Come riutilizzare gli avanzi di cibo in cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Una caratteristica della cucina casalinga di un tempo, soprattutto di quella contadina e del dopoguerra, era la capacità di riutilizzare gli avanzi di pranzi e cene, per creare saporite e prelibate pietanze. In quelle condizioni ed a quel tempo l’imperativo era non sprecare nulla. Si trattava di una cucina povera, semplice, capace di sfruttare gli “scarti” del pasto, grazie all’aggiunta di qualche ingrediente facilmente reperibile, con l’ausilio di sfiziosi condimenti e maestria nel cucinarli. Oggi, purtroppo, una quantità spaventosa di cibo e di prodotti finisce nella spazzatura anche se ancora commestibile e in buono stato. Gli avanzi di cibo possono essere tranquillamente riciclati anche nei giorni successivi alla nostra fatica culinaria creandone di nuovi e altrettanto gustosi. In questa guida cercheremo di darvi delle informazioni utili su come riutilizzare gli avanzi di cibo in cucina e realizzare dei succulenti pasti, risparmiando anche sul nostro portafogli.

28

Occorrente

  • Pane raffermo
  • fette di arrosto
  • riso o spaghetti
  • frutta matura
38

Avere sempre a disposizione alcuni ingredienti

Per avanzi e resti di un pasto si intendono gli alimenti che occupano il nostro frigorifero da qualche giorno, il pane ormai secco, le fette di arrosto, il riso o gli spaghetti rimasti nella zuppiera. Una regola indispensabile per il “riciclo” degli avanzi di cibi è avere sempre a disposizione alcuni ingredienti, semplici ed alla portata di ogni portafoglio come uova, latte, farina, qualche patata, aglio e cipolle, salsa di pomodoro, pane raffermo, spezie anche essiccate, formaggio da grattugiare.

48

Gratinare al forno la pasta avanzata

Qui di seguito sono forniti alcuni consigli su cosa fare con ciò che rimane dai pasti. Con la pasta già cotta, del giorno prima anche se già condita, si dà vita a gustose frittate, semplicemente sbattendo le uova, insieme al formaggio grattugiato e incorporando poi la pasta, con sale e pepe, da cuocere friggendo in pentola. Un’alternativa è di gratinare al forno la pasta avanzata dopo averla mescolata con ragù, besciamella e una spolverata di formaggio grattugiato. Il risotto rimasto, si presta per preparare delle polpette, da passare nell’uovo sbattuto e nel pane grattugiato per poi friggerle o infornarle.

Continua la lettura
58

Realizzare delle polpettine con la carne cotta non consumata

La carne cotta non consumata, può essere tritata, mescolata con un uovo, del parmigiano grattato, per legare il tutto, e qualche verdura ad esempio spinaci, broccoli, coste bollite, per realizzare delle polpettine da cuocere in umido o al forno con un pochino di burro. Se ad avanzare sono delle fette di carne, non troppo spessa, si fanno ottimi involtini adagiandovi sopra mezza fetta di formaggio, del prosciutto e poi cucinarle nel sugo di pomodoro o passarle in forno. Con i pezzi di pollo arrosto, si fanno sfiziose insalate di pollo: sfilacciare i tocchetti, condirli con un goccio di olio e scaldarli in padella.

68

Grattuggiare il pane raffermo per impanare

Con il pane raffermo oltre ad arricchire diverse zuppe e minestre, si può grattugiare per impanare, usarlo come ingrediente base per fare gli gnocchi o il pancotto, oppure dolci come la torta di pane. Quando la frutta è troppo matura per essere consumata da sola, o addirittura inizia ad essere marcescente, eliminando le parti guaste, è possibile salvare il tutto con una colorata macedonia. Questi sono solo alcuni consigli ma potete sempre far ricorso alla fantasia per riciclare il cibo ma non solo.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Riciclate in tempi rapidi il pesce e le uova.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come riutilizzare gli scarti delle verdure in cucina

Ridurre gli sprechi è da sempre pratica buona e giusta, riducendo rifiuti e massimizzandone l'utilizzo.Così facendo si andrebbe inevitabilmente a ridurre le spese, sfruttando al massimo ciò che si ha già in casa. La cucina, ad esempio, è il luogo...
Economia Domestica

5 modi per riutilizzare l'olio da cucina usato

L'olio è, di sicuro, l'alimento che utilizziamo di più in cucina, presente in quasi tutte le ricette, sia dolci che salate. Un buon olio è, però, anche costoso ed è importante, per il risparmio delle spese domestiche, non sprecarlo. Ci sono vari...
Economia Domestica

Come riciclare gli avanzi

Lo speco di alimenti è uno dei problemi principali della cultura occidentale. Ogni anno una famiglia italiana getta nella spazzatura 49 chilogrammi di cibo. Sono tanti gli accorgimenti che possiamo fare per evitare questo spreco che, oltre ad essere...
Economia Domestica

Come riciclare gli avanzi di verdure

Spesso capita di programmare il proprio menù, di preparare il cibo per la sera, ma poi gli impegni lavorativi immancabilmente non permettono di rientrare a casa e a questo punto addio cena programmata, con la conseguenza che spesso finisce nella spazzatura....
Economia Domestica

Come riciclare gli avanzi di sapone

Il momento in cui il sapone in tavoletta, sia esso da bucato o per l'igiene personale, è quasi del tutto consumato, l'ultimo piccolo pezzo sarà difficile da utilizzare e molto brutto da vedere nel portasapone. Tuttavia, non necessariamente bisogna buttarlo...
Economia Domestica

Come riciclare i rifiuti della cucina

In ogni casa l'ambiente riservato alla cucina è quello dove si vive di più e pertanto è il luogo dove si producono molti rifiuti, soprattutto se si tratta di una famiglia numerosa. Ormai da diversi anni i vari comuni italiani si stanno attrezzando...
Economia Domestica

Come riutilizzare gli scarti di frutta e verdura

Il mondo soffre di un grave problema di spreco alimentare. Infatti, pensiamo agli Stati Uniti, dove gli americani buttano ogni giorno il 40% del cibo che hanno comprato, per un valore di 165 miliardi di dollari. La colpa di questo enorme spreco alimentare...
Economia Domestica

Come liberarsi dalle tarme del cibo

Le tarme del cibo sono quei fastidiosi insetti che spesso troviamo nelle confezioni di pasta, farina o biscotti e che ci costringono a buttare cibo e denaro e a ripulire completamente la dispensa. Il nome scientifico di questo insetto è "Plodia interpunctella",...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.