Come ristrutturare la taverna

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per taverna si intende quel luogo dell'abitazione collocato nel seminterrato, dotato di impianto elettrico e riscaldamento, collegato direttamente con il piano superiore mediante una scala. La taverna è un luogo agibile ed è quindi permessa al suo interno la permanenza delle persone a patto che siano rispettati tutti i requisiti igenico-sanitari ed edilizi. Può essere utilizzata sia come luogo dove collocare servizi igenici o lavanderie sia come luogo dove svolgere piccoli lavori, ma può essere trasformata anche in un piccolo luogo dove abitare. In questa guida andremo a spiegare come ristrutturare una taverna personalizzandola a nostro piacimento.

25

Occorrente

  • Vecchia taverna
  • Piastrelle in cotto
  • Colori caldi per le pareti
  • Materiali per la realizzazione della cucina
  • Fornitura di gas, luce e acqua
  • Camino in muratura
35

Il progetto

La prima cosa da fare è la stesura di un progetto. Generalmente le dimensioni delle taverne non sono elevate e quindi dobbiamo cercare di sfruttare al meglio tutto lo spazio a nostra disposizione. Cominciamo dunque a pensare come vorremo che la nostra taverna diventasse, dove posizionare il bagno, dove la cucina, dove il tavolo, dove la tv e così via. La posizione delle finestre, delle scale e degli impianti costituisce la base da dove partire per la realizzazione del nostro progetto; sarà infatti in base a queste che andremo a studiare la distribuzione degli ambienti.

45

La realizzazione

Il secondo passo da compiere consisterà nel mettere in pratica ciò che abbiamo deciso nel progetto precedentemente stilato. Cominceremo la nostra ristrutturazione partendo dal rinnovamento degli impianti, quello elettrico e quello idrico per far si che siano a norma. Una volta fatto ciò continueremo con con la scelta e l'applicazione delle rifiniture: solitamente vengono scelti materiali rustici come cotto per i pavimenti e intonaco rustico con colori caldi per le pareti. Passando alla cucina, quella in muratura è sicuramente la più ideale per questo tipo di ambiente accompagnata da un tavolo preferibilmente in legno.

Continua la lettura
55

Il camino e la cantina per vini

In moltissimi casi, ciò che non manca mai in una taverna è il camino, vero protagonista di questo ambiente. È consigliabile collocarlo in un'estremità della nostra taverna, costruendo così un magnifico e rilassante angolo relax con divani e poltrone. Se l'ambiente è sufficientemente grande, possiamo dedicare uno spazio ai vini, costruendo una vera e propria cantina, in caso contrario basterà collocare in una parete un portabottiglie rigorosamente in legno.
Ecco quindi che la nostra taverna sarà finalmente finita, pronta ad accogliere amici o parenti per trascorrere fantastiche serate in compagnia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

5 consigli per rimodernare una taverna

Se abbiamo una taverna che deve essere rinnovata, possiamo farlo in modo semplice ma adeguato; infatti, si tratta in genere di ambienti rustici, e quindi vale la pena aggiungere elementi decorativi e di arredo che abbiano queste caratteristiche. A tale...
Ristrutturazione

Come progettare una taverna

Ogni villa che si rispetti ed ogni casa dei sogni, non può essere chiamata tale se non è provvista di una taverna, uno spazio abitabile (si può definire anche un mini appartamento) a cui si può accedere tramite una scala interna e, soprattutto, luogo...
Ristrutturazione

Come trasformare la tua cantina in una taverna

Il desiderio di molte persone è quello di avere un ambiente da poter utilizzare per le cene con gli amici, o come sala giochi e palestra, senza mettere a soqquadro la casa. Questa possibilità diventa realizzabile nel caso in cui la tua casa disponga...
Ristrutturazione

Come arredare una taverna in stile shabby chic

Lo stile Shabby Chic può tranquillamente adattarsi ad ogni ambiente della casa. Se avete una taverna piuttosto anonima e la volete arredare in maniera diversa utilizzando questo particolare stile, potrete farlo voi stessi senza dovervi necessariamente...
Ristrutturazione

Come trasformare una cantina in taverna

Le cantine generalmente sono dei luoghi chiusi, bui, non adatti per fare abitazione, ma solo per depositare delle cose, magari cibo o bottiglie di vino, queste sono le cantine che, fungono da ripostigli. Tuttavia, noi siamo abituati a vederli in questa...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un trullo

Entrando nel vivo di questa guida nell'immediato, specifichiamo la tematica che svilupperemo: la ristrutturazione. Non saranno delle indicazioni classiche, però, in quanto proveremo a farvi qualche dritta su come ristrutturare un trullo, ovvero una costruzione...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un casale

Ristrutturare un casale, è un'opera molto impegnativa e importante. Prima di accingersi in questa impresa, bisogna valutare attentamente i lavori da eseguire e i relativi costi da affrontare. È bene capire, se si tratta di opere di manutenzione e sistemazione...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una cascina

Sempre più persone non tollerano lo stress e lo smog di città. Si rivaluta così la campagna. Oltre ai vantaggi economici, migliora la qualità della vita. Se possiedi già una vecchia cascina potrai trasformarla in un luogo abitabile ed accogliente....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.