Come ristrutturare casa in 10 mosse

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Lo so, a volte guardi la tua casa e vorresti stravolgerla. Improvvisamente non ti piacciono più i colori delle pareti, la disposizione degli ambienti è sbagliata, i mobili sono antiquati, d'estate si muore dal caldo e d'inverno si gela. Ci siamo passati tutti. Ora, grazie a consigli mirati, capirai come sia semplice ristrutturare casa in 10 mosse e senza costose rivoluzioni.

28

Ci muoveremo secondo la teoria inglese del Soft Repairing, ossia il "restauro dolce". Il senso è che stravolgere l'abitazione possa essere troppo stressante oltre che costoso. Per questo motivo mette al bando i cambiamenti radicali e premia le modifiche graduali. La prima mossa è capire se l'intervento di ristrutturazione lo puoi realizzare da solo o ti serve la mano esperta di un professionista. Questo vale per la realizzazione ma anche e soprattutto per l'iter burocratico. Ricordiamo che non sono previste pratiche comunali se ci si limita a isolare i muri interni, sostituire i serramenti e rinnovare i pavimenti. A questo punto resta da capire che familiarità si ha con il mondo del fai-da-te. Buona? Scoprirai che basta un po' di fatica per risparmiare fino all'80% della spesa totale.

38

In una ristrutturazione stile e funzionalità viaggiano sullo stesso binario e alla stessa velocità. Una casa esteticamente seducente ma fredda d'inverno non è una casa realizzata. Per questo, anche per motivi di organizzazione cronologica dei lavori, interveniamo per prima cosa sull'isolamento. La buona coibentazione degli ambienti, acustica e termica, è il primo e più importante fattore di confort. Per questo motivo è molto importante dedicargli la giusta attenzione. Per diminuire le dispersioni di calore applichiamo dei pannelli di materiale isolante su tutta la superficie interna delle pareti esterne, cioè quelle rivolte verso l'ambiente esterno. Esistono diversi tipi di materiale isolante, e alcuni hanno anche delle consistenti prestazioni in termini di isolamento acustico. L'isolante viene poi rivestito con lastre di cartongesso e rifinito con intonaco e vernice.

Continua la lettura
48

Un buon modo, ma più oneroso, per intervenire sulle prestazioni termiche ed acustiche dell'abitazione è la sostituzione dei serramenti. Questo vale soprattutto per quelle abitazioni con più di trent'anni di vita e che facilmente presentano vetri singoli. In questi casi i serramenti sono delle bombe di dispersione del calore, e intervenire è indispensabile. Andiamo pertanto a sostituire il vecchio serramento con uno più efficiente. Possiamo valutare il triplo vetro per casi estremi, ma opteremo facilmente per il doppio vetro, in quanto garantisce spesso il miglior rapporto qualità-prezzo. Questo intervento è anche valido dal punto di vista acustico, in quanto i prodotti recentemente immessi nel mercato sono anche ottimi scudi per il rumore eterno. Infine, se a darci fastidio è il vicino di sopra e non il rumore del traffico, possiamo realizzare un controsoffitto in cui poseremo dell'isolante acustico. Questa è una soluzione con dei vantaggi anche estetici perché il controsoffitto potrà essere luogo di faretti incassati che ridefiniranno l'illuminazione degli ambienti in chiave moderna e seducente.

58

Ora che abbiamo garantito all'abitazione confort termico ed acustico possiamo pensare allo stile. Cambiare volto ad una parete è facile, ma sono tre le mosse che fanno realmente la differenza. La prima: lavoriamo per contrasto. Mi spiego, oggi esistono vernici di colori meravigliosi, abbiamo l'imbarazzo della scelta. Superiamo l'imbarazzo e ne scegliamo uno, e poi esaltiamo la nostra scelta verniciano gli infissi di porte e finestre di un bianco puro. L'effetto è assicurato. Ma può darsi che vogliamo dare ancora più personalità ai nostri muri, e in questo caso ci vengono in soccorso i rivestimenti da parete: lignei, in gres porcellanato adatti ad ogni soluzione, economici e di grande effetto. Troppo monotoni? Provate la carta da parati. Non è più quella spenta e seria di cinquant'anni fa, oggi su internet i designer si sfidano a colpi di creazioni alla moda, e voi potete approfittarne a costi ridottissimi.

