Come ristrutturare la vasca da bagno

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

La vasca da bagno oggi oltre ad essere indispensabile per lavarsi è anche un luogo di relax. Purtroppo come avviene per qualunque oggetto, dopo un lungo utilizzo incominciano ad evidenziarsi segni d'usura. Se anche la vostra vasca da bagno possiede grossi buchi, è il momento giusto per ordinare una nuova vasca da bagno, più bella e più comoda. Nel caso in cui i segni di usura si possono restaurare, vediamo come dovete fare per ristrutturarla facilmente.

26

Occorrente

  • Vetroresina, indurente, paletta di plastica ,pennello ,rullo e smalto
36

Con un po' di impegno, manualità e abilità nel "fai da te "potete far diventare la vostra vasca da bagno quasi come nuova. Per poter iniziare la restaurazione dovete procurarvi la vetroresina per riempire con questa le crepe che si sono formate sulla vasca; mescolatela accuratamente e con l'aiuto di una paletta di plastica, spalmatela e "spingetela" dentro le fessure; lasciatela asciugare almeno per uno o anche due intere giornate Adesso, vi trovate davanti una vasca da bagno senza buchi ma bicolore; quindi, è il momento di passare alla restaurazione del colore in particolar modo dello smalto. Fornitevi dello smalto per bagno (del colore che più preferite) e in più, anche dell'indurente.

46

Preparate la miscela e munitevi di un pennello (possibilmente che non perda le setole) e di un rullo; utilizzate prima il pennello e applicate lo smalto nel fondo della vasca con movimenti decisi e continui, passate lo smalto in modo parallelo al suo lato più piccolo (in altre parole non dovete fare le pennellate lunghe quanto la lunghezza della vasca, ma lungo quanto il suo lato minore). Fatto questo potete utilizzare il rullo per le "pareti" della vasca. Intingete il rullo con lo smalto e passatelo da un lato all'altro continuamente, senza mai staccare il rullo; poi alzate il rullo, spostatelo nella parte ancora non fatta e ripetete di nuovo lo stesso passaggio di prima, fino a ricoprire completamente la vasca. Ricordate di far asciugare il tutto almeno per 2 giorni (lasciando possibilmente la stanza aperta, facendola ventilare).

Continua la lettura
56

Potete ristrutturare la vasca da bagno modificandone anche la struttura per persone anziane, che necessitano nella vasca dei sedili comodi ed ergonomici. Un altro tipo di ristrutturazione che potete anche utilizzare; è la sovrapposizione di una vasca da bagno "nuova" sopra la vasca da bagno "vecchia". Infine, un'idea molto originale usata dai designer consiste nell'applicazione di pietre ovali sul fondo della vasca; dovete semplicemente fissare queste pietre sul fondo vasca con uno smalto trasparente, in questo modo darete un'atmosfera zen al vostro bagno, nonché una stanza dedicata al relax e alla meditazione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • passare perfettamente lo smalto su tutta la vasca
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come smaltare la vasca da bagno

La vasca da bagno è un pezzo presente quasi in tutti i bagni, tant'è che ne esistono di diversi materiali e modelli. Tuttavia, anche questo oggetto può usurarsi con il passare del tempo; in particolare, lo smalto che riveste la sua superficie può...
Ristrutturazione

Come montare una vasca da bagno da incasso

Montare una vasca da bagno è un'operazione che richiede una particolare attenzione, se si decide di compierla fai da te. È bene pertanto sapere come eseguire tale lavoro in modo accurato e sicuro. Nella seguente guida, passo dopo passo, illustreremo...
Ristrutturazione

9 materiali con cui rivestire la vasca da bagno

Come vedremo nel corso di questo tutorial, la vasca da bagno può essere rivestita con una serie di materiali molto eleganti e raffinati, capaci di conferire al bagno un aspetto chic e fuori dal comune. Se pertanto desideri scoprire 9 materiali con cui...
Ristrutturazione

10 idee per ristrutturare il bagno

Avete da poco provveduto all'acquisto di un appartamento e desiderate procedere alla sua ristrutturazione (in modo da poterla rendere maggiormente adeguata alle vostre necessità) oppure intendete fornire un tocco davvero nuovo ad una vecchia stanza,...
Ristrutturazione

Come rivestire di mosaico la vasca da bagno

Anche se non siete degli artisti, potete tranquillamente pensare di rivestire di mosaico il vostro bagno ed in particolare la vasca, facendola così diventare una vera e propria opera d'arte. Amici e parenti in visita nella casa, potranno quindi ammirare...
Ristrutturazione

Come rimediare ai piccoli danni arrecati alla vasca da bagno

Con il trascorre degli anni, a causa dell'invecchiamento, lo smalto delle vasche da bagno inizia a diventare particolarmente opaco e perdere la sua brillantezza: inoltre, il calcare si accumula sulla propria superficie e non raramente saltano perfino...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un bagno in ceramica vietrese

La ristrutturazione di un bagno di solito rappresenta un intervento molto lungo e complesso che, nella maggior parte dei casi, costringe il padrone di casa a subire grandi disagi durante tutto il periodo dell'intervento. Ma non occorre disperare. Soprattutto...
Ristrutturazione

Come rimodellare il bagno per un anziano

Talvolta può essere necessario ristrutturare il bagno al fine di ospitare persone anziane, magari prevedendo lo spazio per un facile accesso e per la manovrabilità di un'eventuale sedia a rotelle. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.