella ristrutturazione di un soffitto

Quando si rinnova la casa, si devono sistemare varie parti che potrebbero aver subìto qualche danno strutturale nel corso degli anni. Talvolta capita di doversi occupare della ristrutturazione di un soffitto, in quanto non si trova più in condizioni...
Ristrutturazione

Come realizzare un soffitto a cassettoni in legno

Un soffitto a cassettoni in legno è senza dubbio una valida alternativa ai comuni controsoffitti, dando quel tocco di raffinatezza ed eleganza che solo il legno è capace di donare, ed inoltre ci da la possibilità di cambiare l'impatto visivo dell'arredo...
Ristrutturazione

Come tinteggiare il soffitto

Se dopo aver ristrutturato la casa come ad esempio con la posa di pavimenti ed altri grandi interventi murari, non ci resta che concludere i lavori con la tinteggiatura delle pareti. Tuttavia questa fase deve essere preceduta dalla finitura del soffitto,...
Ristrutturazione

Come decorare un soffitto a cassettoni

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri intenditori ed anche amanti del metodo del fai da te, a capire come poter decorare un soffitto a cassettoni, il tutto con le nostre mani e con la nostra fantasia. Iniziamo subito...
Ristrutturazione

Come rendere un soffitto più alto

Ultimamente i nuovi appartamenti hanno quasi sempre i soffitti talmente bassi che possono creare negli abitanti della casa un fastidioso senso di claustrofobia. Per fortuna bastano alcuni piccoli accorgimenti e il giusto arredamento per rendere visivamente...
Ristrutturazione

Come applicare lo stucco al soffitto

Se avete deciso di imbiancare la vostra casa e avete notato la presenza di macchie, crepe o fori su pareti e soffitto, la prima cosa che dovete fare è quello di eliminarli in modo che una volta imbiancata la stanza risulti senza imperfezioni. In questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.