Come ristrutturare la cantina

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si ha una cantina e si intende utilizzarla per la conservazione dei vini e dei salumi stagionati, conviene mantenerla sempre pulita e ristrutturata. Come è noto, si tratta di un ambiente piuttosto umido, appositamente sfruttato per la conservazione al fresco e al buio di alimenti vari. Proprio per questo motivo, la pulizia è molto importante, per cui se lo stato non è ottimale, risulta opportuno provvedere ad alcune riparazioni di base.
Vediamo dunque, con questa guida, come ristruttura la cantina.

26

Occorrente

  • Cantina
  • Tanta pazienza
  • Piastrelle in grès
  • Eventualmente, vernici antimuffa ed antiumidità
36

Decidere di ristrutturare la cantine è una scelta importantissima, sia se si vuole semplicemente rinfrescare l'ambiente, sia se si vogliono apportare delle modifiche necessarie per adibirla per un uso alternativo. A seconda dello scopo, si deve procedere in maniera differente. Nel primo caso, se la struttura ci serve per conservare vini, alimenti e scatoloni con all'interno oggetti e cose, è necessario pitturare i muri, utilizzando vernici idrorepellenti e antimuffa. Eventuali nuove esigenze di spazio, oppure l'aumento di cose da sistemare e da riporre, possono essere sicuramente un incentivo a provvedere alla ristrutturazione, variando totalmente l'ambiente. Ovviamente scegliendo i posti dove posizionare il tutto, bisogna tener presente le zone umide e secche.

46

Per quel che riguarda la collocazione degli oggetti in cantina, è bene tenere a mente che il vino si trova bene nell'umido, mentre sul lato secco ed asciutto della cantina le scatole saranno certamente più protette. Se nonostante l'utilizzo di vernici antiumidità ed antimuffa, lo stato di conservazione dell'ambiente dovesse risultare ancora troppo bagnato, l'idea di utilizzare un deumidificatore è da prendere in considerazione. Giunti questo punto è importante capire nei dettagli cosa utilizzare come rivestimenti durante la ristrutturazione della cantina.

Continua la lettura
56

Un tipo di ristrutturazione ideale per una cantina, è un rivestimento sui pavimenti con delle piastrelle in grès, del tipo utilizzato per gli esterni, mentre per quel che riguarda le pareti, fondamentale è il tipo di intonaco, in base al fattore umidità. La scelta della vernice non può che ricadere su quella usata per la tinteggiatura delle imbarcazioni, che resiste bene ad acqua e salsedine, quindi adatta per un ambiente che dal punto di vista morfologico, presenta in genere le stesse caratteristiche. Infine, il consiglio è di utilizzare mobili e suppellettili in vetroresina, che sono ideali poiché non si arrugginiscono.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La guida è solo a scopo informativo.
  • Cerca di fare le cose con calma e segui attentamente ogni passo della guida.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come si crea una cantina per i propri vini

Uno delle tanti possibilità per avere più conoscenza della grande quantità di vini esistenti è quella di creare una cantina. Questa offrirà la possibilità di disporre di una preziosa riserva di vini con cui poter iniziare le proprie esperienze da...
Ristrutturazione

Come sgomberare la cantina

Nel corso degli anni, si giunge ad accumulare numerosi oggetti che apparentemente potrebbero sembrare veramente utili, ma con il passare del tempo vengono collocati negli angoli maggiormente nascosti della vostra cantina. Questo accumulo di oggetti finisce...
Ristrutturazione

Come trasformare la tua cantina in una taverna

Il desiderio di molte persone è quello di avere un ambiente da poter utilizzare per le cene con gli amici, o come sala giochi e palestra, senza mettere a soqquadro la casa. Questa possibilità diventa realizzabile nel caso in cui la tua casa disponga...
Ristrutturazione

Come impermealizzare una cantina

Le cantine sono ambienti predisposti all’umidità e a possibili infiltrazioni d’acqua, dal momento che, di solito, si trovano a diretto contatto con il terreno. Se notate ristagni d’acqua lungo le pareti o sul pavimento della vostra cantina, il...
Ristrutturazione

Come rivestire i tubi sul soffitto della cantina

La guida che andremo a sviluppare nei prossimi quattro passi, andrà a concentrarsi sul fai da te. Entrando più nello specifico, cercheremo di spiegarvi in modo molto semplice Come rivestire i tubi sul soffitto della cantina.La cantina, normalmente,...
Ristrutturazione

Come realizzare una cantina in casa

Se vi piace collezionare dei vini e magari utilizzarli in occasione di qualche pranzo o cena in compagnia di amici, non c'è niente di meglio che realizzare in casa una cantina sfruttando dei ripostigli e riciclando delle cassette della frutta. In tutti...
Ristrutturazione

Come proteggere la cantina dall'umidità

Se abbiamo una cantina, e sappiamo che è umida, come del resto lo sono tutte quelle che si trovano nei piani seminterrati, è importante adottare degli accorgimenti che consistono in alcuni interventi semplici ma funzionali. In riferimento a ciò, ecco...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un vecchio tavolo con delle piastrelle

Se troviamo giù in cantina un vecchio tavolo dimenticato nel tempo, ma che verte ancora in buone condizioni, potremmo trovare una buona soluzione creando qualcosa di utile e allo stesso tempo creativo. Basta che si tratti di un tavolo semplice, senza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.