Come risparmiare e pulire il forno da cucina

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In questo articolo vedremo come risparmiare e pulire il forno da cucina. Al giorno d'oggi con tutta la tecnologia, il forno è ovviamente in tutte le nostre case, certe volte è presente anche più di un forno perché spesso si hanno vari forni a gas, microonde ed elettrici. I cibi che vengono cucinati nel forno hanno un particolare gusto buono e certe pietanze, come per esempio i dolci che lievitano, potranno essere preparati soltanto con l'uso di tale elettrodomestico. La sua utilità è stata accertata, però questa cosa fa in modo che internamente, spesso si tende a sporcare e perciò si dovrà pulire con molta frequenza. Vi daremo in seguito, consigli su come procedere, alla fin fine, risparmiare nella bolletta non fa mai male a nessuno. Una buona lettura a tutti!

26

Occorrente

  • Forno da cucina
  • Carta di alluminio
  • Sapone
  • Spugna
36

La pulizia del forno è purtroppo sempre molto faticoso ed anche antipatico, in quanto si formano incrostazioni sui vetri e pareti, insieme allo strato di grasso, diventando così molto difficili da togliere. Tanto spesso, inoltre, è parecchio difficile arrivare da tutte le parti. Potrete evitare che si sporchino assai, foderando le sue parenti internamente con fogli di alluminio da cucina. Facendo in quest'ultimo modo, quando lo dovrete andare a pulire, il lavoro sarà sicuramente molto di meno, e vi dovrete ricordare che, l'alluminio isola la cottura e non permetterà di cuocere bene i cibi oppure ancor meno di rosolarli. Se scegliete i fogli di alluminio, una volta che li andrete a togliere, vedrete che la maggior parte dello sporco si sarà depositata sopra.

46

Una volta che avrete fatto quello che abbiamo appena descritto nel passo precedente, dovrete preparare dell'acqua tiepida nella quale farete sciogliere aceto e sapone, e con l'aiuto di una spugna potrete tranquillamente pulire più facilmente lo sporco che è rimasto dopo che avrete tolto tutti quanti i fogli di alluminio. In tal modo la pulitura sarà certamente molto meno faticosa. Se sono presenti delle resistenti incrostazioni, potrete usare dei prodotti specifici da forno, che dovrete usare col forno tiepido ed areando gli ambienti, in quanto sono irritanti e tossici se saranno inalati.

Continua la lettura
56

Per quel che riguarda il risparmio dell'energia, dovrete accendere il forno ed infornare le vostre pietanze, una volta che è raggiunta la giusta temperatura. Dovrete inoltre approfittare del forno acceso per la preparazione di più pietanze, ad esempio una lasagna ed un dolce, oppure un dolce e un secondo. È buon consiglio lo spegnimento del forno cinque minuti prima che sia cotto il cibo, siccome l'interno, resterà caldo per un po' di tempo, ed il contenuto del cibo andrà avanti con la cottura fino al termine. Un ultimo accorgimento che vi indichiamo, è quello di aprire il forno il meno possibile durante la cottura, in modo da evitare dispersioni inutili di calore, ed abbassamenti della temperatura interna che altrimenti dovrà essere riportata a quella giusta, consumando quindi corrente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

5 rimedi per pulire il forno in modo naturale

Controllare e mantenere nel tempo gli elettrodomestici è fondamentale per il loro funzionamento. Frigorifero, cucina, lavatrice e forno sono indispensabili nella vita di tutti i giorni. Pulirli regolarmente garantisce la funzionalità e combatte i cattivi...
Pulizia della Casa

Come risparmiare in cucina

Siete disperati perché la vostra dispensa è ricolma di numerosi prodotti alimentari che non fanno altro che occupare spazio e creare disordine?! Risparmiare in cucina è più semplice di quanto crediate. Con un po di buona volontà, ingegno e qualche...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno senza solventi chimici

La pulizia del forno rappresenta, per molte donne, uno dei compiti più difficili tra le mansioni domestiche, perché grasso, incrostazioni e schizzi di cibo, se non rimossi quanto prima, rischiano di depositarsi su tutte le pareti del forno con la conseguenza...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno elettrico

Tra le molteplici faccende domestiche, quella della pulizia del forno elettrico è sicuramente una delle più sgradevoli: purtroppo, come rovescio della medaglia la preparazione di arrosti, pizze, torte, comporta la spiacevole conseguenza di dover pulire...
Pulizia della Casa

Come pulire la piastra del forno

Tra tutte le problematiche collegate alla pulizia e alla gestione della propria abitazione, detergere la piastra del forno rappresenta forse quella maggiormente fastidiosa, perché si tratta di un elettrodomestico soggetto a sporcarsi abbastanza facilmente:...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno

Il forno è uno degli elettrodomestici più utilizzati in cucina, questo è un dispositivo che genera calore e viene utilizzato per riscaldare o cucinare cibi solidi o liquidi. Il forno può essere a gas e quindi il calore è prodotta da una fiamma, o...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno dalla plastica bruciata

Capita a tutti di fare degli errori in cucina. Ad esempio possiamo aver messo un contenitore di plastica dentro il forno acceso. Naturalmente la plastica si è fusa e si è appiccicata per bene alla superficie. La puzza di plastica e il fumo sarà sicuramente...
Pulizia della Casa

Come pulire fornelli e forno

Chi ama cucinare e spesso e volentieri si ritrova alle prese con i fornelli, sa che la parte peggiore dell'attività tanto amata deve ancora venire... E si presenterà a pietanze concluse, quando è l'ora di pulire i fornelli o il forno, pezzi compresi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.