Come riutilizzare le spezie scadute

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le spezie sono da sempre delle preziose alleate in cucina: oltre a dare a tutti i piatti un'aroma tipico ed inconfondibile, rendendo più gustose le pietanze, sono anche benefiche poiché facilitano la digestione. Queste amiche di ogni cuoco non devono mai mancare nella dispensa: grazie ad esse anche la ricetta più semplice si trasforma in una vera specialità. Se anche voi amate le spezie e le usate in ogni piatto, ricordatevi sempre di controllare la loro data di scadenza in modo da utilizzarle sempre fresche e fragranti. In questa utilissima guida vi indico come riutilizzare le spezie scadute: esse sono infatti molto versatili e per questo motivo possono risultare valide per risolvere diversi problemi domestici. Leggete i miei consigli e resterete stupiti da come possono essere ancora utili le vostre vecchie spezie. Parola mia!

26

Occorrente

  • Spezie scadute
36

Pulitore per tappeti

Un primo utilizzo delle vostre spezie scadute riguarda la pulizia dei tappeti: qualche granello di cannella, timo, noce moscata, rosmarino, zenzero e chiodi di garofano e non sarà più necessario portare in lavanderia la tappezzeria di casa: fantastico no? E perché non utilizzare il magico profumo delle vostre spezie preferite per aromatizzare il sapone per il viso? Sicuramente darebbe una spinta in più all'inizio della giornata. Le spezie con l'aroma più forte e pungente, come salvia e peperoncino, possono invece essere utilizzate per tenere lontani gli insetti molesti dalla vostra abitazione. Provate cospargendone una piccola quantità sul davanzale della finestra. Lo stesso trattamento può essere messo in pratica nell'orto di casa: non vorrete mica che gli insetti divorino la vostra fresca insalata!

46

Profumatore per cassetti

Se avete dei figli piccoli unite le spezie più colorate con delle piccole quantità d'acqua e voilà degli acquerelli naturali ed atossici a costo zero. Se invece possedete della cannella o dei chiodi di garofano che volete gettare via, provate ad aggiungerli alla cera per candele e non ve ne pentirete: la vostra casa si profumerà piacevolmente nel giro di pochi minuti. Le vostre spezie preferite ormai scadute possono essere anche utilizzate per profumare gli angoli della casa, i cassetti o gli armadi chiusi per molto tempo. Sicuramente questo metodo è molto più economico rispetto all'acquisto dei soliti sacchettini profumati .

Continua la lettura
56

Detergente per vetri

Forse non sapete che le spezie scadute possono essere ancora utilizzate senza problemi per cuocere la carne nel barbecue; la cottura ad alte temperature favorisce infatti il rilascio dell'aroma senza rischi per la salute. Per quanto riguarda invece le pulizie domestiche, una miscela di aceto e melissa risulta molto utile per lavare le superfici brillanti ed i vetri delle finestre ed infine, se avete a disposizione delle spezie in semi, provate a piantarle e nel giro di qualche mese non avrete più il bisogno di comprarle al supermercato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Deponete un piattino o una piccola ciotola con le spezie scadute sopra il tavolino dell'ingresso, ed il piacevole aroma si spanderà per tutta la casa

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il beauty case

Ci sarà sicuramente capitato di dover pulire i vari oggetti presenti nella nostra casa e di non sapere quali prodotti utilizzare in modo da riuscire a pulirli alla perfezione ed evitare di danneggiarli. Esistono infatti vari tipi di prodotti per la pulizia...
Pulizia della Casa

Come creare un anti tarme naturale

Se siamo in autunno e e ci tocca fare il cambio di stagione dei nostri armadi, possiamo incorrere in alcune sorprese. Mettendo via i top ed i costumi, per riprendere in mano felpe e maglioni, può capitare di trovare i maglioni di lana pieni di forellini,...
Pulizia della Casa

10 consigli per eliminare i tarli

Chi ha una casa antica ricca di mobili d'epoca, molto spesso può avere la presenza di tarli all'interno dei mobili, che possono completamente mangiare tutta la parte sana del legno e sbriciolare i mobili, rovinandoli completamente. Combattere i tarli...
Ristrutturazione

Come pulire la casa con erbe e spezie

Erbe e spezie sono straordinarie per produrre in casa dei detergenti ecologici e soprattutto economici. Gli "agro detersivi" hanno origini antichissime. Prima dei prodotti a base chimica, infatti, venivano impiegati per la detersione dei singoli ambienti,...
Economia Domestica

Come conservare i capperi sotto aceto

Se vuoi cimentarti nella conservazione dei capperi in modo tale da poterli gustare tutto l'anno prosegui con la lettura poiché questa guida potrebbe fare al caso tuo. I capperi vengono raccolti durante il periodo estivo e possono essere utilizzati in...
Economia Domestica

Come conservare i carciofi

Il carciofo è un alimento molto utilizzato in in cucina perché, oltre ad essere molto gustoso e ricco di proprietà benefiche per il nostro organismo, può essere impiegato per la preparazione di moltissime ricette diverse tra loro, dando così un sapore...
Economia Domestica

Come conservare le amarene sciroppate

Le amarene sciroppate, vengono gustate da sempre come capriccio goloso da aggiungere a gelati, torte, dolci o a qualsiasi pietanza originale. Si tratta di ciliegie dal gusto leggermente più amaro e aspro, che hanno una forma identica alle classiche ciliegie,...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori

Quante volte ci troviamo a cucinare dei cibi che sprigionano un odore non proprio gradevole, come per esempio broccoli e cavoli e non solo, anche gli animali domestici che teniamo in casa, anche se scrupolosamente ci dedichiamo allo loro pulizia quotidiana...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.