Come ristrutturare un edificio storico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Abitare in un centro storico è sicuramente un grande vantaggio. Il centro storico è infatti composto da moltissimi edifici antichi di grande valore, caratterizzati da architetture originali antiche e molto particolari. Ogni centro storico di qualsiasi città, comprende quindi palazzi d'epoca che molto spesso richiedono una totale ristrutturazione interna ed esterna. Il restauro di un antico palazzo spesso richiede lavori fatti da mani esperte, da restauratori e da architetti con esperienza. In questa guida mi mostreremo come ristrutturare un edificio storico attraverso alcuni pratici consigli da tenere sempre in mente.

27

Occorrente

  • Operai, progetto.
37

Ogni edificio storico, può essere caratterizzato da particolari molto importanti. Alcuni edifici sono composti da facciate decorate con gesso o con marmo, possono essere dipinti con colori accesi o tenui e possono anche essere caratterizzati da balconi lavorati in ferro battuto. Per ristrutturare un vecchio palazzo antico situato nel centro storico, è necessario sempre richiedere gli appositi permessi al comune dopo aver creato un progetto dettagliato con un architetto che si occupi del restauro sia esterno e interno. Il restauro di un edificio storico, deve sempre rispettare le regole che riguardano il centro storico ovvero: rispettare determinati criteri di restauro riportando l'edificio com'era allo stato iniziale.

47

Ristrutturare un edificio storico significa garantire in tutto e per tutto una somiglianza molto precisa di tale edificio proprio com'era alle sue origini. L'architetto vi indicherà le varie regole da rispettare che riguardano non solo i colori dell'edificio e i vari particolari, ma anche la scelta delle finestre e di tutti i materiali della casa, che dovranno attenersi a determinate regole. Per quanto riguarda la ristrutturazione interna, dovrete anche in questo caso chiedere gli appositi permessi al comune con il vostro geometra personale o con il vostro architetto per procedere senza alcun problema e per evitare di pagare delle multe salate.

Continua la lettura
57

Abbandonate l'idea di cambiare totalmente la struttura dell'edificio storico perché la totale ristrutturazione, dovrà attenersi a regole ben precise. Per quanto riguarda la scelta dei materiali interni all'edificio, potrete spaziare un po' di più con le vostre idee scegliendo anche materiali leggermente diversi e colori un po' più personalizzati rispetto alla parte esterna. Facendovi di guidare da persone esperte non avrebbe alcun problema.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenetevi alle norme per la ristrutturazione dei centri storici.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come scegliere l’isolante per coibentare termicamente un edificio

Se si isola termicamente un'abitazione si ha sicuramente un'inferiore dispersione di calore. Così facendo si riesce a ridurre notevolmente il dispendio energetico necessario per riscaldare l'appartamento durante la stagione invernale e per mantenerla...
Ristrutturazione

Come migliorare la classe energetica dell'edificio

Negli ultimi anni il risparmio di energia è diventato un problema ma anche un'esigenza di molte persone. Difatti in molti tendono a cercare di rendere la propria casa molto più efficiente a livello energetico, riducendone i consumi e di conseguenza...
Ristrutturazione

Come trovare un immobile da ristrutturare

Il momento in cui si trova un immobile da ristrutturare è importante osservare non solo lo stato effettivo dell'appartamento ma, prestare molta attenzione ai piccoli ma fondamentali dettagli come: i pavimenti, le murature, gli infissi, molto importanti...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una cascina

Sempre più persone non tollerano lo stress e lo smog di città. Si rivaluta così la campagna. Oltre ai vantaggi economici, migliora la qualità della vita. Se possiedi già una vecchia cascina potrai trasformarla in un luogo abitabile ed accogliente....
Ristrutturazione

Come ristrutturare un villino

Con l'arrivo dell'estate, ma anche con la primavera, ci si sente maggiormente inclini a prendere in considerazione la messa in cantiere di alcuni interventi, modifiche e variazioni di sorta sulle proprie proprietà. Questo magari perché l'inverno ha...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un muro in sasso

La pietra, come elemento da costruzione, ha tradizioni davvero remote. Per questo uso è perfetta: dura, compatta e resistente. Al giorno d'oggi la pietra si adopera in blocchi di sassi, congiunti da grassello di calce. Un muro esterno per un edificio,...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un rustico

La ristrutturazione di un rustico richiede diversi investimenti, poiché potrebbe interessare la struttura in sé che nel tempo accusa "acciacchi" da invecchiamento oppure richiedere un adeguamento degli impianti alla normativa vigente o ancora riguardare...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una parete esterna

La parete è una struttura verticale generalmente solida che definisce e protegge un'area; più comunemente delinea un edificio e sostiene la sovrastruttura separandola dalle diverse costruzioni. Esistono tre principali tipologie di pareti strutturali:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.