Come riparare una serratura bloccata

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Anche se a prima vista potrebbe sembrare un'operazione abbastanza difficile, con un po' di pazienza, un minimo di manualità e, con l'utilizzo degli strumenti adeguati si potrà riparare autonomamente la serratura di una porta che è bloccata per la ruggine o per qualche altro motivo. Continuando nella lettura di questo tutorial verranno forniti una serie di consigli e di indicazioni utili su come riparare con il fai da te una serratura bloccata. In questo modo si eviterà l'intervento del fabbro.

26

Avvalersi dell'aiuto di un fabbro se la serratura è in acciaio extraduro

È bene sapere che il successo o meno dell'operazione dipenderà molto dal tipo di serratura della porta (cioè se è fatta di ferro in acciaio oppure di ferro in acciaio extraduro). Quest'ultimo si utilizza di solito per realizzare porte con serrature di sicurezza per cui, per le sue caratteristiche, sarà difficoltoso fare un'eventuale segatura all'interno della serratura. Pertanto è consigliabile, in questo caso particolare, avvalersi dell'aiuto di un fabbro che sicuramente sarà in grado di sbloccare il meccanismo in poco tempo.

36

Forare lo stipite utilizzando un trapano

Una serratura con ferro in acciaio può essere sbloccata facilmente con l'introduzione, tra la parte dello stipite e della porta, di un piccolo seghetto che deve essere ben protetto dalla parte dell'impugnatura (ad esempio con scotch isolante). In questo modo si potrà cercare di segare il ferro in acciaio ed al tempo stesso ci proteggeremo da qualsiasi rischio di taglio con il nastro adesivo. Se segare il ferro è molto difficile (per la sua durezza oppure per le caratteristiche della porta) è preferibile intervenire sullo stipite. Quest'ultimo deve essere forato ed allargato utilizzando un trapano; in seguito va trattato con uno scalpello in modo da poter individuare la profondità della bocchetta. Dopo questa operazione dobbiamo estrarre totalmente la bocchetta.

Continua la lettura
46

Allargare lo stipite per l'estrazione della bocchetta

Lo stipite, allargato per consentire l'estrazione della bocchetta, potrà essere riparato con un pezzetto di legno da incollare sul foro, utilizzando una semplice colla specifica. A questo punto andremo a dipingere il legno aggiunto di un colore molto simile alla porta, ed a quello circostante. Così facendo il foro verrà mimetizzato in modo ottimale. È fondamentale svolgere questo tipo di operazioni in massima sicurezza.
Comunque se si vuole evitare di farsi male in modo più o meno grave, oppure di andare incontro a tagli superficiali, è importante maneggiare seghe e lame con la massima attenzione e con una certa diligenza. Infatti, come ben sappiamo un utilizzo scorretto degli strumenti può provocare degli effetti indesiderati; arrecando a volte danni irreversibili.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come sostituire la serratura di una porta interna

I problemi alle serrature sono frequenti e, sopratutto, possono capitare nei momenti più assurdi della propria giornata o nei periodi dell'anno in cui trovare assistenza diventa difficile e lungo. Chiamare un tecnico, inoltre, comporta una notevole spesa....
Ristrutturazione

Come sostituire maniglia e serratura di una porta

Nel corso del tempo la serratura e la maniglia di una porta subiscono un logoramento che porta quasi sicuramente al malfunzionamenti oppure alla rottura. Sostituire la parte non funzionante può sembrare difficile, ma in realtà non lo è. Leggendo con...
Ristrutturazione

Come sostituire la serratura delle inferriate

Molti di noi, per motivi di sicurezza, hanno deciso di montare le grate alle finestre. Si tratta di cancelletti estensibili che, all'occorrenza, si possono richiudere. In questo modo siamo al sicuro, ma essendo apribili non ci sentiremo imprigionati....
Ristrutturazione

Come riparare porte e finestre attaccate da umidità

Nelle case esistono tutta una serie di fonti che sono capaci di far innalzare l'umidità presente nell'aria. Le zone che trasmettono il freddo al suo interno generalmente sono i muri perimetrali situati in prossimità di porte e finestre. Queste ultime...
Ristrutturazione

Come riparare una caldaia a metano

Se possedete una grande abitazione, è molto probabile che abbiate una caldaia che utilizzi dei termosifoni per riscaldare le vostre stanze. Alle volte, può accadere che la caldaia si guasti, ed in quel caso, sarà necessario agire tempestivamente, in...
Ristrutturazione

Come riparare i fori nel cartongesso

Il cartongesso è un materiale molto resistente, ma non è raro che per via dell'usura o per esigenze d'arredamento compaiano dei buchi nel corpo del pannello. In questi casi non è necessario allarmarsi, poiché non è molto difficile riparare questi...
Ristrutturazione

Come riparare i buchi creati dalla ruggine

La ruggine causa molti danni difficili da riparare, specie se non trattata in tempo. Colpisce principalmente superfici in ferro e metallo. Quando si ossida, può provocare buchi ed escoriazioni più o meno grandi. In questa pratica guida vedremo come...
Ristrutturazione

Come riparare un soffitto danneggiato

Le vecchie case hanno sicuramente il loro fascino ma anche le loro magagne, che molto spesso sono però ben nascoste. Può capitare, ad esempio, di trovare delle soffittature che sono state realizzate inchiodando dei sottili listelli di legno ai travetti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.