Come risparmiare energia elettrica con l'aria condizionata

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ormai è assodato che, tutti hanno in casa almeno un sistema di aria condizionata. Si stima infatti che un italiano su due ne abbia almeno uno. Nonostante il grande numero di utilizzatori, non tutti sono a conoscenza del corretto utilizzo di quest'ultimo, ritrovandosi a fine mese bollette molto salate a cause del consumo energetico del condizionatore. Per vostra fortuna però questa guida è proprio qui per spiegarvi come risparmiare energia elettrica con l'aria condizionata. Seguite attentamente i suggerimenti passo passo.

27

Occorrente

  • Condizionatore
37

Per risparmiare energia elettrica, il momento in cui acquistate un condizionatore, assicuratevi di prenderne uno adatto alle vostre esigenze. Ad esempio, se vivete in una casa piccola, è inutile installarne uno molto grande, sprechereste solo molta energia. Inoltre, sempre durante l'acquisto, assicuratevi che abbia un termostato con lettura numerica. Quelli sprovvisti di termostato non permettono di selezionare precisamente la temperatura. Pensate che ogni grado aumenta il consumo di energia di circa l'8%!

47

Abbinate all'aria condizionata un ventilatore da soffitto ed utilizzateli in maniera alternata. Dopo aver raffreddato l'ambiente con il condizionatore, spegnetelo e, senza aprire né finestre né balconi, utilizzate il ventilatore. In questa maniera, l'aria fresca verrà diffusa in tutto l'ambiente.
Con un uso intelligente degli apparecchi riuscirete a ridurre drasticamente i consumi di energia elettrica.

Continua la lettura
57

Quando non siete in casa, oppure nelle stanze in cui passate poco tempo, spegnetelo. Tenerlo acceso, infatti, risulterebbe inutile e, costituirebbe uno spreco. Lo stesso discorso vale per le ore notturne quando, solitamente, le temperature saranno già più basse grazie alla mancanza del sole. Per quest'ultimo caso, per tenere la casa fresca vi basta, nella migliore delle ipotesi, spalancare finestra e balconi.

67

Durante l'utilizzo dell'aria condizionata, chiudete, oltre alle finestre, anche le tapparelle. Così facendo, l'energia elettrica necessaria a raffreddare (o riscaldare) l'ambiente sarà minore. Infine, durante l'acquisto, acquistate sempre un apparecchio di classe energetica A o superiore. Anche se più costosi, la spesa viene ripagata con un'efficace riduzione dei vostri consumi energetici. Sarete in grado di risparmiare fino al 40% dei consumi! Se seguirete questi semplici consigli, da oggi in poi, oltre a ridurre il consumo elettrico, vedrete diminuire anche il costo della bolletta della luce.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordatevi di controllare, ogni anno, i filtri del condizionatore. Se sporchi aumentano il consumo di energia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come mantenere la casa fresca senza l'aria condizionata

Con l'arrivo dell'estate arrivano anche i condizionatori e il mare. Purtroppo, con il passare degli anni le nostre estati stanno diventando sempre più calde e diventa sempre più difficile riuscire a passare un'intera giornata senza utilizzare l'aria...
Economia Domestica

Come abbassare la temperatura senza aria condizionata

Come abbiamo indicato nel titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi, nei prossimi tre passi, come abbassare la temperatura senza aria condizionata. Cominciamo subito le nostre argomentazioni a tal proposito. In estate si ha il problema...
Ristrutturazione

Come installare l'aria condizionata a split

Come vedremo nel corso di questa guida, con un po' di dimestichezza manuale ed esperienza con i lavori di idraulica, è possibile installare efficacemente un sistema di aria condizionata a split. Tenendo conto che numerose imprese vendono sistemi a split,...
Economia Domestica

Consigli per l'accensione dell'aria condizionata prima dell'estate

Nel periodo di fine primavera è importante tra le varie manutenzioni di casa, preparare il condizionatore dell'aria affinché sia pronto per funzionare correttamente con l'arrivo dell'imminente caldo. Per ottimizzare il risultato, è dunque necessario...
Arredamento

Come montare un sistema di aria condizionata

All'interno di questa breve guida, andremo a parlare di aria condizionata. Nello specifico, come avrete sicuramente potuto notare attraverso la lettura del titolo stesso di questa guida, andremo a spiegarvi Come montare un sistema di aria condizionata....
Economia Domestica

Consigli per difendersi dl caldo senza aria condizionata

Talvolta la calura estiva può essere davvero insostenibile, soprattutto se non riusciamo a trovare un po' di fresco ristoro neanche tra le mura domestiche. Ma la tecnologia non dev'essere per forza la soluzione al problema. Ecco alcuni consigli pratici...
Economia Domestica

Condizionatori: 10 regole per consumare meno

Come vedremo nel corso di questa guida, accendere il condizionatore non significa necessariamente spendere molti soldi in bollette. Con un po' di diligenza e con una serie di piccoli accorgimenti, è infatti possibile risparmiare e al contempo godere...
Economia Domestica

Condizionatori portatili: pro e contro

L'aria condizionata è un mezzo che possiamo considerare fondamentale per il controllo del clima interno. Nello specifico, si tratta di un termine spesso associato al raffreddamento di una struttura. Mantenere la casa o il luogo di lavoro fresco durante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.