Come ristrutturare un soppalco

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Quando si acquista una abitazione con i soffitti molto alti, molto spesso è sicuramente consigliato installare dei soppalchi, per creare un secondo livello utile da sfruttare in qualsiasi maniera. Il soppalco però non può sicuramente mantenersi per moltissimi anni integro, ma necessita sempre di una ristrutturazione, per evitare di avere in casa una struttura traballante e poco sicura. I soppalchi molto vecchi hanno infatti bisogno molto spesso, di una ristrutturazione abbastanza importante, per tornare ad essere abbastanza saldi, stabili e funzionali. Se vi siete sempre chiesti come ristrutturare un soppalco nella maniera più adatta, questa è la guida più adatta a voi.

27

Occorrente

  • Materiale per le scale, ferro battuto per ringhiera, lastroni di legno, cemento armato, viti, anti ruggine, saldatore,
37

La struttura di soppalchi può essere costituita da moltissimi elementi e da moltissimi materiali, in base alla sua grandezza e in base all'abitazione in cui è stata precedentemente creata. È importante sapere prima di ogni cosa, che la prima situazione da valutare, è sicuramente la stabilità delle travi in ferro battuto che nella maggior parte dei casi, creano la struttura intera del soppalco e la rendono sospesa. Per ristrutturare un soppalco è necessario quindi valutare le condizioni del ferro incastrato sul muro e di tutte le altre travi in ferro, che creano la griglia e lo scheletro del soppalco. Valutate quindi se è necessario ricorrere ad una saldatura ulteriore che possa da effettuare su ogni singola trave in ferro, per ristrutturare meglio il vostro soppalco.

47

Alla base del soppalco vi sono infatti le colonne portanti che possono reggere con la loro robustezza, questa costruzione. Valutate quindi ogni singolo punto precedentemente saldato e ristrutturate il ferro procedendo ad una seconda saldatura. Valutate anche come secondo obiettivo, le condizioni delle travi in legno o delle assi di legno, con cui è stato precedentemente montato il vostro soppalco. Se le assi di legno sono tarlate, dovrete procedere con una ristrutturazione utilizzando un antitarlo specifico. Dovrete quindi procedere con questo prodotto chimico, utilizzare lo stucco per tappare tutti i buchi provocati dai tarli e procedere con una scartavetrata generale di tutto il legno.

Continua la lettura
57

Una volta che tutta la parte in legno sarà completamente rimessa a nuovo grazie a tutti i prodotti e a tutte le tecniche utilizzate, potrete procedere naturalmente ad un rinnovo del legno passando dei prodotti adatti. Potete infatti applicare delle vernici trasparenti o dei prodotti adatti per il legno dei soppalchi e procedere, ad un lavoro di rifinitura completo. Con un po' di attenzione e con dei lavori mirati adatti, il soppalco sarà completamente ristrutturato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificate sempre le giunture del ferro del vecchio soppalco.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come progettare un soppalco

Costruire un soppalco è un'ottima idea per ricavare dello spazio da casa propria senza dover sostenere costi troppo alti. Dunque, se si desidera una sorta di stanza in più, e se si hanno dei soffitti sufficientemente alti, è possibile ricavarne un...
Ristrutturazione

Come installare un soppalco nel garage

Lo spazio non basta mai e alcune strutture murarie possono aiutare a dilatarlo anche notevolmente. Abitazioni e garage sono sempre pieni di oggetti da riporre ed è per questo che un soppalco può costituire la giusta soluzione. Costruire un soppalco...
Ristrutturazione

Come realizzare un soppalco fai da te

Se avete una passione per il "fai da te", potete assemblare un soppalco da soli; ricordate di essere il più precisi possibile, perché il minimo errore, anche solo di un millimetro, può compromettere o rovinare il legno di compensato che andrete ad...
Ristrutturazione

Come creare un soppalco in vetro

Creare un soppalco, sia esso piccolo o grande, è un ottimo metodo per recuperare spazio e riuscire ad arredare efficacemente anche ambienti particolarmente "ostici" sotto questo punto di vista, come possono essere ad esempio degli appartamenti non troppo...
Ristrutturazione

Come fare un soppalco in camera

Alle volte capita di dover fare qualche lavoro per poter modificare un po' l'aspetto della nostra abitazione, oppure aggiungere qualche elemento in più, per la nostra comodità. Le case moderne, specie nelle grandi città, hanno strutture e metrature...
Ristrutturazione

5 idee per ristrutturare un monolocale

Il monolocale è da sempre uno spazio abitativo sinonimo di ambiente piccolo e a volte angusto. Grazioso sì, ma pur sempre difficile da abitare e da vivere. Ma questa idea è da sfatare. Soprattutto se si ha l'arte e il buon gusto di intervenire in modo...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un trullo

Entrando nel vivo di questa guida nell'immediato, specifichiamo la tematica che svilupperemo: la ristrutturazione. Non saranno delle indicazioni classiche, però, in quanto proveremo a farvi qualche dritta su come ristrutturare un trullo, ovvero una costruzione...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un casale

Ristrutturare un casale, è un'opera molto impegnativa e importante. Prima di accingersi in questa impresa, bisogna valutare attentamente i lavori da eseguire e i relativi costi da affrontare. È bene capire, se si tratta di opere di manutenzione e sistemazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.