Come rivestire i tubi sul soffitto della cantina

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La guida che andremo a sviluppare nei prossimi quattro passi, andrà a concentrarsi sul fai da te. Entrando più nello specifico, cercheremo di spiegarvi in modo molto semplice Come rivestire i tubi sul soffitto della cantina.
La cantina, normalmente, è l'ambiente meno visitato all'interno dell'abitazione. Questo ambiente viene delegato all'accoglienza di bevante e cibo in conservazione, ma ormai ha utilizzi molteplici, tra i quali quello di locale adibito alla conservazione dei vari beni inutilizzati.
In realtà, i locali seminterrati, per metratura e altezza dei soffitti, risultano spesso vivibili e, posto che anche l'occhio vuole la sua parte, può risultare utile intervenire con qualche lavoretto fai-da-te per renderli più accoglienti e ordinati.

27

Occorrente

  • Copri-tubi ignifughi in poliolefine
  • Reticolato in legno
  • Piante finte rampicanti
  • Forbici
  • Tronchesino
  • Trapano
  • Ganci in metallo inox e fascette da elettricista
  • La struttura che imita il caminetto che si usa per nascondere le stufe a pellet
37

Progettazione della copertura degli impianti.

Per ragioni di manutenzione e di economicità, spesso i tubi, da e per la caldaia nascosta in cantina, sono posizionati seguendo un criterio pratico e trascurando completamente quello estetico. Trattandosi sovente di intricati dedali di tubature, valvole e manometri, tali impianti occupano volumi che non si riescono a mascherare facilmente. Tra l'altro, si deve tener presente che, nel nascondere dette antiestetiche tubature, non si devono creare ostacoli difficilmente rimovibili e, quindi, si deve consentire sempre un pronto intervento, per riparare danni o anche solo per l'ordinaria manutenzione da parte del tecnico.
Passando alla tematica che ora svilupperemo, andiamo a incominciare con le nostre idee per modificare la cantina a fini migliorativi, cominciando immediatamente, ma non prima di esserci procurato tutto il necessario per svolgere il lavoro. Quello che ci servirà sono tutti gli attrezzi che troverete ben elencati all'interno della sezione dedicata di questa guida.
Cominciamo subito analizzando la posizione delle tubature dentro la cantina.

47

Il materiale per il rivestimento delle tubature.

Partiamo subito con il primo aspetto da trattare, ovvero il rivestimento, e quindi la coibentazione delle tubature. Nel caso in cui fossero presenti dei tubi aventi temperature particolarmente elevate, o anche delle canne fumarie atte a raggiungere delle temperature importanti, allora si dovrà procedere tramite un rivestimento che isoli. Il materiale che utilizzeremo dovrà essere ignifugo.
In commercio, si possono trovare dei rivestimenti (di vari diametri, lunghezze e spessori) in poliolefine, materiale isolante e ignifugo, pratico da maneggiare, economico e con un'ottima capacità di aderenza a qualsiasi forma. Tali fogli (o "camicie") coibentanti sono venduti già pre-tagliati, in modo da calzare facilmente: coprono le tubature e le loro antiestetiche giunzioni, non richiedono l'uso né di colle né di morsetti particolari (sono già dotati di fascia adesiva, come si vede nell'immagine qui a fianco) e, quindi, in caso di necessità, sono facilmente rimovibili. Quindi, per andare a coibentare bene tutte le tubature della cantina, dovremo andare a tagliare le guarnizioni prodotte in poliolefine fino a raggiungere una lunghezza consona alle nostre necessità, per poi metterle attorno alle nostre tubature.

Continua la lettura
57

Come nascondere le tubature.

Dopo aver provveduto a isolare opportunamente le tubature a vista, possiamo provvedere a nasconderle.
Per celare un intrico di tubi che si sviluppa a partire da un angolo del locale, o da un sottoscala, potremmo utilizzare un reticolato di legno, come quelli che si usano nei giardini per dare un sostegno alle piante rampicanti (si veda l'immagine allegata a questo passo), da fissare al muro e al soffitto con ganci o fascette facilmente rimovibili. Questa tipologia di pannelli vengono venduti tramite una divisione in più pannelli, ma con un peso minore, in modo tale che il montaggio risulti essere molto veloce e molto più semplificato. I buchi all'interno del reticolato potranno essere tappati utilizzando delle edere finte, facilmente acquistabili in commercio recandosi nei negozi di giardinaggio. Esse non andranno a disturbare la struttura e non ostacoleranno neppure il passaggio dell'aria, in più, il loro fissaggio potrà esser svolto utilizzando delle classiche fascette da elettricista.