68

Infine pensiamo al pavimento, che è il vero vostro cruccio. Le piastrelle di adesso non vi piacciono più, magari non vi sono mai piaciute. Le fughe si sono scolorite, o scurite, e l'effetto è disordinato e francamente brutto. La buona notizia è che non serve rifare completamente il pavimento. La notizia straordinaria è che potrete spendere pochissimo e fare tutto, da soli, in un paio di giornate. Come? Con le piastrelle extra-sottili in gres porcellanato. Non è legno, perciò costano meno, ma possono avere l'aspetto del legno in tutto e per tutto. Predisposte per incastrarsi a secco ed essere posate con grande facilità direttamente sul vecchio pavimento, le piastrelle in gres sono anche molto facili da pulire, diversamente dal legno. Possono essere usate in ogni ambiente della casa, compreso il bagno, perché non temono l'umidità. Infine sono le stesse che puoi usare come rivestimento di parete, per creare effetti di continuità tra pavimento e parete. Sono la soluzione definitiva per la tua ristrutturazione e ne resterai ampiamente soddisfatto.

78

Guarda il video

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come ristrutturare un bagno in ceramica vietrese

La ristrutturazione di un bagno di solito rappresenta un intervento molto lungo e complesso che, nella maggior parte dei casi, costringe il padrone di casa a subire grandi disagi durante tutto il periodo dell'intervento. Ma non occorre disperare. Soprattutto...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un trullo

Entrando nel vivo di questa guida nell'immediato, specifichiamo la tematica che svilupperemo: la ristrutturazione. Non saranno delle indicazioni classiche, però, in quanto proveremo a farvi qualche dritta su come ristrutturare un trullo, ovvero una costruzione...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un casale

Ristrutturare un casale, è un'opera molto impegnativa e importante. Prima di accingersi in questa impresa, bisogna valutare attentamente i lavori da eseguire e i relativi costi da affrontare. È bene capire, se si tratta di opere di manutenzione e sistemazione...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una cascina

Sempre più persone non tollerano lo stress e lo smog di città. Si rivaluta così la campagna. Oltre ai vantaggi economici, migliora la qualità della vita. Se possiedi già una vecchia cascina potrai trasformarla in un luogo abitabile ed accogliente....
Ristrutturazione

Come ristrutturare la casa in maniera ecosostenibile

Le nuove normative sul risparmio energetico e sull'eco-sostenibilità impongono ogni giorno nuovi criteri con cui realizzare le nuove costruzioni e le ristrutturazioni di vecchi immobili. Sapere come fare e come muoversi è importante per fare tutto nella...
Ristrutturazione

Come ristrutturare la cucina

Se abbiamo un ambiente cucina da ristrutturare, è importante adottare alcuni accorgimenti atti a renderla funzionale, elegante ed adeguata al design e allo stile impostato. Per ottimizzare il risultato, si può intervenire con piccoli e grandi lavori,...
Ristrutturazione

Idee per ristrutturare la mansarda

Ristrutturare una mansarda non è semplice. Devi tener conto di alcuni accorgimenti per evitare fastidi e ripensamenti futuri. Per prima cosa devi consultarti con gli esperti del mestiere per garantire la giusta coibentazione dell'ambiente. Per rendere...
Ristrutturazione

Come ristrutturare il pavimento di un cortile

Ristrutturare il pavimento di un cortile richiede alcune piccole accortezze. A seconda del materiale di rivestimento, bisogna seguire tecniche differenti. In questo tutorial, vi aiuteremo nell'intento. Vi mostreremo come ristrutturare un cortile in cemento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.