Come risparmiare con le stufe a pellet e o termo camini

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In vista dell'inverno e per contrastare i consumi che riguardano le modalità di riscaldamento delle vostre case è bene pensare a quelle più convenienti e che vi diano anche la possibilità di tutelare l'ambiente. Ne esistono tuttavia di diversi generi, ognuno apposito per le proprie esigenze. Vediamo quindi come risparmiare con le stufe a pellet e con i termo camini, che sono le soluzioni considerate tra le più economiche.

27

Occorrente

  • Stufe a pellet
  • Termo stufe
37

Risparmiare con le stufe a pellet è molto semplice, considerando principalmente i costi decisamente bassi del combustibile stesso. Si tratta infatti di un materiale di scarto della lavorazione del legno, più precisamente scaglie di truciolato, che in passato erano inutilizzate. Il potenziale di calore che sprigionano questi minuscoli cilindri pressati è pari all'80% della resa di una normale stufa a legna. Si può quindi utilizzare anche come metodo di riscaldamento complementare, che non solo crea un ambiente accogliente, ma influisce decisamente in positivo sul budget familiare per la spesa sul riscaldamento, che ha un peso non indifferente durante i mesi freddi.

47

Anche i costi medi per abitazione, considerando che è venduto in sacchetti da quindici chilogrammi, risulta inferiore rispetto a quello del gasolio e del metano. Le moderne stufe in pellet hanno un design e una qualità superiori e sono molto funzionali, in modo da non sporcare e non produrre fumi. In tal modo risparmierete il tempo trascorso a pulire e i prodotti che devono essere impiegati per mantenere la casa in ordine. Non potete trascurare anche il grande contributo per il rispetto dell'ambiente, grazie al fatto che il legno è un materiale del tutto naturale e il pellet in particolare ha un residuo veramente basso di cenere. Il risparmio con le stufe a pellet può riguardare anche quelle predisposte per cucinare in modo sano, quindi potrete anche risparmiare gas. I termo camini sono ottimi sia per il riscaldamento, anche in questo caso alimentati con la legna, sia per il riscaldamento dell'acqua.

Continua la lettura
57

Potete quindi immaginare quanto si possa risparmiare sui consumi di energia elettrica, soprattutto per famiglie numerose che non avrebbero altre alternative allo scaldabagno classico. La comodità dei termo camini sta anche nel fatto che potete collegarli ai termosifoni e al riscaldamento con i tubi inseriti nel pavimento. In tal modo vi assicurerete un riscaldamento totale degli ambienti e in modo del tutto ecologico. Anche i termo camini possono essere alimentati a pellet e si adattano a tutti gli stili d'arredamento. Sia con le stufe a pellet che con i termo camini sarete sicuri di riscaldare la vostra casa in modo pulito e di limitare al massimo le emissioni nocive anche all'interno dell'abitazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando non è proprio necessario riscaldare l'ambiente di casa, evitate di accendere la stufa; in questo modo risparmierete sulla bolletta della luce.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Le migliori stufe a pellet

Le stufe a pellet costituiscono un sistema di riscaldamento più economico rispetto ad analoghi dispositivi. La materia prima, il pellet, si ottiene dagli scarti della lavorazione del legno. Si tratta di una sostanza completamente ecologica e naturale....
Economia Domestica

Come scegliere le stufe elettriche per risparmiare

L'utilizzo di una stufa elettrica per riscaldarsi è un sistema non molto economico, ma coloro che non possono farne a meno, attualmente, sono avvantaggiati rispetto al passato. Infatti, prima si poteva acquistare soltanto la classica stufa, che però...
Economia Domestica

Vantaggi della scelta di una stufa a pellet canalizzata

Molte famiglie italiane e non solo, da anni scelgono come riscaldamento per la propria abitazione le stufe alimentate a pellet, per due motivi fondamentali; il primo per la durata di questo materiale, e il secondo per limitare i costi rispetto alla legna,...
Economia Domestica

Come regolare una stufa a pellet

Oggi le stufe a pellet sono un "sistema" di riscaldamento alternativo molto diffuso all'interno delle abitazioni. La stufa a pellet infatti, più pulita e più pratica della tradizionale stufa a legna, sotto certi aspetti si rivela anche decisamente più...
Economia Domestica

Termostufa a pellet: pro e contro

La termostufa a pellet rappresenta una soluzione di riscaldamento pratica e moderna. Ottima anche sotto l'aspetto del design, questo particolare tipo di calorifero deve essere conosciuto molto bene per poter sfruttare al meglio le proprie capacità. In...
Economia Domestica

Come conservare il pellet

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire, per bene come poter conservare nel migliore dei modi, il pellet.Cercheremo di eseguire il tutto, grazie al metodo del fai da te, che ci darà una mano concreta a mettere in pratica...
Economia Domestica

Come verificare la qualità del pellet

Negli ultimi tempi, in alternativa al metano e alla legna, si è sempre più diffuso l'utilizzo del pellet come combustibile, grazie anche al prezzo contenuto e alla sua migliore resa termica. Il pellet si ottiene dallo scarto della lavorazione del legno...
Economia Domestica

Come scegliere il pellet giusto

Negli ultimi anni, il pellet è diventato di uso comune per i nostri sistemi di riscaldamento come stufe, termocaldaie e termocamini; la sua resa calorica, che risulta essere molto alta, lo rende paragonabile ad altri combustibili utilizzati in questi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.