67

La copertura dell'impianto tramite strutture in truciolato.

Se la caldaia o i tubi da nascondere si trovano a metà parete, possiamo ricorrere a una struttura in truciolato verniciato, simile a un caminetto (nella foto qui a lato ne mostriamo un modello). Tali componenti di arredo si trovano presso i negozi che vendono stufe, sono disponibili in vari modelli e colori, e consentono di abbellire con facilità un ambiente, nonché di contenere e nascondere impianti e relativi tubi. Si tratta di strutture dotate anche di una finta canna fumaria che consente di "scatolare" i tubi a vista che si sviluppano orizzontalmente sul soffitto della cantina. Neppure questa opzione di soluzione potrebbe successivamente andare a disturbare una manutenzione o intervento successivo, in quanto essa si rimuove in modo davvero veloce e facile. Molto spesso, capita che i pannelli posti frontalmente siano incernierati, e possano essere conseguentemente aperti. Per quanto riguarda il vano, che normalmente è progettato per la portiera della stufa, può esser riempito tramite due ciocchi e un braciere in metallo, al fine di dare l'impressione che sia un caminetto reale.
Concludo questa guida allegandovi un link riguardante l'argomento: https://www.probau.eu/index.php?id=210&L=6&X=1.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mantenere il passaggio dell'aria e considerare la possibilità di poter eseguire interventi anche rapidi in caso di guasti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rivestire il soffitto con il legno

Qualora abbiate il desiderio di rivestire il soffitto di una determinata stanza con il legno, potrebbe essere necessario investire una notevole somma di denaro: infatti, il prezzo dei materiali e della manodopera è abbastanza elevato, ma sarà comunque...
Ristrutturazione

Come trasformare la tua cantina in una taverna

Il desiderio di molte persone è quello di avere un ambiente da poter utilizzare per le cene con gli amici, o come sala giochi e palestra, senza mettere a soqquadro la casa. Questa possibilità diventa realizzabile nel caso in cui la tua casa disponga...
Ristrutturazione

Come si crea una cantina per i propri vini

Uno delle tanti possibilità per avere più conoscenza della grande quantità di vini esistenti è quella di creare una cantina. Questa offrirà la possibilità di disporre di una preziosa riserva di vini con cui poter iniziare le proprie esperienze da...
Ristrutturazione

Come proteggere la cantina dall'umidità

Se abbiamo una cantina umida, è importante adottare degli accorgimenti che consistono in alcuni interventi semplici ma funzionali. Fattori come il clima, la costruzione delle case e la geografia locale possono influire sulla quantità di umidità che...
Ristrutturazione

Come trasformare una cantina in taverna

Le cantine generalmente sono dei luoghi chiusi, bui, non adatti per fare abitazione, ma solo per depositare delle cose, magari cibo o bottiglie di vino, queste sono le cantine che, fungono da ripostigli. Tuttavia, noi siamo abituati a vederli in questa...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una vecchia cantina in chiave moderna

Nelle case molto grandi molto spesso si ha la fortuna di avere anche una grande cantina dove poter ricavare un vero e proprio appartamento o una vera e propria sala, dove poter trascorrere il tempo. La cantina molto spesso è un luogo molto buio, umido...
Ristrutturazione

Come ristrutturare la cantina

Possedere una piccola cantina nella propria abitazione è il sogno di molti appassionati di vini che vogliono riservare una parte della casa per la corretta conservazione dei loro bianchi e rossi preferiti. Conservazione che risulta ottimale però solo...
Ristrutturazione

Come sgomberare la cantina

Nel corso degli anni, si giunge ad accumulare numerosi oggetti che apparentemente potrebbero sembrare veramente utili, ma con il passare del tempo vengono collocati negli angoli maggiormente nascosti della vostra cantina. Questo accumulo di oggetti finisce...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.