Come rivestire il pavimento in legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando è necessario ristrutturare casa ci si trova sempre a dover fronteggiare il problema della pavimentazione, esistono infatti due possibili soluzioni: la prima consiste nella demolizione completa del pavimento esistente per poi rifarlo a nuovo, la seconda nel rivestirlo con uno strato dallo spessore ridotto.
Grazie ai rivestimenti sottili è possibile infatti ottenere un nuovo pavimento senza demolire il precedente, riducendo così costi, tempo e fatica.
Nel caso si scelga la seconda alternativa, oggi esistono diverse soluzioni interessanti da utilizzare, bisogna solo considerare che gli impianti dovranno passare a parete.
I problemi di questa scelta potrebbero essere che se il pavimento scelto non è sufficientemente sottile potrebbe essere necessario rifare le porte interne, si dovrà inoltre prestare attenzione alle altre zone della casa per evitare spiacevoli dislivelli.
In qualunque modo si intenda rivestire la pavimentazione in legno è importante ricordare che esso va applicato su una superficie liscia e pulita, in assenza di buchi o crepe e con una corretta incollatura del pavimento preesistente.

26

Occorrente

  • Listoni di parquet prefabbricato, guaina isolante, metro, sega a nastro
36

Un tipo di rivestimento che rende più accoglienti e caldi gli ambienti interni è costituito dal legno: adatto a soddisfare sia le esigenze di chi preferisce i parquet formati da piccole listelle agli amanti delle più ariose tavole slanciate, dai bruni colori dello stile esotico, agli appassionati delle essenze italiane tradizionali.
Il pavimento in legno è quello per eccellenza, elegante, naturale e piacevole è un elemento di arredo e design che nasce da una tradizione antica e si adatta perfettamente agli ambienti moderni.
Le pavimentazioni in legno sono estremamente varie e versatili nei colori e nelle fogge, in grado di trasmettere serenità ed armonia, sono ideali per creare luoghi accoglienti in cui è piacevole trascorrere il proprio tempo.
Inoltre il legno dura molto più a lungo delle tappezzerie e dei tessuti, e garantiscono un estrema personalizzazione degli spazi, è possibile giocare con le dimensioni e le forme delle tavole e creare le più svariate fantasie, possono essere inoltre verniciate, trattate e lavorate per ottenere ogni tipo di effetto per valorizzarne il colore, la grana della superficie o il disegno delle venature.

46

Per quanto riguarda il parquet esistono kit semplici da uitlizzare, in questo modo è possibile evitare di chiamare un esperto, facendo si che anche il portafoglio ne sarà felice.
È però necessario conoscere alla perfezione il sistema di incastro e come bloccare la chiave di chiusura per fare un lavoro completo.
Questo metodo di posa consente di utilizzare pannelli e travi che è possibile poggiare con un sistema di incastro auto fissante del tipo maschio-femmina:
per prima cosa è necessario prendere le misure della superficie da ricoprire, per comprare la giusta quantità di pannelli reperibili dal ferramenta o presso un quasiasi negozio specializzato nel fai da te, per sicurezza è conveniente munirsi di un paio di metri di materiale in più, di modo da non incappare in spiacevoli sorprese ed avere qualche pannello di scorta in caso di lavori futuri.
È fondamentale assicurarsi che il fondo sia ben liscio e livellato, se fosse necessario è consigliabile fare un sottofondo di stucco, il lavoro sarebbe più lungo ma il risultato certamente migliore.

Continua la lettura
56

Tenersi a circa mezzo centimetro di distacco dalle pareti della stanca, questo piccolo spazio verrà poi coperto con il battiscopa.
Inserire tra il pavimento ed il parquet una sottile guaina di materiale isolante al fine di migliorare sia l'isolamento termico che quello acustico.
Cominciare il lavoro da un angolo con un triangolo, proseguire poi a spina di pesce completando tutto il pavimento, presta attenzione che i pezzi posizionati si introducano perfettamente, per facilitare la posa è possibile acquistare dei listoni con incastro maschio-femmina come si diceva in precedenza.
È consigliabile acquistare pavimenti con disegni complessi, con poca fatica in più si possono davvero ottenere risultati dall'estetica incredibile, è possibile ricoprire una stanza per volta oppure l'intera pavimentazione della casa a proprio piacimento.
Nel caso in cui si intenda ricoprire un unico ambiente è utile incastrare trasversalmente una listarella di legno a metà dello spessore della base della porta, che servirà come chiusura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rivestire di pavimento il linoleum

Per chi non lo conoscesse, il linoleum è un rivestimento naturale per pavimento, composto da farina di legno, olio di lino e farina di sughero. Inoltre possiede anche ottime qualità battericide, anallergiche e isolanti e, che può avere una durata di...
Ristrutturazione

Come rivestire una mansarda in legno

La mansarda è una struttura abitativa che si può ottenere in un attico o in un sottotetto. Il primo progetto di una mansarda si ebbe grazie a François Mansart. L'architetto francese, nel sedicesimo secolo, si ispirò a questa copertura già in uso...
Ristrutturazione

Come rivestire il soffitto con il legno

Qualora abbiate il desiderio di rivestire il soffitto di una determinata stanza con il legno, potrebbe essere necessario investire una notevole somma di denaro: infatti, il prezzo dei materiali e della manodopera è abbastanza elevato, ma sarà comunque...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un vecchio pavimento in legno

Il pavimento in legno è un materiale duraturo, di alta qualità, a basso costo e crea un ambiente caldo e accogliente nella vostra casa, poiché è un buon conduttore termico. Da un punto di vista sia estetico (data l'eleganza che dona alla vostra casa),...
Ristrutturazione

Come restaurare un pavimento in legno

I pavimenti in legno (materiale pregiato e durevole che si mantiene nel tempo), hanno un aspetto caldo, intimo e tradizionale. Se quindi avete un pavimento in legno già installato, specialmente se abitate in un casale rustico, piuttosto che rimuoverlo...
Ristrutturazione

Come dipingere un pavimento di legno

Se tempo addietro avete deciso di posare un pavimento di legno, ed ora vi appare scolorito e disidratato, potete rimetterlo a nuovo tinteggiandolo. Per eseguire questo lavoro è necessario però adottare delle tecniche specifiche atte a rendere la superficie...
Ristrutturazione

Come posare un pavimento in legno laminato

Un rivestimento in legno laminato imita i tradizionali pavimenti di parquet disposti ad assi ed è disponibile nelle stesse molteplici varietà di colore. La maggior parte dei listelli che si trovano in commercio è del tipo più spesso, con linguette...
Ristrutturazione

Come livellare un vecchio pavimento in legno

Se avete acquistato da poco una casa antica, sicuramente avrete ritrovato dei vecchi pavimenti in legno o dei soppalchi con delle lastre in legno enormi leggermente rovinate, che avranno bisogno di una cura particolare per tornare come nuove. Molto spesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.