theWOM

Come ristrutturare gli spigoli dei muri e le crepe tra muro e legno

Tramite: O2O 13/07/2021
Difficoltà: media
19

Introduzione

Nella guida che segue, spiegherò a tutti coloro che sono dei veri e propri appassionati del metodo del fai da te, a capire come poter ristrutturare gli spigoli dei muri ed anche le crepe, che si possono creare tra muro e legno. Grazie al metodo del fai da te, è possibile creare davvero tanto ed è anche possibile riuscire a sistemare casa, con le proprie mani e spendendo davvero poco. Iniziamo con il dire che nelle mura di casa propria, spesso può capitare di ritrovare dei danni. Questi spesso si creano lungo quelli che sono gli spigoli e la parte tra muro e legno, quindi è necessario eseguire dei lavori di riparazione. Attraverso la procedura spiegata nei passaggi che seguono, sarà possibile imparare ad eseguire questi lavori su spigoli e nelle parti tra legno e muro ed ottenere di conseguenza un ottimo risultato.

29

Occorrente

  • Spazzola
  • Listello
  • Martello e chiodi
  • Malta di gesso
  • Frattazzo
  • Acqua
  • Pistola per cartucce di stucco
  • Stucco flessibile
  • Spatola
  • Sabbia
39

Spazzolare molto bene tutta la zona da riparare

La prima cosa che si deve assolutamente tenere presente è che, per quanto riguarda gli spigoli, l'intonaco da questi ultimi si ripara praticamente in due fasi. La prima operazione che si deve dunque compiere, è quella di spazzolare per bene tutta la zona che si deve riparare successivamente, ragione per cui si passa ad inchiodare un listello di legno su uno dei lati dello spigolo. In tutto questo, si deve cercare di ricordare di non piantare i chiodi fino in fondo. Così facendo, il listello di legno stesso si potrà togliere agevolmente e senza nessun tipo di difficoltà.

49

Pressare per bene la malta di gesso contro il listello sul muro

A questo punto, non appena si sarà eseguita l'operazione illustrata al precedente passaggio, con lo spigolo del frattazzo è necessario pressare per bene la malta di gesso contro il listello sul muro. Quando sarà ben indurita, si deve spostare il listello dall'altra parte e ripetere tutta quanta l'operazione per intero. Successivamente, si lascia indurire per bene il gesso per poi rimuovere definitivamente il listello. Completare il lavoro inumidendo la parte con un po' d'acqua e poi lisciare il rappezzo, arrotondando lo spigolo qualora quest'ultima operazione dovesse rendersi necessaria.

Continua la lettura
59

Riempire le crepe con lo stucco

Per quanto riguarda invece le crepe, che si formano tra il muro ed il legno, queste ultime si devono riempire con uno stucco flessibile che si può anche trovare in delle cartucce. Ora, il beccuccio della cartuccia aiuterà a far penetrare per bene ed in modo preciso tutto lo stucco, il quale si deve applicare attraverso l'apposita pistola, in modo da non incorrere in degli errori e in delle fastidiose sbavature. Una volta che si è steso tutto lo stucco necessario, lo stesso va anche lisciato e per farlo, ci si deve servire una spatolina. Facciamo poi scorrere sulla parte, con pressione uniforme, la punta flessibile della spatolina bagnata con acqua.

69

Riparare l'intonaco agli spigoli smussati

Un danno piuttosto frequente riguarda la rottura degli spigoli, ma in questo caso la tecnica di intervento risulta molto semplice. Come in tutti gli altri interventi, si va ad allargare il danno attraverso lo scalpello o col mazzuolo, facendo in modo di raggiungere tutte le parti solide e non sbrecciate nel muro sotto l'intonaco. Lungo una parete, si va ad inchiodare un listello piatto che deve assolutamente seguire lo spigolo. Si prepara successivamente una malta di cemento che deve avere una minima percentuale di sabbia. Con la cazzuola, si applica la malta sullo spigolo, esattamente dalla parte dove non è situato il listello. Mediante una staggia corta, si passa a raso sulla parete, dal basso verso l'alto, avendo cura di poggiarla sul listello, per fare in modo di ricostituire lo spigolo. Attendere poi alcune ore affinché il rappezzo possa fare una prima presa, quindi togliere senza forzare il listello e applicarlo dall'altro lato dello spigolo per poi ripetere la procedura.

