Come ristrutturare un trullo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Entrando nel vivo di questa guida nell'immediato, specifichiamo la tematica che svilupperemo: la ristrutturazione. Non saranno delle indicazioni classiche, però, in quanto proveremo a farvi qualche dritta su come ristrutturare un trullo, ovvero una costruzione in pietra, presenti specialmente in terra pugliese, ma anche in Sardegna. I trulli più antichi di cui si hanno tracce si trovano in Murgia e sono risalenti al XVI secolo. Un tempo quando un trullo era da ristrutturare, si preferiva abbatterlo ed utilizzare il materiale per edificarne uno nuovo. I trulli di Alberobello sono stati dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

27

Occorrente

  • Materiali per ristrutturazione
37

Le caratteristiche di un trullo

Le caratteristiche costruzioni hanno una forma conica e vengono realizzati in pietra a secco, nello stesso identico modo in cui venivano costruiti i muri di recinzione delle colline scoscese, tramite terrazzamenti che adattassero il territorio alla pratica agricola di vario genere. Effettuare una ristrutturazione di un trullo è una procedura delicata, in quanto ci sono delle differenze tra un trullo classico e uno moderno, anche per via dei vincoli architettonici esistenti.

47

Come ristrutturare un trullo moderno

Qualora il trullo da ristrutturare fosse moderno, allora bisognerà ristrutturarlo utilizzando i materiali della precedente edificazione. Per quanto riguarda la struttura classica di un trullo, esso presenta una pianta circolare, con la muratura che viene realizzata usando delle pietre tagliate a lastre, che vengono sovrapposte a secco, dando vita a muri di notevole spessore. Le uniche aperture presenti sono la porta d'ingresso e un piccolo foro che funge da finestra, quest'ultimo serve ad assicurare il necessario ricambio d'aria all'interno della struttura. I trulli possono essere costituiti da un solo ambiente (chiamato modulo unitario), o da più ambienti (più moduli accostati).

Continua la lettura
57

Approfondimenti

La ristrutturazione di un trullo si effettua andando a smontare delle chiancarelle che eventualmente risultano essersi rotte, in modo tale da poterle sostituire con delle nuove, stando attenti al rispetto dei piani e le intersezioni presenti tra le pietre e le strutture di eventuali trulli collegati insieme. Le mura strutturali esterne sono portanti, non esistono pilastri aggiuntivi, anche la struttura di chiusura superiore realizzata con la cupola è autoportante, motivo per cui talvolta per sostituire alcune chiancarelle danneggiate sarà necessario smantellare una parte più estesa della struttura stessa e ricreare piani d'appoggio ed incastri originari.
Eccovi un approfondimento: https://www.designmag.it/articolo/come-ristrutturare-un-trullo-e-renderlo-stiloso-spunti-e-idee-utili/22171/

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come ristrutturare la cucina

Se abbiamo un ambiente cucina da ristrutturare, è importante adottare alcuni accorgimenti atti a renderla funzionale, elegante ed adeguata al design e allo stile impostato. Per ottimizzare il risultato, si può intervenire con piccoli e grandi lavori,...
Ristrutturazione

Come ristrutturare il pavimento di un cortile

Ristrutturare il pavimento di un cortile richiede alcune piccole accortezze. A seconda del materiale di rivestimento, bisogna seguire tecniche differenti. In questo tutorial, vi aiuteremo nell'intento. Vi mostreremo come ristrutturare un cortile in cemento....
Ristrutturazione

Come ristrutturare casa in modo conveniente

Qualsiasi casa necessita prima o poi di una ristrutturazione, sia per quanto riguarda l'aspetto estetico che strutturale. In questo caso, i costi potrebbero essere molto elevati, ma esistono anche svariati modi per risparmiare su questi lavori. In questa...
Ristrutturazione

Come ristrutturare il soffitto

Quando si acquista un appartamento già esistente, nella maggior parte dei casi si procede alla sua ristrutturazione (dei pavimenti, delle pareti, dei sanitari e dei soffitti) e, precisamente, si potrebbe scegliere di rivestirlo, trasformarlo in legno,...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un soppalco in legno

Quando i soffitti di un'abitazione sono parecchio altri, spesso si amplia lo spazio della casa costruendo un comodo soppalco. Il soppalco non è assolutamente una costruzione moderna, perché anche anticamente, venivano costruiti soppalchi in ferro battuto...
Ristrutturazione

Come ristrutturare le finestre

"Il tempo sovrano scalfisce la pietra". È inevitabile: il tempo che passa, l'usura dovuta all'utilizzo, la lotta contro gli agenti atmosferici, non fanno altro che far apparire vecchie e malandate le nostre care finestre composte da un elegante (almeno...
Ristrutturazione

10 suggerimenti utili per ristrutturare casa in economia

Decidiamo di comprare casa ma non ci piacciono alcune pareti o stanze e vogliamo restaurarle?Abitiamo in una casa da tantissimi anni e abbiamo voglia di cambiare qualcosa?Quello che di solito ci preoccupa di più, sono i costi elevati che finiamo con...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una casa di campagna

Ecco una bella ed anche molto interessante guida, tramite il cui sostegno imparare per bene come e cosa poter fare, per ristrutturare una casa di campagna, per farla diventare una casa veramente unica e speciale, che piacerà anche a tutti i propri ospiti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.