Come ristrutturare un bagno con vasca idromassaggio

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Sono molti i motivi che possono portare a dover ristrutturare un bagno: dalla rottura di un tubo alla voglia di rimodernare l'ambiente. Tutti vorrebbero avere nel proprio bagno una vasca idromassaggio, ma essendo un'invenzione relativamente recente, la maggior parte delle famiglie ne possiede una tradizionale. Tuttavia, è sempre possibile installarne una, rimuovendo la classica vasca già montata, anche se questa operazione richiede un gran lavoro, che porterà a dover ristrutturare tutto il bagno. A tal proposito, in questa guida, vi illustrerò molto dettagliatamente come ristrutturare un bagno con annessa vasca idromassaggio. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Vasca idromassaggio
  • Cemento
  • Mattoni
  • Piastrelle o pittura plastificata
  • Attrezzi vari da muratore
37

Generalmente, per un lavoro di tale portata, si contatta una ditta edile, ma con alcuni accorgimenti e qualche piccola conoscenza nel settore, è possibile farlo da voi. Prima di tutto, dovrete scegliere la nuova vasca da installare, in sostituzione a quella vecchia, naturalmente le dimensioni della vasca dipenderanno dallo spazio presente nel vostro bagno, nonché dal budget disponibile. Solamente dopo aver reperito la vasca idromassaggio, il cemento, alcuni mattoni e tutto il materiale ed attrezzi necessari, potrete dare inizio ai lavori. Rimuovete quindi la vecchia e classica vasca, per farlo è necessario rompere il muretto che circonda e sostiene la vasca, eliminandolo completamente.

47

Sarà adesso possibile rimuovere la vasca, che smaltirete nel rispetto dell'ambiente. Successivamente, rendete liscio il pavimento dove alloggiava la vostra vasca, dopodiché, prendete le misure esatte della nuova vasca idromassaggio, in modo da sapere la posizione esatta in cui alloggerà. Posizionate quindi la vasca idromassaggio al suo posto, ed iniziate a collegare i rispettivi tubi e fili in dotazione con la vasca. Se lo scarico della nuova vasca non dovesse coincidere con quello della vecchia, basterà procurarsi un tubo, per allungare quindi lo scarico. Assicuratevi quindi che tutto sia collegato e che la vasca funzioni correttamente.

Continua la lettura
57

Arrivati a questo punto, costruite il muretto di sostegno, con mattoni e cemento, aspettate almeno 24 ore, in modo che il muretto asciughi, poi realizzate l'intonaco. Fatto ciò, potrete provvedere a decorare il muretto, magari attaccando delle piastrelle o semplicemente passando una pittura plastificata, resistente all'acqua, sempre seguendo lo stile del resto del bagno. Ultimata anche questa operazione, non ci resta che inaugurare la vasca idromassaggio con un bel bagno rilassante. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non avete molta dimestichezza con questa tipologia di lavori, chiamate un ditta esperta in lavori del genere.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come scegliere il materiale della vasca idromassaggio

La vasca da bagno, in particolare quella con l'idromassaggio, ci fa pensare sempre a caratteristiche quali comfort, benessere e relax. Molti di noi possiedono una vasca standard nel proprio bagno, o addirittura un box doccia e spesso scelgono di ristrutturare...
Ristrutturazione

Come installare la vasca idromassaggio

La vasca idromassaggio e un elemento utile, salutare è comodo che tutti vorrebbero possedere nel proprio appartamento. Purtroppo, però, un po' per ragioni di spazio, un po' per questioni economiche, sono in pochi coloro che possono permettersi di averne...
Ristrutturazione

Come fare la manutenzione alla vasca idromassaggio

Tutte le tipologie di vasca idromassaggio richiedono diverse attenzioni, già a partire dalla prima installazione. Se vengono posate e manutenute correttamente possono durare una vita, altrimenti possono andare incontro ad una serie di problematiche non...
Ristrutturazione

Come spostare un vasca idromassaggio

Se anche voi siete fortunati possessori di una vasca idromassaggio o magari avete acquistato una casa che ne ha una allora potreste avere bisogno di spostarla dalla sua posizione originale. Quest'operazione potrebbe essere pericolosa, soprattutto se non...
Ristrutturazione

Come Montare una vasca idromassaggio

Molto spesso viviamo giornate molto frenetiche, tra lavoro e faccende domestiche, per cui abbiamo sempre meno tempo da dedicare a noi stessi. Diventa quindi a tal proposito fondamentale potersi rilassare per qualche ora. Un modo molto rilassante di trascorrere...
Ristrutturazione

Come rinnovare una vasca da bagno

Quando si acquista una nuova casa da ristrutturare o quando si ha voglia di dare uno stile nuovo a quella vecchia, bisogna rinnovare non solo i mobili o il colore delle pareti, ma spesso anche i sanitari. La vasca da bagno ad esempio, è uno di quegli...
Ristrutturazione

Come smaltare la vasca da bagno

La vasca da bagno è un pezzo presente quasi in tutti i bagni, tant'è che ne esistono di diversi materiali e modelli. Tuttavia, anche questo oggetto può usurarsi con il passare del tempo; in particolare, lo smalto che riveste la sua superficie può...
Ristrutturazione

Come montare una vasca da bagno da incasso

Montare una vasca da bagno è un'operazione che richiede una particolare attenzione, se si decide di compierla fai da te. È bene pertanto sapere come eseguire tale lavoro in modo accurato e sicuro. Nella seguente guida, passo dopo passo, illustreremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.