Come ristrutturare un casale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ristrutturare un casale, è un'opera molto impegnativa e importante. Prima di accingersi in questa impresa, bisogna valutare attentamente i lavori da eseguire e i relativi costi da affrontare. È bene capire, se si tratta di opere di manutenzione e sistemazione ordinaria, oppure di un completo restauro dell'immobile. In questa breve guida ci occuperemo di come, e quali lavori compiere per migliorare l'aspetto della nostra abitazione. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come ristrutturare un casale in pochi e semplici passi, perciò suggerisco di continuare a leggere questo breve articolo per scoprire come fare. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

27

Occorrente

  • Architetti ed ingegneri per svolgere il lavoro
  • Pavimenti nuovi, ad esempio un grès porcellanato
  • Infissi nuovi
  • Sanitari nuovi
37

Rimaneggiamento

Per ristrutturare un casale è opportuno definire un rimaneggiamento. Quest'operazione viene fatta dal proprietario in base alle proprie esigenze, tramite un professionista esperto. Architetti, ingegneri o muratori, che studieranno le condizioni della casa e che elaboreranno un piano di recupero. Tale progetto, verrà presentato al comune di pertinenza per la successiva approvazione. Esistono infatti dei vincoli di natura burocratica a cui esperire. Il cosiddetto "nulla osta" che consente di iniziare i nostri lavori, viene emesso dal responsabile comunale entro sei mesi dalla deposizione del documento.

47

Ristrutturazione parziale o totale

Trattandosi di ristrutturazione di un casale, questa può distinguersi in parziale e totale. Nel primo caso, i lavori si riducono ad interventi che mirano al miglioramento delle superfici. Nel secondo caso, rientrano le mansioni che rinnovano completamente l'assetto architettonico della struttura, come i rifacimenti dei pavimenti, degli impianti idrici ed elettrici, del prospetto esterno, la manutenzione del tetto se pericolante, la sostituzione dei bagni, degli infissi e delle porte.

Continua la lettura
57

Controllare lo stato del casale

Se l'interno del casale si presenta in cattive condizioni, bisogna controllare la resistenza dei soffitti, delle pareti e dei muri. Cambiare l'impianto idrico ed elettrico adeguandolo alla norme di legge, attestata attraverso il rilascio da parte del nostro impiantista di un apposito certificato. Modificare i pavimenti, scegliendo per mantenere lo stile rustico della casa, un grès porcellanato effetto legno, e abbinandolo con la tinteggiatura delle pareti. I sanitari e i bagni devono essere in linea con lo stile di arredamento scelto e le esigenze personali.

67

Rifinitura del prospetto estero e del tetto

Altro aspetto importante per ristrutturare un casale è la rifinitura del prospetto estero e del tetto. La norma prevede dei vincoli paesaggistici da rispettare, di conseguenza il colore del prospetto e delle tegole, a volte viene stabilito dall'ente responsabile in materia di edilizia, al quale il sopra citato progetto viene presentato. Anche la cura degli ambienti esterni è importante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rendere un vecchio casale ecosostenibile

Avere rispetto per la natura è molto importante e ci sono molti modi per farlo: non costruire o disboscare alcune zone protette, effettuare la raccolta differenziata, non sprecare i beni comuni quali l'acqua, ecc. Aiutare il pianeta a non peggiorare...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una casa di campagna

Ecco una bella ed anche molto interessante guida, tramite il cui sostegno imparare per bene come e cosa poter fare, per ristrutturare una casa di campagna, per farla diventare una casa veramente unica e speciale, che piacerà anche a tutti i propri ospiti,...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un portico

I portici sono delle strutture che anticamente venivano costruite in prossimità delle entrate delle abitazioni e avevano lo scopo di creare un riparo dagli aventi atmosferici o anche adoperati per pura decorazione. Nei secoli passati essi erano sorretti...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un trullo

Entrando nel vivo di questa guida nell'immediato, specifichiamo la tematica che svilupperemo: la ristrutturazione. Non saranno delle indicazioni classiche, però, in quanto proveremo a farvi qualche dritta su come ristrutturare un trullo, ovvero una costruzione...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una cascina

Sempre più persone non tollerano lo stress e lo smog di città. Si rivaluta così la campagna. Oltre ai vantaggi economici, migliora la qualità della vita. Se possiedi già una vecchia cascina potrai trasformarla in un luogo abitabile ed accogliente....
Ristrutturazione

Come ristrutturare la casa in maniera ecosostenibile

Le nuove normative sul risparmio energetico e sull'eco-sostenibilità impongono ogni giorno nuovi criteri con cui realizzare le nuove costruzioni e le ristrutturazioni di vecchi immobili. Sapere come fare e come muoversi è importante per fare tutto nella...
Ristrutturazione

Come ristrutturare la cucina

Se abbiamo un ambiente cucina da ristrutturare, è importante adottare alcuni accorgimenti atti a renderla funzionale, elegante ed adeguata al design e allo stile impostato. Per ottimizzare il risultato, si può intervenire con piccoli e grandi lavori,...
Ristrutturazione

Idee per ristrutturare la mansarda

Ristrutturare una mansarda non è semplice. Devi tener conto di alcuni accorgimenti per evitare fastidi e ripensamenti futuri. Per prima cosa devi consultarti con gli esperti del mestiere per garantire la giusta coibentazione dell'ambiente. Per rendere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.