Come Ripulire Una Bottiglia Di Vetro Dai Residui Di Vino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le bottiglie di vetro che hanno contenuto del vino si possono pulire e riutilizzare. Generalmente durante le festività in casa si hanno parecchie bottiglie di vetro; è preferibile non gettarle in quanto possono essere ancora utili. Il residuo che resta in una bottiglia che ha contenuto vino non è facile da togliere; infatti, questo tipo di macchia è abbastanza resistente. Inoltre, i residui maggiori si depositano sul fondo dove non è possibile accedere completamente per effettuare un'accurata pulizia. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su come ripulire una bottiglia di vetro dai residui di vino.

26

Occorrente

  • Aceto, limone sabbia, residui di caffè
  • Una manciata di riso
  • cucchiai di legno, bastoncini, spazzole
36

La pulizia delle bottiglie di vetro dai residui di vino può essere eseguita in diversi modi. Uno è quello di versare acqua, aceto ed un paio di cucchiai di riso al loro interno. Successivamente bisogna tappare la bottiglia e scuoterla; in questo modo l'azione sgrassante dell'aceto schiarisce le macchie. Se poi si aggiunge anche il succo di un limone il potere pulente aumenta; a volte è opportuno ripetere più volte l'operazione. Un risultato migliore, si può ottenere lasciando riposare l'acqua, l'aceto ed il succo di limone dentro alla bottiglia sporca per almeno 12 ore.

46

Se il metodo utilizzato precedentemente non ha dato l'effetto sperato si può tentare con i residui di caffè. Bisogna mettere all'interno della bottiglia acqua e residui di caffè, ma anche in questo caso le macchie potrebbero non scomparire. Allora si può utilizzare il latte e la segatura di legno; successivamente occorre procedere con un abbondante lavaggio e risciacquo. Si deve unire all'acqua del bicarbonato di sodio per ottenere un effetto migliore.

Continua la lettura
56

In alternativa si può adoperare del sale grosso; con questo procedimento però si rischia di rovinare l'interno del vetro della bottiglia. Si può anche decidere di trattare la macchia utilizzando delle bucce di patata e sale grosso oppure del guscio delle uova sode. Bisogna mettere questi materiali all'interno di una bottiglia che contiene acqua. Successivamente si deve scuotere ripetutamente in modo deciso per riuscire a togliere i residui e le macchie.

66

Un altro metodo naturale è l'utilizzo della sabbia; quest'ultima qualche tempo fa si utilizzava addirittura per pulire i fondi delle pentole in quanto ha un forte potere abrasivo. Quando si utilizzano queste tecniche è opportuno avvalersi di spazzole per bottiglie, bastoncini, cucchiai di legno in modo che si riesce a toccare il fondo della bottiglia. È consigliabile non agire con troppa violenza per evitare che il vetro si possa rompere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come ripulire la moquette dalle macchie

Se in casa abbiamo optato per la posa di moquette nella maggior parte delle stanze, è importante mettere in preventivo che quest'ultima è soggetta a macchiarsi, per cui conviene sincerarsi prima se esistono delle sostanze in grado di eliminare l'inconveniente,...
Pulizia della Casa

I vantaggi di un robot aspirapolvere

Il robot aspirapolvere è uno strumento utile per la pulizia della casa. Conosciuto principalmente per le ottime proprietà di eliminazione della polvere, al giorno d'oggi la tecnologia gli permette di ripulire alla perfezione tantissimi altri oggetti....
Pulizia della Casa

Come fare velocemente le pulizie di casa

Fare le pulizie di casa è un' attività pesante che richiede impegno, tempo e minuziosità. Il problema è ancora più gravoso se si è costretti a farlo all'ultimo e velocemente, non solo se capita di avere ospiti improvvisi, ma anche nella routine....
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con prodotti naturali

Detergere i vetri viene ritenuto il lavoro maggiormente odiato dalle casalinghe e che richiede particolare tempo e sforzo in più. Molti dei prodotti messi in vendita per lavare bene le finestre non funzionano come si desidera, perché lasciano degli...
Pulizia della Casa

Come eliminare il cattivo odore dal water

In questo articolo, abbiamo pensato di proporvi un argomento veramente utile, che tratta un problema altamente diffuso nelle nostre case. Vogliamo appunto farvi capire come poter eliminare il cattivo odore, che viene fuori dal nostro water, in modo che...
Arredamento

Come Preparare la Sala per il Compleanno

Quando si pianifica una festa di compleanno in una sala oppure a casa propria anche se si pulisce perfettamente resta sempre il dubbio che si sarebbe potuto fare qualcosa in più. Per preparare la sala in modo efficace quando si deve organizzare una festa...
Economia Domestica

Come lavare lo zaino di scuola per le vacanze

La scuola è finita ed è dunque questo il momento migliore per ripulire lo zaino dei vostri bambini, perché possa essere conservato nel modo più adeguato nel periodo delle vacanze e riutilizzato anche l’anno prossimo. Gli zaini accompagnano i vostri...
Pulizia della Casa

5 rimedi naturali per pulire il forno

La pulizia del forno è davvero molto importante e spesso per facilitarsi il lavoro si fa uso di sgrassanti comuni presenti in commercio. Ma bisogna riconoscere che si tratta comunque di prodotti chimici altamente nocivi, non solo per la nostra salute...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.