Come risparmiare sulle spese condominiali

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi vive in un condominio deve sostenere obbligatoriamente delle spese che, talvolta, sono anche abbastanza onerose. Per questo motivo qualche residente cerca di risparmiare il più possibile. Ma si può realmente risparmiare sulle spese condominiali? La risposta è affermativa, tuttavia il passaggio dalla teoria alla pratica non è semplice poiché si devono fare i conti con alcuni fattori quali: il rapporto con l'amministratore e quello con gli altri condomini. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come risparmiare sulle spese condominiali in pochi e semplici passi, perciò suggerisco di continuare a leggere questo breve articolo per scoprire come fare. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

25

Cercare un accordo con l'amministratore e i condomini

La prima cosa da fare è quella di cercare un accordo con l'amministratore e con gli altri condomini. Questa operazione è più semplice a dirsi che a farsi, ma è comunque un passaggio indispensabile. In un condominio, come è ormai risaputo, le decisioni vengono prese in assemblea, cioè tutti insieme oppure con il parere favorevole della maggior parte dei condomini. Questo significa che ogni decisione riguardante il contrasto degli sprechi, installazioni oppure qualsiasi altra iniziati che porti a un risparmio, deve essere non solo condivisa, ma anche sottoscritta da tutti i residenti ed i proprietari degli appartamenti. Il punto per trovare l'accordo è logicamente quello del risparmio; esso sarà sicuramente accettato da tutti.

35

Ottimizzare i servizi

Un accordo tra i condomini per lo svolgimento di alcune mansioni oppure per l'ottimizzazione di servizi, porta sicuramente ad un bel risparmio per tutti. Si può scegliere, per esempio, di ottimizzare l'illuminazione del condominio, specialmente per le zone comuni come cortile e scale. Quest'obiettivo si può raggiungere riducendo le ore di accensione delle luci con l'installazione di appositi timer per accendere e per spegnere le stesse. A turno, i condomini si possono occupare della pulizia delle parti comuni; in questo modo si evita di chiamare operatori esterni oppure imprese di pulizie. Per quanto riguarda il servizio di portineria si può decidere di scegliere una formula part - time.

Continua la lettura
45

Risparmiare sul riscaldamento

Un costo che grava in maniera particolare su un condominio è quello per il riscaldamento. In questo caso per poter risparmiare si può installare un sistema di termoregolazione e contabilizzazione autonomo; esso può essere posizionato sul tetto con dei pannelli fotovoltaici. Grazie all'installazione di quest'ultimi, il condominio può produrre autonomamente una parte di energia di cui necessita; così facendo si ha un risparmio sulla bolletta ed allo stesso tempo si ricevono gli incentivi previsti dallo Stato.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una sala condominiale

Se abitate in una grande città, ma anche in quelle di medie dimensioni, è molto probabile che il vostro appartamento sia collocato all'interno di un condominio. Per condominio si intende appunto una struttura in cui ciascuno possiede uno o più appartamenti,...
Economia Domestica

Come gestire il contocorrente condominiale

La gestione di un conto corrente condominiale di solito viene affidata all'amministratore di condominio. La norma, infatti, prevede la nomina di un amministratore se l'immobile supera le 4 unità abitative. L'affidamento del conto all'amministratore viene...
Economia Domestica

Come funziona il bilancio condominiale

Il bilancio condominiale è un documento che attesta la spesa complessiva del condominio alla fine di ogni anno. Il compito di redigere questo documento spetta all'amministratore che dovrà rendere conto della gestione totale del condominio e dei costi...
Economia Domestica

Come risparmiare con il riscaldamento centralizzato

Se si vive in un condominio quando arriva l'inverno si deve attivare l'impianto di riscaldamento centralizzato. Esso rappresenta un bene comune per cui le spese per la manutenzione ed il funzionamento vanno ripartite tra tutti i condomini, anche tra chi...
Economia Domestica

Come organizzare un'area ecologica di condominio

Se abitiamo in un condominio abbastanza grande come ad esempio un parco oppure ne svolgiamo la mansione di amministratore, possiamo proporre ad inquilini e proprietari di organizzare un'area ecologica atta a consentire ai bambini di giocare, agli anziani...
Economia Domestica

Come scegliere la propria casa evitando brutte sorprese

L’acquisto di un’abitazione è per molti il sogno della vita e per trasformarlo in realtà si è spesso disposti a sostenere sacrifici lunghi ed onerosi. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a scegliere correttamente la...
Economia Domestica

Le migliori scuse per non partecipare a una riunione condominiale

Se c'è una cosa che la maggior parte degli italiani odia, queste sono le riunioni condominiali. Quelle riunioni che vengono sempre organizzate in serata, magari dopo una faticosissima giornata di lavoro, in cui vogliamo soltanto andare a casa e passare...
Esterni

Come fare un'isola ecologica condominiale

Sempre più Comuni, si sono adeguati alla civile necessità di differenziare la raccolta dei rifiuti domestici, per ottimizzare i costi di smaltimento. Le linee guida adottate, spesso, interessano il colore del contenitore di raccolta e il sacchetto che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.