Come ristrutturare una parete esterna

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La parete è una struttura verticale generalmente solida che definisce e protegge un'area; più comunemente delinea un edificio e sostiene la sovrastruttura separandola dalle diverse costruzioni. Esistono tre principali tipologie di pareti strutturali: da edificio, di cinta e di sostegno. Lo scopo principale delle pareti è quello di sostenere i tetti e i soffitti. Le pareti esterne possono essere composte da una grande varietà di materiali che aggiungono generalmente colore alle costruzioni. Nella seguente guida, con pochi e semplici passaggi, vi sarà spiegato come ristrutturare una parete esterna.

26

Occorrente

  • sverniciatore a base d'acqua
  • pennello in setole
  • spatola
  • acqua
  • intonaco
  • spugna o rullo a pelo lungo
  • vernice a base d'acqua
36

Rimuovete lo sporco dalla parete

Innanzitutto, nei fabbricati odierni, le pareti degli edifici solitamente presentano elementi strutturali di isolamento ed elementi di finitura; inoltre le pareti possono ospitare varie tipologie di cavi elettrici e le tubature. La ristrutturazione di una parete esterna dipende da vari fattori, ma in tutti i lavori di ristrutturazione è importante evitare l'uso di mastici o di altri prodotti che potrebbero sigillare l'umidità all'interno. Per prima cosa aspirate il muro per rimuovere lo sporco, la polvere ed eventuali detriti.

46

Lavate la parete solo con acqua

Applicate successivamente uno sverniciatore a base d'acqua, servendovi di un pennello in setole e dopodiché controllate periodicamente la vernice, in maniera tale da rimuoverla nel momento in cui si staccherà facilmente. Eliminate la vernice con una spatola sollevandola. Applicate una seconda mano di sverniciatore nel caso in cui la vernice non verrà via totalmente. Lavate la parete solo con acqua per rimuovere eventuali residui di pittura. Attendete che la parete si asciughi completamente prima di ridipingerla. Normalmente per tale operazione sono necessarie ventiquattro ore.

Continua la lettura
56

Attendete l'asciugatura della vernice

Applicate a questo punto uno strato di intonaco servendovi di una spugna o di un rullo a pelo lungo, in quanto assorbe meglio la vernice spingendola nelle varie fessure della parete. Utilizzate una vernice a base di acqua progettata per l'uso di ristrutturazioni e compatibile con l'intonaco utilizzato; applicatela nello stesso verso con il quale avete applicato l'intonaco. Ricordate di utilizzare un rullo lungo in spugna, per verniciare la parete, e attendete che la pittura sia perfettamente indurita prima di passare la seconda mano di vernice. Seguendo queste utili e semplici mosse, riuscirete in pochissimo tempo a ristrutturare correttamente una parete esterna. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come ristrutturare una parete in pietra

Le costruzioni realizzate con i sassi a vista, sono sempre ricche di grande fascino: la caratteristica forma irregolare della pietra e le sue armoniose sfumature che mutano secondo il flusso di luce naturale, sono aspetti capaci di appagare la vista di...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una parete in mattoncini

Una parete in mattoncini è costituita soprattutto da malta, che separa i singoli elementi di muratura (siano essi mattoni, pietre, calcestruzzo o vetro-mattone). Durante i processi di ristrutturazione, solitamente il lavoro viene iniziato dalla parte...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un edificio storico

Abitare in un centro storico è sicuramente un grande vantaggio. Il centro storico è infatti composto da moltissimi edifici antichi di grande valore, caratterizzati da architetture originali antiche e molto particolari. Ogni centro storico di qualsiasi...
Ristrutturazione

Idee per ristrutturare la mansarda

Ristrutturare una mansarda non è semplice. Devi tener conto di alcuni accorgimenti per evitare fastidi e ripensamenti futuri. Per prima cosa devi consultarti con gli esperti del mestiere per garantire la giusta coibentazione dell'ambiente. Per rendere...
Ristrutturazione

Come ristrutturare la casa in maniera ecosostenibile

Le nuove normative sul risparmio energetico e sull'eco-sostenibilità impongono ogni giorno nuovi criteri con cui realizzare le nuove costruzioni e le ristrutturazioni di vecchi immobili. Sapere come fare e come muoversi è importante per fare tutto nella...
Ristrutturazione

Come ristrutturare la cucina

Se abbiamo un ambiente cucina da ristrutturare, è importante adottare alcuni accorgimenti atti a renderla funzionale, elegante ed adeguata al design e allo stile impostato. Per ottimizzare il risultato, si può intervenire con piccoli e grandi lavori,...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un muro antico

Cimentarsi nel restauro di una casa storica in centro cittá, rustico di montagna o in campagna è un'attivitá gratificante, che puó peró riservare sorprese, quali imbattersi in un antico muro da ristrutturare. Niente paura: in questo tutorial vedremo...
Ristrutturazione

Come ristrutturare il pavimento di un cortile

Ristrutturare il pavimento di un cortile richiede alcune piccole accortezze. A seconda del materiale di rivestimento, bisogna seguire tecniche differenti. In questo tutorial, vi aiuteremo nell'intento. Vi mostreremo come ristrutturare un cortile in cemento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.