Come ristrutturare un tavolo in marmo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Con il passare del tempo può capitare che diversi oggetti vanno deteriorandosi e quindi hanno bisogno di una manutenzione accurata. Anche i tavoli di marmo rientrano in questa categoria, infatti è facile poter trovare delle righe o delle scheggiature che lo penalizzano esteticamente, specie se esso è esposto nelle zone raffinate di un'abitazione. La guida che seguirà proporrà il rimedio per come ristrutturare un tavolo di marmo, così passo dopo passo si avrà la soluzione tra le mani.

25

Pulire

Il tavolo di marmo andrà pulito per bene andando ad eliminare le macchie che si possono essere create nel tempo, occorrerà quindi della polvere di pietra pomice che strofinandola mediante l'utilizzo di un panno di lana umido tende a ripulire. Servirà poi un panno bagnato per eliminare i residui rimasti, mentre con un panno asciutto si andrà ad asciugare per bene la superficie.

35

Levigare

I dislivelli di materiale presenti sul tavolo andranno rimossi e per fare ciò servirà utilizzare uno strumento dove sarà posizionato il piatto di diamante che levigherà totalmente la superficie. Andrà passato due volte il piatto diamantato e subito dopo si procede con la pulitura della superficie piana, così si avvierà la lucidatura.

Continua la lettura
45

Lucidare

La lucidatura è un processo abbastanza delicato che può avvenire in due modalità. Ci si può avvalere di prodotti finalizzati alla brillantezza, oppure utilizzare la macchina lucidatrice per superfici piccole o medie. Il consiglio è sempre quello di utilizzare tutte e due le alternative a disposizione. Una sarà necessaria per effettuare la fase di lavoro iniziale, mentre l'altra deve essere riservata per il mantenimento. Quindi, per iniziare a lucidare è necessario prendere la macchina lucidatrice e collocarla sulla superficie che è stata bagnata con abbondante acqua.

55

Bagnare

La macchina lucidatrice è munita di un disco circolare che, essendo passato sulla superficie bagnata più volte, lascerà uno strato molto brillante. Una volta effettuata quest'operazione su tutta la superficie del tavolo, si può rimuovere l'acqua ed asciugare. Dopo averlo lucidato con la macchina si procede con l'utilizzo di un prodotto lucidante, come il Super Brilla Marmo. Non si deve mai mettere il prodotto direttamente sulla superficie, ma deve essere spruzzato su un panno umido. Quindi, una volta passato questo panno sul tavolo, effettuare una seconda mano con un panno asciutto e pulito. Il processo di ristrutturazione del un tavolo di marmo richiede molto tempo, ma se fatto in modo corretto, consentirà di ottenere un vero e proprio capolavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come ristrutturare un vecchio tavolo con delle piastrelle

Se troviamo giù in cantina un vecchio tavolo dimenticato nel tempo, ma che verte ancora in buone condizioni, potremmo trovare una buona soluzione creando qualcosa di utile e allo stesso tempo creativo. Basta che si tratti di un tavolo semplice, senza...
Ristrutturazione

Come antichizzare il marmo

Abbiamo la passione per l'arte e la possibilità di realizzare delle belle sculture in marmo. Ma prima di metterle dove abbiamo stabilito ci accorgiamo di una cosa. Il colore troppo bianco del marmo stona con l'ambiente circostante, mentre apparirebbe...
Ristrutturazione

Come eliminare i graffi dal marmo

Il marmo è una superficie che ha origine dal calcare. La lavorazione a cui è sottoposto il marmo gli permette di passare dal poco conosciuto stato grezzo, a quello più noto, lavorato e molto lucido. La lucidità e la capacità di splendere del marmo...
Ristrutturazione

Come sigillare le piastrelle di marmo

Il marmo rimane sempre un'alternativa molto elegante da utilizzare per pavimentare soggiorni, camere, bagni o altri vani di case, di condomini, di negozi, ecc.. Anche per le pareti del bagno, il marmo offre una resa di altissimo livello estetico e di...
Ristrutturazione

Come riparare una crepa nel marmo

Il marmo è molto utilizzato come materiale per l'architettura, perché resistente e particolarmente bello. Ne esistono tantissime varietà e sono state usate per decorare i più begli edifici di tutto il mondo. Tuttavia la continua esposizione agli agenti...
Ristrutturazione

Come realizzare un top per il lavabo del bagno effetto marmo

Il marmo è un materiale molto resistente, bello da vedere, ma allo stesso tempo decisamente costoso, essendo una roccia metamorfica che si trova in natura. Acquistare un top per il lavabo in marmo purtroppo non è alla portata di tutti, ma non per questo...
Ristrutturazione

Come fare un pavimento in marmo

Tutti i pavimenti con piastrelle tendono nel tempo a scheggiarsi o ad opacizzarsi con la conseguenza di dover effettuare degli interventi di manutenzione. Se la superficie è in gres o pietra di solito non presenta grossi problemi, se invece si parla...
Ristrutturazione

Restaurare una scala di marmo antica

Una scala di marmo antica può essere il vero punto di forza di un bell'appartamento d'epoca o di una villa importante. Una scala antica, infatti, possiede in sé il fascino della sua lunga storia ed il suo aspetto maestoso e nobile rende elegante, raffinato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.