Come ristrutturare una doccia in muratura

Tramite: O2O 19/12/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le docce in muratura rappresentano una soluzione davvero in grado di esprimere funzionalità e modernità: pratiche, eleganti, prestigiose, le docce in muratura sono anche molto più semplici da pulire rispetto alle tipologie di doccia più tradizionali. In taluni casi, dopo alcuni anni dalla loro realizzazione, è tuttavia necessario ristrutturarle per garantire e preservare la massima efficienza della struttura ogni qual volta la si utilizza. In questa guida vogliamo illustrarvi come ristrutturare una doccia in muratura in modo semplice e veloce e ricorrendo ad una tecnica di montaggio economica e che vi farà senza dubbio risparmiare anche molto tempo.

26

Occorrente

  • Doccia in muratura, prodotto fissante, impermeabilizzante, porta scorrevole in plexiglass o angolare
36

Togliete gli elementi della doccia

La ristrutturazione di una doccia in muratura implicherà la completa realizzazione di un'altra struttura in muratura che dovrà andare a sostituire quella esistente. Iniziamo con alcune operazioni di tipo preliminare. Quindi per prima cosa sarà necessario togliere il vetro scorrevole del box doccia e staccare il bordo posto in basso. In questa fase dovrete ripulire bene l'intera struttura, eliminando anche la resina di impermeabilizzazione. Ora continuate la vostra operazione di pulizia, eliminando completamente ogni ulteriore residuo o detrito.

46

Applicate un prodotto fissante e impermeabilizzante

Potrete così iniziare l'applicazione della nuova base in muratura, che andrà a sovrapporsi o a sostituire quella già esistente. Nell'applicazione degli elementi della nuova muratura, procedete sempre dal basso, non prima di aver steso un potente prodotto fissante lungo tutto il perimetro entro il quale dovrà essere collocata la muratura. Successivamente rifinite il vostro lavoro con l'applicazione di una sostanza impermeabilizzante, che permetterà alla doccia di non farsi deteriorare dall'azione continua dell'acqua in scorrimento.

Continua la lettura
56

Realizzate una porta scorrevole o angolare

Dopo aver effettuato questi interventi, attendete almeno 12 ore per consentire alla muratura di asciugarsi nel modo migliore. Durante questo periodo di tempo, non aprite per nessun motivo l'acqua della doccia: ciò potrebbe infatti causare dei problemi seri alla struttura in muratura appena applicata. Non vi rimarrà poi altro da fare che allestire al meglio la porta della doccia in muratura. A tal proposito il consiglio è quello di applicare una porta scorrevole in plexiglass. Soluzione elegante ed alternativa potrebbe essere quella di sistemare una porta angolare, che donerà alla vostra doccia in muratura un aspetto molto più moderno e prestigioso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo aver ristrutturato una doccia in muratura, attendete almeno 24 ore prima di erogare l'acqua e quindi utilizzarla
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come ristrutturare una doccia in travertino

Il travertino è un materiale robusto e resistente, che dona eleganza a qualsiasi stanza all'interno di una casa; il suo colore può variare dal bianco al rossastro. Questo tipo di materiale si differenzia dagli atri per la sua lucentezza e raffinatezza....
Ristrutturazione

Come realizzare una vasca in muratura

La casa è un luogo prezioso per la vita di tutti voi, dove passate la maggior parte del tempo. Una bella casa è un grande investimento che richiede una cifra non indifferente: ma oltre a comprarne, o affittarne una, dovrete anche curare il suo interno....
Ristrutturazione

Come rivestire le travi in muratura

La nostra casa è un elemento fondamentale della vita quotidiana, bisogna sempre averne una buona attenzione e non va mai trascurata, ma anzi, va sempre controllata ed eseguita la giusta manutenzione. Quando si deve lavorare su un ambiente da ristrutturare...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un trullo

Entrando nel vivo di questa guida nell'immediato, specifichiamo la tematica che svilupperemo: la ristrutturazione. Non saranno delle indicazioni classiche, però, in quanto proveremo a farvi qualche dritta su come ristrutturare un trullo, ovvero una costruzione...
Ristrutturazione

Come progettare una cucina in muratura

Una cucina i muratura serve a conferire un tipico stile rustico alla propria casa. I colori caldi la rendono accogliente e l'aspetto spartano ricorda gli ambienti campagnoli: come un vero tuffo nel passato! Se siete esperti del fai da te poi potrete anche...
Ristrutturazione

Come creare il lavandino della cucina in muratura

Le cucine in muratura donano sicuramente un tocco elegante e di gran classe alle case, ma possono offrire anche una valida alternativa per dividere la zona soggiorno dalla cucina, qualora non si abbiamo molti spazi a disposizione. Alla fine si tratta...
Ristrutturazione

Come ristrutturare la cucina

Se abbiamo un ambiente cucina da ristrutturare, è importante adottare alcuni accorgimenti atti a renderla funzionale, elegante ed adeguata al design e allo stile impostato. Per ottimizzare il risultato, si può intervenire con piccoli e grandi lavori,...
Ristrutturazione

Come realizzare un arco in muratura

Gli archi in muratura rappresentano un elemento davvero particolare per lo stile di una casa. L'arco, infatti, crea un movimento armonioso all'interno di un'abitazione, regalando grazia ed eleganza a tutto l'ambiente circostante. Ma non solo: un arco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.