Come ripulire un orto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ripulire il proprio orto dalle erbacce potrebbe sembrare difficile, ma con un po' di calma e di organizzazione, possiamo trasformare questa operazione in un momento piacevole senza stancarci più di tanto. Ripulire un orto è un lavoro obbligatorio da fare soprattutto prima dell'arrivo del freddo. Infatti, raccolti gli ultimi ortaggi estivi, è necessario munirsi di zappa & company in modo da preparare al meglio la terra alla semina e al trapianto. Di seguito, vi illustriamo come ripulire il vostro orto e mantenerlo tale passo dopo passo. Buona lettura!

27

Occorrente

  • Zappa
  • Coltello per scavare
  • Cazzuola
  • Vanga
  • Guanti e maschera di protezione
  • Sacchi di plastica
  • Carta da giornale
  • Erbicidi
  • Pacciame organico
37

Rimuovere le erbacce

Le erbacce vanno estirpate con una zappa aguzza che vi consentirà di tagliarle senza sollecitare la schiena abbassandovi. Sarà necessario affondare la lama nell'erba circostante alla base e lasciare che si decomponga. È possibile rimuovere le erbacce anche manualmente, strappandole: si tratta di un metodo più lento ma indispensabile se crescono troppo in prossimità delle verdure. Potreste aiutavi con un coltello per scavo o una spatola per giardinaggio che vi faciliteranno il passaggio. Ricordatevi di premere con le dita sui lati dell'erba per mantenere bloccato la terra mentre la strappate. Una soluzione del tutto ecologica consiste nel mischiare dell'aceto di vino bianco con dell'acido acetico e di spruzzarlo con un dosatore spray sulle erbacce. Infine, potreste aiutarvi anche con l'uso di erbicidi facendo attenzione a sceglierli secondo l'erbaccia da estirpare.

47

Tenere le erbacce sotto controllo

Smuovete la terra di qualche centimetro tutte le volte che notate nuove erbacce. Potete usare un rastrello, una zappa a staffa oppure un dissodatore. Utilizzando del pacciame organico, invece, potreste diminuire la crescita degli infestanti: dovete semplicemente aggiungere della paglia senza semi, 10 cm di foglie morte, carta da giornale bianca e nera o dell'erba tagliata, avendo cura di lasciare un anello di terra largo circa 3 centimetri intorno alle piante che intendete coltivare. Molto utile è non lasciare la terra nuda dopo il raccolto: piantando una coltura di copertura, scongiurerete che le erbacce prendano il sopravvento.

Continua la lettura
57

Impostare un terreno con poche erbacce

Un'idea per far sì che le erbacce non si insidino facilmente, è utilizzare un'aiuola rialzata che vi permetterà di distanziare di meno le vostre piante riuscendo a individuare più velocemente gli ospiti pochi graditi. Riducendo la distanza tra le piante, concederà meno spazio agli infestanti per moltiplicarsi. Per alcuni ortaggi come zucca, cetriolo, melone, pomodoro, melanzane e peperone, è consigliato usare del pacchiane di plastica: posate un telo di plastica nera sulla terra prima della semina, accertandovi di aver praticato dei fori in corrispondenza dei punti dover spunteranno le piantine.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate di piantare involontariamente le erbacce. Comprate solo un mix di terriccio da invasatura, del terriccio o pacciame che riporta chiaramente sull’etichetta che è privo di infestanti.
  • Non recidete l’erba troppo corta. In questo modo, permettete ai raggi del sole di raggiungere più agevolmente la terra.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come ripulire vari metalli da ossidazione e ruggine

Per ripulire vari metalli è opportuno capire che cosa ha rovinato l’aspetto esterno dei nostri oggetti. L’ossidazione è una reazione chimica data dalla combinazione di due sostanze: un metallo e l’ossigeno presente nell'atmosfera. Tale fenomeno,...
Pulizia della Casa

Come ripulire la moquette dalle macchie

Se in casa abbiamo optato per la posa di moquette nella maggior parte delle stanze, è importante mettere in preventivo che quest'ultima è soggetta a macchiarsi, per cui conviene sincerarsi prima se esistono delle sostanze in grado di eliminare l'inconveniente,...
Pulizia della Casa

Come Ripulire Una Bottiglia Di Vetro Dai Residui Di Vino

Le bottiglie di vetro che hanno contenuto del vino si possono pulire e riutilizzare. Generalmente durante le festività in casa se ne hanno parecchie, per cui è preferibile non gettarle in quanto possono ritornare ancora utili. Il residuo che resta in...
Pulizia della Casa

Come ripulire la stanza dopo una festa

Quando si organizzano delle feste in casa è bene tener presente alcuni fattori importanti che influiscono sulla buona riuscita dell'evento. Infatti, oltre all'organizzazione e alla messa a disposizione di una parte della casa sarà necessaria anche la...
Pulizia della Casa

Come disgorgare i tubi intasati

Esistono in commercio numerose soluzioni per disgorgare chimicamente i tubi intasati. Se vuoi evitare di spendere denaro per comprare questi prodotti o se vuoi salvaguardare l'ambiente evitando di utilizzarli, leggi questa guida e scopri come ripulire...
Pulizia della Casa

Come fare velocemente le pulizie di casa

Fare le pulizie di casa è un' attività pesante che richiede impegno, tempo e minuziosità. Il problema è ancora più gravoso se si è costretti a farlo all'ultimo e velocemente, non solo se capita di avere ospiti improvvisi, ma anche nella routine....
Pulizia della Casa

Come scacciare le formiche in maniera naturale

Le formiche sono degli insetti molto laboriosi che però, se entrano nelle nostre case, iniziano a creare non pochi problemi e fastidi. In questi casi, un metodo che sicuramente è da evitare è quello di ricorrere ai pesticidi, poiché oltre ad ucciderle...
Pulizia della Casa

5 modi (creativi) per riutilizzare gli spazzolini usati

Gli spazzolini da denti sono degli strumenti importantissimi per l'igiene orale oltre al dentifricio e ai vari collutori. Ecco perché hanno bisogno di essere continuamente sostituiti. Fra tutti gli spazzolini in commercio ci sono quelli che hanno le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.