79

Effettuare i ritocchi sulle connessure tra mattoni

Per quel che riguarda i muri esterni, è indispensabile effettuare i ritocchi sulle connessure tra mattoni. Questi ultimi infatti non risultano assolutamente protetti da una copertura continua di intonaco e, di conseguenza, possono mostrare evidenti segni di deterioramento. Preparare un impasto di malta bastarda ben lavorato e riempire le fughe, portando l'impasto fino ai livelli dei laterizi. Prima dell'indurimento definitivo, passare un tondino di ferro o un listello di legno piccolo nella connessura, di modo che quest'ultima possa essere sagomata al meglio. Applicare i mastici indurenti con la spatola per poter ripristinare la continuità della superficie. C'è da sapere che in alcuni periodi, sui laterizi, possono affiorare dei sali minerali, che vanno assolutamente trattati con degli appositi liquidi.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Eliminare sempre gli eccessi di tutto il materiale rimpiazzato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come ristrutturare un muro in sasso

La pietra, come elemento da costruzione, ha tradizioni davvero remote e dona un aspetto solido e duraturo. Per questo uso è il materiale perfetto: risulta dura, compatta e resistente. Al giorno d'oggi la pietra si adopera in blocchi di sassi, che vengono...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un muro con un cappotto esterno

Se la casa ha problemi di umidità si può risolvere l'inconveniente con il sistema di isolamento termico a cappotto. È una tecnologia avanzata di protezione termica degli edifici, sia nuovi che vecchi. Per fare questa operazione ed avere la garanzia...
Ristrutturazione

Come costruire un muro di legno

Per diversi motivi di utilità ed estetica può capitare di dover modificare l'aspetto esterno della propria abitazione, ad esempio per costruire un portico innalzando una parete oppure per formare un muro in legno più che altro di sostegno per rinforzare...
Ristrutturazione

Come ristrutturare le persiane in legno

Se in casa abbiamo delle finestre o dei balconi con delle persiane in legno e che sono deteriorate a causa del sole che le ha fatte screpolare, è importante sapere che possiamo ristrutturarle seguendo delle linee guida ben precise. Nello specifico si...
Ristrutturazione

Come eliminare le crepe nell'intonaco

Una crepa sul muro è davvero un incubo per chi adora il design della sua casa ed è sempre attento all'ambiente in cui vive. Immaginate un bel living spazioso e luminoso, solcato da una tenebrosa crepa sul muro, proprio un pugno nell'occhio. Rimuovere...
Ristrutturazione

Come eliminare crepe, fessure e macchie da pareti

Le crepe superficiali e le piccole fessure delle pareti sono un problema comune in molti appartamenti: spesso ci si rivolge a professionisti del mestiere, ma è bene sapere che queste possono essere riparate rapidamente con uno stucco acrilico o a base...
Ristrutturazione

Come fare la giunzione di due muri

Talvolta può rendersi necessario fare la giunzione di due muri, questa evenienza si verifica principalmente in due situazioni, ossia quando si unisce un muro nuovo con uno vecchio già esistente o quando un muro deve fare un angolo. Quando un muro confluisce...
Ristrutturazione

Come riparare le crepe nell'intonaco del caminetto

Un caminetto in casa è una delle parti d'arredamento più interessante. Oltre ad avere una funzione pratica, cioè riscaldare, è anche un accessorio che mette in risalto la bellezza del luogo dove è ospitato, un soggiorno o altro. A volte però capita...