Come ristrutturare una parete in mattoncini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una parete in mattoncini è costituita soprattutto da malta, che separa i singoli elementi di muratura (siano essi mattoni, pietre, calcestruzzo o vetro-mattone). Durante i processi di ristrutturazione, solitamente il lavoro viene iniziato dalla parte superiore della parete e proseguito gradualmente verso il basso; questo garantisce che tutta la polvere sia eliminata perfettamente. Nei successivi passi della presente guida, vi illustrerò, molto dettagliatamente, come ristrutturare una parete in mattoncini. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • pennello con setole morbide
  • acqua
  • spogliarellista
  • sverniciante a base d'acqua
  • spatola
  • deumidificatore o ventilatore
  • primer
  • rullo di spugna
36

Innanzitutto, il primo passaggio da compiere consiste nel pulire i giunti della parete ad una profondità minima dello spessore della malta. Pulite tutti i giunti con un pennello e bagnate la superficie solo con acqua. Abrasivi come la sabbiatura distruggono il mattone, quindi è indicato eseguire una lieve carteggiatura e utilizzare una particolare spogliarellista, in modo che il mattone torni perfettamente alla condizione originaria. Successivamente, aspirate il muro per rimuovere lo sporco, la polvere ed eventuali detriti, ed applicate uno sverniciante a base d'acqua sulla parete, utilizzando un pennello in setole morbide. Controllate periodicamente la vernice con una spatola, sollevatela e rimuovetela dal muro.

46

Fatto ciò, lavate accuratamente la parete semplicemente con acqua ed eliminate eventuali residui della spogliarellista, quindi lasciate che la parete si asciughi completamente prima di procedere con la verniciatura. I mattoncini, sono soliti assorbire molta acqua, quindi questo processo può richiedere diversi giorni, specie se l'ambiente è umido. Non dipingete mai sopra il mattone umido, in quanto si rischia di rovinare la vernice ed utilizzate solo ed esclusivamente un deumidificatore o un ventilatore per aiutare i mattoni ad asciugarsi rapidamente.

Continua la lettura
56

Arrivati a questo punto, applicate un primer sulla superficie con un rullo di spugna a pelo lungo (la fibra del pelo lungo assorbe maggiormente la vernice e la spinge in profondità nelle fessure del mattone). Utilizzate un primer ad acqua, progettato per l'uso su muratura (questo tipo di legami di primer sono i migliori, in quanto proteggono la vernice, sigillando l'acqua o la calce, che può percolare il mattone). In seguito, dipingete la parete con una vernice che sia compatibile con il primer utilizzato e applicatela nello stesso verso; attendete che si asciughi perfettamente prima di procedere con la seconda mano.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come ristrutturare una parete in pietra

Le costruzioni realizzate con i sassi a vista, sono sempre ricche di grande fascino: la caratteristica forma irregolare della pietra e le sue armoniose sfumature che mutano secondo il flusso di luce naturale, sono aspetti capaci di appagare la vista di...
Ristrutturazione

Idee per ristrutturare la mansarda

Ristrutturare una mansarda non è semplice. Devi tener conto di alcuni accorgimenti per evitare fastidi e ripensamenti futuri. Per prima cosa devi consultarti con gli esperti del mestiere per garantire la giusta coibentazione dell'ambiente. Per rendere...
Ristrutturazione

Come ristrutturare la casa in maniera ecosostenibile

Le nuove normative sul risparmio energetico e sull'eco-sostenibilità impongono ogni giorno nuovi criteri con cui realizzare le nuove costruzioni e le ristrutturazioni di vecchi immobili. Sapere come fare e come muoversi è importante per fare tutto nella...
Ristrutturazione

Come ristrutturare la cucina

Se abbiamo un ambiente cucina da ristrutturare, è importante adottare alcuni accorgimenti atti a renderla funzionale, elegante ed adeguata al design e allo stile impostato. Per ottimizzare il risultato, si può intervenire con piccoli e grandi lavori,...
Ristrutturazione

Come ristrutturare il pavimento di un cortile

Ristrutturare il pavimento di un cortile richiede alcune piccole accortezze. A seconda del materiale di rivestimento, bisogna seguire tecniche differenti. In questo tutorial, vi aiuteremo nell'intento. Vi mostreremo come ristrutturare un cortile in cemento....
Ristrutturazione

Come ristrutturare il bagno

Il bagno può diventare una stanza nella quale poter esprimere i propri gusti personali, proprio come nel resto della casa, abbandonando il ruolo di semplice luogo in cui svolgere le proprie funzioni fisiologiche e diventando un'oasi di intimità, in...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un rustico

La ristrutturazione di un rustico richiede diversi investimenti, poiché potrebbe interessare la struttura in sé che nel tempo accusa "acciacchi" da invecchiamento oppure richiedere un adeguamento degli impianti alla normativa vigente o ancora riguardare...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un trullo

Entrando nel vivo di questa guida nell'immediato, specifichiamo la tematica che svilupperemo: la ristrutturazione. Non saranno delle indicazioni classiche, però, in quanto proveremo a farvi qualche dritta su come ristrutturare un trullo, ovvero una costruzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.